Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

IN EVIDENZA


<< precedente   successiva >>   

UDINESE - Nani e Inler per ripartire

  Udinese Calcio annuncia le nomine di Gianluca Nani come Group Technical Director e di Gökhan Inler nel ruolo di Responsabile dell’Area Tecnica dell’Udinese. Gianluca Nani porterà un consistente bagaglio di competenze grazie ai suoi oltre 30 anni di esperienza nel mondo del calcio italiano e internazionale. Nani ha dimostrato una straordinaria capacità di sviluppare talenti, implementare strategie vincenti e guidare squadre verso il successo. Lavorerà a stretto contatto con il nuovo Responsabile dell’Area Tecnica Gökhan Inler, l’allenatore e tutto il team Udinese e ne supervisionerà la direzione tecnica. Gökhan Inler ha vestito la maglia bianconera dal 2007 al 2011 diventando un punto di riferimento per la squa...leggi
13/06/2024, La Redazione , IN EVIDENZA

UBF - Guerin: Arcaba-Barel duo che si presenta da solo

 L'Ubf riparte dalla Prima categoria dopo una retrocessione amara e lo fa da un duo tecnico dal grande curriculum. A presentarlo è il presidente Corrado Guerin, il quale vorrebbe nella prossima stagione, una squadra che sappia soffrire: "Come direttore sportivo è arrivato Predrag Arcaba ed insieme a lui abbiamo valutato chi potesse essere il miglior candidato per la panchina e alla fine è arrivato l'accordo con mister Nerino Barel che ha un ottimo curriculum. Lui ha abbracciato il nostro pensiero in pieno quindi è stato il benvenuto. Veniamo da una retrocessione molto sofferta e ci siamo affidati a due personalità, nei due ruoli fondamentali quindi mister e ds, sicuramente molto conosciute ed apprezzate in tutto il panorama calcistico regionale. Sp...leggi
11/06/2024, La Redazione , IN EVIDENZA

UNION 91 - Ad Alberto Favero l'eredità di Chiacig

Il salto di categoria verso la Promozione non è ancora ufficiale ma molto probabile a questo punto. Quello che invece è ufficiale è il nome del nuovo tecnico che guiderà l'Union '91 nel campionato 2024/25. Si tratta di Alberto Favero, calciatore ed allenatore con un curriculum di tutto rispetto.   Dopo un fantastico biennio, coronato praticamente con due promozioni, le strade dell'Union '91 e di mister Flavio Chiacig si sono consensualmente divise. Ma la riconoscenza, la stima e l'amicizia reciproca restano ben saldi. Non c'è ombra di dubbio che Flavio Chiacig e la sua squadra abbiano scritto pagine indimenticabili nella storia dell'Union '91 ma ora inizia un nuovo capitolo che si preannuncia particolarmente difficile ma anche molto stimolant...leggi
10/06/2024, La Redazione , IN EVIDENZA

IL BOMBER - Kabine ha scelto: "Giocherò nel Teor"

Mehdi Kabine ha scelto: il bomberone classe 1984, che ha salutato il Rive Flaibano, giocherà nella prossima stagione col Teor, dunque in Prima categoria. A comunicarlo a Friuligol è stato lo stesso Kabine: "Teor è la squadra dove ho deciso di accasarmi, è una società che ho avuto modo di conoscere anni fa e che mi dà l’opportunità di conciliare lavoro e impegno sportivo. Nelle persone del presidente Zuccolo e del vice presidente Burba ho trovato tanta umiltà e la giusta ambizione facendo un passo alla volta e cercando di togliersi delle soddisfazioni. Sono persone dedite al lavoro e alla famiglia, proprio come il sottoscritto, e che fanno dello sport un divertimento e qualcosa che possa, al tempo stesso, coinvolgere il proprio...leggi
08/06/2024, La Redazione , IN EVIDENZA

VIGONOVO - Zanette: manca la ciliegina sulla torta per chiudere bene

Il Vigonovo 2024/25 costruito dal da Andrea Zanette è praticamente fatto. Il direttore aveva le idee chiarissime ed ha concluso praticamente tutti gli accordi in entrata ed in uscita annunciano l'acquisizione di Mattia Casetta, attaccante classe 2000 dal Sarone, Andrea Pezzot difensore classe '96 dalla Purliliese, Alan Bruseghin, difensore classe '96 dal Ceolini, Davide Bongiorno difensore classe 2000 dal Sarone e Mattia Bidinost, attaccante 2001 ex Aviano. In uscita Kevin De Riz che si accaserà all'Aviano, Imad Kramil lascia per sbarcare in Promozione dove ha numerose richieste, Giovanni Carrer ha appeso gli scarpini al chiodo, Lorenzo Furlanetto e Francesco Frè non sono stati confermati e rientrano dai rispettivi prestiti Andrea Zanzot e Samuele Cimolai. Il dirett...leggi
06/06/2024, La Redazione , IN EVIDENZA

COSTALUNGA - Gratton: patto con la squadra per tornare dove meritiamo

Retrocessione inaspettata e più che mai amara per il Costalunga che non piange sul latte versato e parte con anticipo nell'impostazione della prossima stagione che sarà incentrata sul provare a tornare subito in Prima categoria. Basandosi su questi presupposti è arrivata la riconferma di mister Luca Gratton che è molto motivato a fare un campionato da protagonisti: "Vado avanti al Costalunga, eravamo già d'accordo con il presidente Davide Bracco con il quale ho un bellissimo rapporto. C'era solo da capire i presupposti e su che basi costruire la prossima stagione. Ci siamo trovati d'accordo su tutto e lo ringrazio per la fiducia".RETROCESSIONE - "Uno spareggio a 43 punti contro l'Opicina che avevamo battuto due volte su due in campionato. Considerando c...leggi
05/06/2024, La Redazione , IN EVIDENZA

VI DICO LA MIA - Ma perché?

  Tempo di lettura: 9 minuti La stagione calcistica 2023/24 sta per essere archiviata e con essa, al solito, anche la primavera, quest’anno piuttosto “umida” e generosa a tal punto da regalarci diverse secchiate di acqua tra aprile e maggio. Una primavera però che è sempre capace di regalarci momenti di serenità ogni qual volta ci spalanca il suo cielo azzurro consentendo a noi appassionati sportivi di apparecchiare quei bellissimi raduni impreziositi dal sole che hanno come protagonisti assoluti i bambini calciofili appartenenti alle categorie Primi Calci e dei Piccoli Amici (5 - 8 anni). Domeniche passate in un clima sempre molto disteso, tutti tranquilli a godersi lo spettacolo che solo loro, i bimbi, sanno regalarci. Una gioia vederli cor...leggi
05/06/2024, La Redazione , IN EVIDENZA

ANCONA LUMIGNACCO - Il sì di Gianluca Birtig

Fumata bianca per il tecnico della Prima squadra dell'Ancona Lumignacco. Il club udinese si è assicurato un allenatore di vaglia come Gianluca Birtig che, quindi, ritorna in trincea. Il presidente Vincenzo Pisacane spiega: "Gianluca Birtig è l'uomo giusto per portare avanti il nostro progetto. Vogliamo fare delle cose importanti, in primis far crescere e far andare il più avanti possibile i nostri giovani. L'intento è quello di disputare un grande campionato e di arrivare in alto. Penso che con il lavoro, le capacità e l'esperienza del mister potremo avere tante soddisfazioni".Dal canto suo Gianluca Birtig ha dichiarato: "Sono contento di essere stato contattato da una società che stimo come l'Ancona Lumignacco. Ho detto di sì per questo e...leggi
03/06/2024, La Redazione , IN EVIDENZA

DIANA - Rinforzi in società. E Da Pieve guida la riscossa

Il Diana riparte con mister “Tita” Da Pieve … e non solo!Accolta la disponibilità del tecnico che ha guidato la squadra negli ultimi tre mesi di campionato, il Diana è lieto di comunicare la conferma sulla panchina bianco-celeste dell’esperto allenatore pordenonese.Lo stesso Da Pieve è voglioso di ripartire con l’intento di puntare al massimo obiettivo e per questo ha chiesto alla società di mettergli a disposizione solo “ragazzi che ci credono”, disposti ad impegnarsi e a “mettersi a servizio della squadra”.Il direttore sportivo, Romano Lauzana, non si è mai fermato e sta valutando necessità e opportunità. Il presidente, Urbano Mazzucato, nello scorso campionato è ri...leggi
03/06/2024, La Redazione , IN EVIDENZA

TAMAI - De Agostini: è mancato solo il gol, oltre a un rigore per noi

Il Tamai domina l’incontro, l’Unione La Rocca Altavilla vince la partita. Un riassunto tanto conciso quanto doloroso per le “Furie Rosse” di mister Stefano De Agostini, sconfitte 0-3 dalla squadra vicentina: “Partita difficile da commentare, perché credo che per 70 minuti ci sia stata una sola squadra in campo. Abbiamo creato tantissimo e dobbiamo recitare il mea culpa per non essere riusciti a concretizzare le numerose occasioni avute. Tuttavia, faccio fatica a rimproverare qualcosa ai miei ragazzi, perchè hanno disputato un'ulteriore grande gara. Purtroppo però le sorti delle partite vengono decise non soltanto dai giocatori e questo rappresenta il grande rammarico di oggi”. Il tecnico è stato allontanato dal campo a seg...leggi
02/06/2024, La Redazione , IN EVIDENZA

<< precedente   successiva >>