Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

IN EVIDENZA


<< precedente   successiva >>   

LME - Candon: episodi del genere fanno perdere credibilità

Il Lavarian Mortean Esperia ha impattato per 0-0 in quel di Faedis contro l’Ol3 nella ventottesima giornata del girone A di Promozione, con un caso bizzarro che ha portato al discutibile annullamento di una rete, che ha fatto scaturire anche un’espulsione per mister Ernesto Candon, che racconta quanto accaduto: “Non ho mai ricevuto neanche un’ammonizione da quando faccio l’allenatore. Lo stesso arbitro mi ha espulso sia a Corva che a Faedis, diciamo che ho sfortuna. C’è stato un lampante errore perché abbiamo battuto un corner, batti e ribatti in cui riusciamo a segnare. Nel momento in cui segniamo il guardalinee dalla parte opposta del campo, dice che la palla era fuori dalla lunetta del calcio d’angolo. Purtroppo quando accadono q...leggi
18/05/2022, La Redazione , IN EVIDENZA

AZZURRA - Dorigo: fare il nostro dovere e sperare

L’Azzurra insegue la qualificazione nei playoff nel girone B di Promozione. Decisive saranno le ultime due gare, da vivere con il fiato sospeso e cercando di evitare passi falsi come ci racconta il tecnico Gabriele Dorigo: “Speriamo che il meglio debba ancora venire. La differenza è di un solo punto e non ci resta che fare il nostro dovere, come abbiamo sempre fatto, sperando che qualcuno faccia un passo falso. La squadra sta bene, giochiamo un bel calcio, creiamo tanto e ci divertiamo giocando, questa è la cosa più bella. E’ già da un bel po’ che sono soddisfatto del nostro gioco, ci portiamo dietro un problema realizzativo e sbagliamo troppo sotto porta. Diciamo che ci sono squadre a cui bastano un paio di occasioni per vincere, a noi...leggi
17/05/2022, La Redazione , IN EVIDENZA

ANCONA LUMIGNACCO - Lugnan in pole per la panchina

E’ Luca Lugnan il candidato numero uno per la panchina dell’ Ancona Lumignacco. Salutato Mirko Baron (il quale, nonostante il buon lavoro svolto, non è riuscito a garantire la salvezza e sta valutando alcune proposte a livello di Prima Squadra) la società del presidente Vincenzo Pisacane ha sondato l’ex giocatore professionista e allenatore dotato di patentino Uefa A (nel suo curriculum le esperienze con Manzanese, Cjarlins Muzane, Campodarsego, Tavagnacco femminile e pure degli Allievi dell’Ancona…), attualmente responsabile tecnico del settore giovanile dell’ Ism Gradisca. Dal goriziano (se assieme a Lugnan, si vedrà), con ruoli dirigenziali di ampio respiro, è intanto arrivato Roberto Moretti. In attesa di sciogliere le ...leggi
16/05/2022, La Redazione , IN EVIDENZA

MANIAGO VAJONT - Mussoletto: dedica al papà e a questi ragazzi

Il Maniago Vajont può festeggiare la vittoria del girone A di Promozione, che significa salto di categoria in Eccellenza. Decisivo lo 0-0 di oggi contro la Buiese, che fa esplodere la gioia del mister Giovanni Mussoletto, che ha una dedica speciale: “Siamo contentissimi, siamo qui che facciamo festa al campo. I ragazzi sono eccezionali e se lo meritano. Dedico questa vittoria al mio papà che purtroppo non c’è più, ogni settimana vado a trovarlo al cimitero e sono sicuro che mi ha dato una mano. Poi ovviamente ai giocatori che sono stati eccezionali ed alla società, soprattutto al direttore sportivo Turchetto, che mi ha sempre sostenuto ed appoggiato anche quando avevo qualche richiesta in più. Abbiamo iniziato gli allenamenti il 6 lug...leggi
15/05/2022, La Redazione , IN EVIDENZA

ECCELLENZA - Il Torviscosa non perdona. Ed è serie D!

PRO GORIZIA - TORVISCOSA 0-3Gol: 30’ e 37’ (rig.) Ciriello, 74’ PratolinoPRO GORIZIA: Buso, Duca (50’ Raugna), Dimroci, Samotti, Piscopo, Cesselon, Lucheo, Bradaschia (77’ Aldrigo), Gubellini, Grion, Morandini (50’ Kichi). All.: Fabio Franti.TORVISCOSA: Ceka, De Cecco, Presello, Nastri, Rigo, De Blasi, Toso (48’ Specogna), Borsetta (77’ Comisso), Ciriello (92’ Zuliani), (63’ Pratolino), Zetto (84’ Villanovich). All.: Fabio Pittilino.ARBITRO: Duccio Mancini sez. Pistoia. Assistenti: Pierfrancesco Carlevaris sez. Trieste e Piero Mansutti sez. Basso Friuli. Quarto uomo: Matteo Cerqua sez. Trieste.NOTE - Ammoniti: 39’ Borsetta, 47’ Toso, 53’ De Cecco, 55’ Lucheo, 63’ Grion. Calci d’angolo: 3...leggi
15/05/2022, La Redazione , IN EVIDENZA

SERIE C - Gli arbitri non ci sono. Manzano-Tarcento non si gioca

Clamoroso a Manzano, il big match che poteva decidere le sorti del campionato salta per il mancato arrivo degli arbitri.  Succede anche questo nel futsal regionale, Manzano e Tarcento puntuali alle 20 in campo per il riscaldamento,  un centinaio di spettatori sugli spalti, ma alla fine si viene a scoprire che i direttori di gara son stati designati per altra data.  Non si trattava di uno spostamento, dato che `anche i sassi` sanno che il Manzano in questa stagione gioca sempre il giovedì sera, come tra  l'altro evidenziato anche sul nostro articolo di presentazione della giornata. Gara dunque rinviata a lunedì o martedi prossimo. Aia permettendo, con le scuse ai 200 spettatori costretti a tornarsene a casa. © RIPRODUZIONE RISERVATA ITALIAGOL &nd...leggi
12/05/2022, La Redazione , IN EVIDENZA

IL CASO - Quarto colpo in una settimana del ladro degli spogliatoi

Il ladro degli spogliatoi, il finto fotografo, ha colpito ancora. Per la quarta volta in una settimana. Dopo i blit andati a segno a San Quirino due sabati fa, Remanzacco domenica scorsa, Palazzolo venerdì, il soggetto ha messo nel mirino l'impianto utilizzato dall'Asso Sangiorgina che oggi ha giocato contro il Ragogna B nell'ambito del girone C di Seconda categoria. Il finto fotografo è arrivato in bicicletta durante il riscaldamento pre-partita ed è riuscito ad accedere nello spogliatoio della squadra di casa, rubando i contanti di 6-7 calciatori. Non è riuscito a completare il "giro" e neppure ad entrare nei locali della squadra ospite e dell'arbitro, opportunamente chiusi a chiave. Insomma, il colpo gli è riuscito solo in parte, questa volta. I...leggi
08/05/2022, La Redazione , IN EVIDENZA

SECONDA C - Pinat beffa i Grigioneri

La serie sono fatte per essere interrotte. Ma non ditelo a Savorgnano. Dopo quasi 7 mesi di imbattibilità (ultimo e unico scivolone del torneo prima della disavventura odierna: era il 10 ottobre 2021 e il Deportivo sbancò Marsure per  1 - 2), infatti, i Grigioneri tornano ad assaporare l’amaro calice della sconfitta. Succede a Bressa dove, al cospetto di un pubblico molto numeroso, il 3Stelle di Noselli riesce nell’impresa di stendere la banda Martignoni, raggiunta ora al primo posto dalla grande antagonista pilotata da Peressotti. Si è trattato di un match governato per lunghi tratti dagli ospiti che, però, non hanno trovato il modo di perforare la difesa più impermeabile del torneo (solo 14 reti al passivo e quattro giornate di fila c...leggi
08/05/2022, La Redazione , IN EVIDENZA

ECCELLENZA - Chions, 3 gol in 10'. Ma passa la Pro Gorizia

CHIONS - PRO GORIZIA  3-2Gol: 5’pt Zannier, 12’pt Voltasio, 15’pt Serrago, 3’st Piscopo, 30’st Gubellini.CHIONS: Bazzichetto, Trentin, Vittore, Ruffo (20’st Musumeci), Borgobello, Voltasio, Tomadini, Consorti (36’st De Cecco), Serrago, Valenta, Zannier; allenatore: Barbieri.PRO GORIZIA: Buso, Duca (27’st Ranocchi), Dimroci, Raugna (19’st Cesselon), Piscopo, Samotti, Lucheo (45’st Kichi), Bradaschia, Gubellini, Grion J., Morandini (42’st Grion E.); allenatore: Franti.ARBITRO: Stefano Zilani Trieste. Assistenti: Ludovico Banova e Thomas Cesarin.È la Pro Gorizia la prima finalista dei play-off di Eccellenza. La squadra di Franti conquista l’accesso alla finale nonostante la sconfitta di Chions per 3-2 compli...leggi
07/05/2022, La Redazione , IN EVIDENZA

L'ALLARME - Il ladro degli spogliatoi ha ripulito anche Palazzolo!

E' successo di nuovo! Il ladro degli spogliatoi, il ladro che ha preso di mira il calcio dei dilettanti, ha colpito per la terza volta in neanche una settimana. Sabato ha svuotato i portafogli delle squadre del San Quirino e del Maniago, domenica ha fatto razzia a Remanzacco, dove giocavano Aurora e Ragogna, mentre questa sera ha ripulito Palazzolo, durante la sfida valida per il girone D della Seconda categoria tra i viola padroni di casa e lo Strassoldo. Siamo all'allarme rosso, all'emergenza: società e tesserati aumentino l'attenzione e riducano al minimo il contante o lo mettano al sicuro. Ma è necessario che intervengano in maniera decisa anche le forze dell'ordine perché il soggetto in questione (riteniamo che sia sempre lo stesso viste le similitudini del...leggi
06/05/2022, La Redazione , IN EVIDENZA

<< precedente   successiva >>