Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

NON SOLO CALCIO


<< precedente   successiva >>   

CICLISMO - Lo Zoncolan aspetta il Giro

Cresce l’attesa per la “due giorni” regionale del Giro d’Italia numero 104. Senza nulla togliere alla frazione Grado - Gorizia (in programma domenica 23), la tappa più attesa è in calendario sabato 22: porterà la carovana da Cittadella al Monte Zoncolan, dopo 205 complessivi chilometri di corsa. Stavolta i corridori arrampicheranno da Sutrio: la prima fetta di salita prevede 10 chilometri di sofferenza, sino al rifugio “Aldo Moro”. Da lì inizierà la vera e propria arrampicata (3 chilometri e mezzo) che condurrà sulla vetta del “Kaiser”, a 1750 metri. Per una pendenza media  dell8.9%, con alcuni tratti finali anche del 20%... L’organizzazione sta lavorando da tempo per la miglior riuscita ...leggi
17/05/2021, La Redazione , NON SOLO CALCIO

GRADO - "Isola della Ciclabilità": in attesa del Giro d'Italia

“Isola della ciclabilità” è una definizione che a Grado calza a pennello, soprattutto in occasione dello svolgimento del 104° Giro d’Italia il quale, domenica 23 maggio, farà tappa nella località balneare. Grazie ai suoi 40 km di piste ciclabili interne, da 4 edizioni consecutive (un primato regionale) l’Isola è contrassegnata dai 5 bike-smile della Bandiera Gialla di Fiab (il massimo riconoscimento per i Comuni Ciclabili della Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta). Ma, oltre a questo, Grado si tingerà di rosa con molte iniziative collaterali, in attesa degli atleti, per festeggiare questo evento e la mobilità sostenibile.«Nella stessa settimana abbiamo ottenuto due prestigiosi riconoscimenti –...leggi
17/05/2021, La Redazione , NON SOLO CALCIO

BASKET A2 FEMM. - Delser, fine della corsa

DELSER – VICENZA   59 - 62 DELSER: Peresson 10, Blasigh 6, Cvijanovic 21, Scarsi 6, Turel 1, Milani 3, Da Pozzo 7, Sturma 5, Pontoni. Ne: Lizzi, Braida e Medeot. Coach: Matassini. VICENZA: Monaco 1, Lazzaro 4, Gobbo 3, Villarruel 16, Tibè 22, Moni 1, Tagliapietra, 15, Martines. Ne: Bellon e Grazian. Coach: Sinigaglia. ARBITRI: Angelica Marconi (Ancona) e Elia Scaramellini di Colli al Metauro (Pesaro/Urbino) Parziali: 10 - 12, 20 - 28, 45 - 33. Liberi: Delser 10/17, Vicenza 12/21. Tre punti: Delser 3/20, Vicenza 6/23. Rimbalzi: Delser 38 (Peresson e Da Pozzo 8), Vicenza 41 (Monaco 14). Fallo tecnico: Scarsi. Cinque falli: nessuna. UDINE - Gara tre non ci sarà: l’annata sportiva della Delser (che andrà ricordata anche per l’accesso alla...leggi
16/05/2021, La Redazione , NON SOLO CALCIO

BASKET A2 FEMM. - La Delser crolla a Vicenza

Iniziano i play - off per la promozione ma la Delser, incredibilmente, non si presenta. O meglio, dopo aver giochicchiato, saluta e se ne va. In gara uno dei quarti di finale, infatti, la formazione di Matassini subisce una dura lezione a Vicenza. Avversaria con la quale, in stagione regolare, aveva vinto in casa e perduto in trasferta. Eloquente il punteggio finale: 67 - 42 per le padrone di casa. Dopo due quarti condotti sul filo dell’equilibrio (34 - 31 al riposo lungo per le ragazze di Sinigaglia) le friulane sono crollate in un disastroso terzo quarto, scivolando sino al 50 - 35. Qui è calato praticamente il sipario, con Vicenza a banchettare (con  un parziale di 17 - 7 e 11 punti fatturati da Peresson e compagne nei secondi 20 minuti…) sino alla sirena fina...leggi
13/05/2021, La Redazione , NON SOLO CALCIO

BASKET A2 - Napoli ancora indigesta per l'Apu

APU OLD WILD WEST – NAPOLI   64 - 71 APU: Johnson 14, Deangeli 4, Antonutti 8, Foulland 12, Amato 10, Mobio 7, Italiano 3, Pellegrino 4, Nobile 2, Schina. Ne: Agbara e Giuri. Coach: Boniciolli. NAPOLI: Marini 2, Mayo 10, Zerini 8, Parks 14, Iannuzzi 14, Uglietti 9, Monaldi 14, Sandri. Ne: Cannavina e Klacar. Coach: Sacripanti. Arbitri: Rudellat, Wassermann e Bonotto Parziali: 14 -17, 31- 35, 49 - 49. Liberi: Apu 8/12, Napoli 7/9. Tre punti: Apu 8/22, Napoli 10/34. Rimbalzi: Apu 38 (Foulland 12), Napoli 41 (Zerini 9). Fallo tecnico: Boniciolli. Cinque falli: nessuno. UDINE. La due giorni sportiva tra Udine e Napoli fa registrare un altro punto a favore dei partenopei. Dopo la cinquina rimediata ieri sera dai pedatori alle falde del Vesuvio, ecco il sacco del “Ca...leggi
12/05/2021, La Redazione , NON SOLO CALCIO

GIRO D'ITALIA - De Marchi, il... rosa di Buja!

In attesa della doppia tappa regionale (22 e 23 maggio) il Giro d‘Italia numero 104 parla friulano. Ed’ è un urlo belluino: Alessandro De Marchi - 35 anni il 19 maggio prossimo - soprannominato il “rosso di Buja”, è infatti da qualche ora la nuova maglia rosa, prelevata a  Filippo Ganna. E successo al termine della. quarta tappa, la prima di montagna, con arrivo a Sestola, dove nacque il mito di un certo Alberto Tomba. Primo, al traguardo, è stato lo statunitense Dombrowski, che ha preceduto appunto (di 13 secondi) uno scatenato De Marchi. Il portacolori (assieme all’altro regionale Davide Cimolai) della Israel Start Up Nation è ora primo in classifica generale, con 22 secondi di vantaggio sullo stesso Dombrowski e 42 sul bel...leggi
11/05/2021, La Redazione , NON SOLO CALCIO

BASKET A2 - Antonutti super, l'Apu abbatte Forli

FORLI’ - APU OLD WILD WEST     74 – 83 FORLI’: Giachetti 15, Bruttini 12, Natali 5, Roderick 8, Rodriguez 3, Rush 8, Bolpin 14, Landi 8, Campori. Ne: Ndour e Dilas. Coach: Dell’Agnello. APU: Amato 13, Johnson 16, Antonutti 20, Foulland 12, Pellegrino 3, Italiano 9, Mobio 5, Schina 5, Nobile, Deangeli. Ne: Giuri. Coach: Boniciolli. ARBITRI: Gagno, Perocco e Pellicani Parziali: 25 - 19, 39 - 38, 51 - 60. Liberi: Forli 12/27, Apu 18/24. Tre punti: Forli 8/25, Apu 11/27. Rimbalzi: Forli 38 (Rush 9), Apu 41 (Foulland 10). Espulso: Roderick. Cinque falli: Roderick. FORLI’. E’ una boutade, ma neanche tanto. Se Forli era indicata tra le favorite per il salto di categoria, non è che l’attuale Apu può puntare al titol...leggi
09/05/2021, La Redazione , NON SOLO CALCIO

BASKET A2 - Giuri da sballo, l'Apu doma Scafati

APU OLD WILD WEST - SCAFATI   88 - 83 APU: Giuri 22, Johnson 15, Deangeli 4, Antonutti 18, Foulland 8, Nobile 2, Mobio 2, Italiano 5, Amato 7, Pellegrino 5. Ne: Schina e Agbara. Coach: Boniciolli. SCAFATI: Musso 5, Jackson 10, Benvenuti 15, Palumbo 10, Thomas 10, Cucci 4, Sergio 15, Marino 6, Rossato 8. Ne: Dincic. Coach: Finelli. ARBITRI: Moretti, Terranova, Martellosio. Parziali: 18 - 20,  44 - 38, 65 - 69.  Liberi: Apu 10/14, Scafati 5/8. Tre punti: Apu 14/32, Scafati 10/30. Rimbalzi: Apu 37 (Antonutti 9), Scafati 41(Palumbo 9). Fallo tecnico: Jackson. Cinque falli: nessuno. UDINE. Quando le cose andavano maluccio (gennaio) e si ipotizzava qualche epurazione, era in cima alla lista dei capri espiatori. Marco Giuri conosce però il basket e non perde occa...leggi
03/05/2021, La Redazione , NON SOLO CALCIO

VOLLEY - Lara Caravello si prende tutto!

Imoco Conegliano sul tetto d’Europa del volley femminile. Con la vittoria consecutiva numero 64 (sessantaquattro!) le pantere venete hanno conquistato anche la prima Champions League della loro storia: nella finale disputata nel tardo pomeriggio a Verona, la formazione di Santarelli ha infatti superato il Vakifbank Istanbul per 3 - 2 (22 - 25, 25 - 22, 23 - 25, 25 - 23, 15 – 13 i parziali). Un epilogo al cardiopalma di una gara nobilitata dalla prestazione di una immensa Paola Egonu e alla quale ha attivamente partecipato anche la friulana (classe 1994) Lara Caravello, per diverse stagioni capitana a Martignacco. “Ho vinto più negli ultimi 10 mesi che in tutta la mia vita - ha detto Lara in una recente intervista  - ed esserci riuscita facendo parte di quest...leggi
01/05/2021, La Redazione , NON SOLO CALCIO

FRIULINBUCA - Calcio e golf sullo stesso "green"

Giocare a calcio e a golf nello stesso momento e sullo stesso “green”. Maggio inizia con due appuntamenti aperti a tutti, neofiti e non. Sabato 1 maggio al Golf Club Castello di Spessa  e sabato 8 maggio a Tarvisio al Golf Club Senza Confini  che battezza il nuovo percorso con la  “Mitropa Footgolf Cup 2021”. Gli eventi sono aperti a tutti, neofiti ed esperti.Quale migliore occasione per venire a provare (o assistere) ad una disciplina che, all'aperto e senza contatto, sta coinvolgendo sempre più appassionati anche provenienti dal mondo del pallone. In Fvg lo storico Golf Club di Fagagna, il Golf Club Villa Mabulton di Chiasiellis, il Golf Club Castello di Spessa e il nuovo Golf Club Senza confini sono i “green” a disposizione per...leggi
28/04/2021, La Redazione , NON SOLO CALCIO

<< precedente   successiva >>