Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

IN EVIDENZA


<< precedente   successiva >>   

AIAC UDINE - Le foto dei premiati alla Festa del Mister 2019

...leggi
08/12/2019, La Redazione , IN EVIDENZA

PRIMA A - Giacomini, serio infortunio. L'Azzanese in ansia

L'Azzanese ruggisce ed espugna il fortino dell'Aviano per 2-1: al 18' Boccalon sblocca su cross di Mascarin; raddoppio Azzanese al 44' con Arabia, autore di un bellissimo gol. Nella ripresa, al 6' Aviano si procura un rigore, lo realizza dimezzando lo svantaggio e succede il patatrac: l'avversario si dirige verso la porta per recuperare il pallone in fondo alla rete; in quel frangente, nel tentativo di non far prendere pallone e riprendere subito il gioco, il portiere dell'Azzanese Pierpaolo Giacomini si fa male, tradito probabilmente dal terreno fangoso; il ginocchio del numero 1 ospite si gira, ci vogliono 50' per l'arrivo dell'ambulanza, un tempo interminabile che Giacomini trascorre negli spogliatoi dolorante e tra le lacrime mentre si disputa l'ultima parte dell'incontro. Trasportat...leggi
08/12/2019, La Redazione , IN EVIDENZA

MERCATO - Mosse, squilli, voci e movimenti tra Friuli V. G. e Veneto

Tra i primi a muovere le acque il portiere Roberto Bazzichetto: rientrato dagli States (5 anni di studio), l’ex portiere di Pordenone e Sacilese, in forza nel primi quattro mesi al Treviso, ha trovato sistemazione al Careni Pievigina (Pieve di Soligo). Una punta nei desideri dei Tamai: è Brian Crivaro (nella foto), ex Liventina, Entella Chiavari e Dro, nei quadri del Sandonà. Stefano Della Bianca, ex centravanti di Tamai, Città di Concordia, Vittorio Veneto e Cjarlins, lascerebbe la casacca del Portogruaro per vestire la maglia della JuliaSagittaria allenata dal “friulano” Thomas Giro. Dal club del Lemene è pronto a fare le valige anche De Anna (ex Pordenone) lo scorso anno al fianco di Denis Maccan nel team della urie rosse. Dal Veneto di se...leggi
03/12/2019, La Redazione , IN EVIDENZA

SECONDA D - Azzurra a segno. Munafò: ma siamo senza illuminazione

Partita tesa a San Lorenzo dove entrambe le squadre vengono da un periodo non facile. I primi venti minuti sono tutti per i locali che impensieriscono la difesa ospite con le scorribande di Aciole. Poi viene fuori l'Azzurra che prova ad imporre il suo gioco e riesce a capitalizzare con Marchioro su assist di Plazzi in seguito ad una disattenzione di Bernecich. E' questo episodio che decide il derby Isontina - Azzurra a favore degli ospiti (0-1) che portano a casa i tre punti.Il resto della gara vede gli ospiti provare a gestire la sfida senza particolari patemi, con Gianni Burlon e Patrone che riescono ad annullare Vanzo e a vanificare ogni tentativo dei padroni di casa di recuperare il passivo".Il ds dei goriziani, Munafò sottolinea: "Sono contento per la vtitoria perch...leggi
02/12/2019, La Redazione , IN EVIDENZA

PRIMA B - Il Venzone riparte, il Teor vince finalmente in casa

Si è prontamente rimesso a correre il Venzone, reduce dal primo scivolone in campionato. La squadra di Cleto Polonia, a dispetto anche delle squalifiche (Enrico Lo Manto e Rosero), ha superato in casa il Basiliano per 2-1, trascinata da Daniel Lo Manto. I rossoblù restano così a punteggio pieno nelle gare interne e conservano il +5 di vantaggio in classifica (girone B di Prima categoria) sui Grigioneri, passati di forza a Remanzacco, rettangolo di un'Aurora afflitta da difficoltà soprattutto in fase difensiva. L'undici di Bovio si è imposto per 2-5, colpendo con Coceancigh, Biasinutto, Stera e due volte Mubarak, ma la gara non è stata certo a senso unico, per un'ora almeno.Continuano a vincere Rivignano e Lavarian Mortean, sempre staccate di 6 e ...leggi
01/12/2019, La Redazione , IN EVIDENZA

STATISTICHE - Cortiula e Cecchini alle calcagna di Indovina

Number-One. Indovina chi c’è alla porta? A bussare è il n° 1 del Rive D’Arcano, sempre più leader del “Number-One” del calcio dilettanti del FVG. L’estremo degli azzurri udinesi ha fatto incetta di altri 90’ rafforzando la personale imbattibilità casalinga a 445’. Scala altri gradini della piramide la new-entry Cortiula della Risanese, immacolato nella partite interne da 375’. Si è aperto un varco nel dare fondo all’arrampicata pure Cecchini del Moimacco, capace di cementare tra le mura di casa un cospicuo personale di 358’. Torna a prendere confidenza con l’imbattibilità Zanier delle Sacilese: il portiere liventino al “XVV Aprile” non subisce reti da 337&rsquo...leggi
26/11/2019, La Redazione , IN EVIDENZA

COPPA PRIMA - Dominano le squadre del girone B

La coppa Regione di Prima categoria sancisce la forza delle squadre del girone B di campionato, che monopolizzeranno le semifinali. Sono tra le magnifiche 4 di notte Venzone, Lavarian Mortean e Fulgor, più Ragogna (girone A) o Diana. Insomma, se il Diana nella gara di ritorno riuscirà a recupera il passivo di un gol  accusato questa sera a Ragogna, maturerà un incredibile 4 su 4. In ogni caso, possono fare festa per un traguardo intermedio prestigioso e promettente Venzone, Lavarian Mortean e Fulgor. Il Venzone di Cleto Polonia è andato a conquistare la semifinale in casa del SaroneCaneva, che ha dato battaglia dopo l'1-1 dell'andata. Ma i rossoblù l'hanno spuntata 3-2, grazie alla doppietta di Rosero e all'acuto di Enrico Lo Manto. A con...leggi
20/11/2019, La Redazione , IN EVIDENZA

ECCELLENZA - Lumignacco-De Pieri: missione salvezza

Il Lumignacco ha il nuovo allenatore. Il terzo della stagione dopo Andrea Barbieri e Marco Rossi. E si tratta di un tecnico di grosso spessore e di notevole esperienza, ossia Maurizio De Pieri, uno che ha allenato in categoria e in serie D, che ha scalato le gerarchie al Sarone dei satanassi Tracanelli, Brescacin, Saccher e Vendruscolo, che ha lasciato il segno al Fontanafredda. De Pieri, un combattente preparato e determinato, l'uomo che ci vuole per affrontare una situazione a dir poco difficile come quella in cui si ritrova il club di Udine, intenzionato a provarci e a non lasciare nulla di intentato pur di conquistare una salvezza che, partendo da zero punti in classifica, sarebbe come vincere la Champions League. Ma, del resto, le sfide sono il leit-motiv del Lumignacco di patron Za...leggi
19/11/2019, La Redazione , IN EVIDENZA

SERIE D - Chions, non basta l'effetto "F"

Accelera l’Union Clodiense. Con la seconda vittoria di fila i veneziani balzano al quarto posto della generale, dimostrando di avere un potenziale importante e i requisiti per dare fastidio alla pretendenti alla vittoria finale. Alza bandiera bianca il Chions, che dopo quattro partite a punti, torna in Friuli con le mani vuote, Non riesce la rimonta a Filippini e soci, che nel finale di gara hanno provato l’assalto, ma la retroguardia di casa ha retto. Campo difficile quello del Ballarin, dove anche l’attuale capolista Campodarsego ha lasciato il bottino. La formazione lagunare recupera  dall'infortunio Antonio Broso che si prende subito una maglia da titolare al fianco di Marangon, larghi Perrotti e Gerthoux con Djuric e Baccolo di mediana. Difesa confermata con B...leggi
17/11/2019, Gianpaolo Leonardi, IN EVIDENZA

DAL VENETO - Conte e Fornasier sulla ribalta, De Pieri in attesa

Artefici in passato da allenatori e nel ruolo di giocatori di spicco del calcio friulano, scavalcata la staccionata,  gli ex del manto erboso che ricoprono l’incarico tecnico a bordo campo sposta l’attenzione sulle panchine. L’Estate di “S. Martino” a quando pare ha irradiato tantissima luce sull’operato di alcuni di loro. In primis su Mauro Conte, ex trainer del Lumignacco, che al timone dell’imbattuta Opitergina (Promozione D), sta scandendo il passo in vetta con autorità e continuità. Il +7 sul Treviso, formazione decantata sui social, ma sul campo spesso con le pile ad intermittenza, è un margine che dà ragione al lavoro di équipe di mr. Conte nel cui organico l’USO si &eg...leggi
13/11/2019, La Redazione , IN EVIDENZA

<< precedente   successiva >>