Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

PRIMO PIANO


<< precedente   successiva >>   

SERIE D - Cade Mestre: dopo oltre 2 mesi il Chions ritrova i 3 punti

MESTRE – CHIONS  1 - 2Gol: nella ripresa al 3’ Pratolino, al 39’ Vingiano, al 44’ RiviMESTRE: Rosteghin, Martimbianco, Fido, Tonolo, Gritti. Severgnini, Chin, Corteggiano, Rivi, Fabiano, Caccin, All. Zecchin.CHIONS: Ceka, Piga, Basso, Dal Compare, Pratolino, Pisani, Miotto, Doratiotto, Smrtnik, Filippini, Vingiano. All. Zanuttig.ARBITRO: Gavini di Aprilia.NOTE - Recupero 1’ e 5’. Angoli 4-3.MESTRE. Importantissimo successo del Chions nel turno infrasettimanale in casa del Mestre. Una scorribanda meritata giunta al termine di una gara condotta in maniera ordinata e saggia dai ragazzi di Zanuttig, abili a colpire nei momenti decisivi del match. I gialloblù non vincevano lontano da casa dal derby del 26 ottobre scorso a Tamai e non raccogli...leggi
15/01/2020, Gianpaolo Leonardi, PRIMO PIANO

CANCIANI - La disamina del presidente sul calcio regionale

Il commento sulla ripartenza del campionato di Eccellenza, dopo la finale di Coppa Italia:"Abbiamo avuto diverse problematiche meteorologiche nei mesi di Novembre e Dicembre. Ora sembra che le cose vadano per il meglio, speriamo che si possa giocare con più regolarità". Mentre sulla finale di Coppa Italia, arrivano delle doverose precisazioni:"C'è stata qualche critica per quanto riguarda la scelta del campo. Credo che il nostro gruppo abbia operato secondo i dettami classici, scegliendo la sede ad inizio stagione. Questo è un modo per stimolare le Amministrazioni Comunali e le società a prepararsi al meglio all'evento calcistico della stagione ed infatti ho avuto una riscontro positivo da parte di Torviscosa, per il quale ringrazio il sindaco e tutta l'A...leggi
13/01/2020, La Redazione , PRIMO PIANO

PROMO A - Sacilese, è aggancio. Mazzoli piega il Vivai

Arriva la Sacilese. I biancorossi vincono 1-0 e ottengono il quattordicesimo risultato utile consecutivo agganciando la Spal in vetta alla classifica. La squadra di Toffolo prosegue il suo momento magico, fatto tutto di sostanza, fisico e ordine tattico. Contro la Spal fa emergere anche la propria esperienza: i ragazzi del Livenza in versione carrarmato si preparano nel migliore dei modi a festeggiare i cento anni con un primato piacevole quanto prezioso. Decide il big match del XXV Aprile la rete di De Zorzi al 7’ della ripresa. Stecca il Vivai Rauscedo, fermato in casa (prima sconfitta interna del campionato) piuttosto inaspettatamente dal Maniagolibero. L’impresa dei biancocelesti arriva nel finale di gara con una rete di Mazzoli. Stecca in parte anche il Prata Falchi, costr...leggi
12/01/2020, Gianpaolo Leonardi, PRIMO PIANO

CJARLINS MUZANE - Moras: più cattivi. Zanutta: reagire!

Mugugnano i tifosi al Cjarlins Muzane e ci sta dopo una sconfitta che fa male (tanto più per l'espulsione di Bussi), la seconda di fila, stavolta contro la baldanzosa matricola San Luigi. Un San Luigi che - non dimentichiamolo - è squadra organizzata, unita, che ha preso le misure alla categoria (10 punti nelle ultime 4 partite) e, quindi, merita rispetto e considerazione. Mugugnano i tifosi e ci sta perché il secondo posto al termine dell'andata aveva fatto impennare entusiasmo e ambizioni. E Massimiliano Moras, il tecnico del Cjarlins Muzane, non si sottrae al confronto, consapevole che un allenatore è criticabile, ci mancherebbe. Moras, quindi, ci mette la faccia senza problemi: "Commento le vittorie come le sconfitte e quindi rendo onore al San Luigi, che ha...leggi
11/01/2020, La Redazione , PRIMO PIANO

IL LIBRO - Il 3-4-2-1 ha una marcia in più

Abbiamo incontrato Filippo Cicero, giovane mister vicentino che ha scritto il suo primo libro sulle soluzioni tattiche di gioco e in particolare sul modulo 3-4-2-1. Filippo Cicero, giovane allenatore classe 1986, ha iniziato la sua carriera di allenatore nel settore giovanile del Montecchio Maggiore (VI) arrivando ad allenare la prima squadra nel campionato di Promozione, a seguire ha guidato l’Azzurra Sandrigo, il Nove,Longare e Valdagno. Filippo, come è nata l’idea di scrivere questo libro?Circa due anni fa cercavo dei libri, dispense che parlassero di moduli di gioco perchè volevo poi andare a vedere degli allenamenti di squadre di serie A, in particolare le squadre di Gian Piero Gasperini e Simone Inzaghi. Non avendo trovato molto materiale c...leggi
04/01/2020, La Redazione , PRIMO PIANO

FOCUS - Il calcio giovanile perde pezzi

Terminati i gironi d’andata capita che qualche società si trovi nell’impossibilità di continuare a schierare una delle proprie squadre giovanili, vuoi perché alcuni ragazzi chiedono lo svincolo, vuoi perché altri decidono di smettere dal calcio per motivi personali. Cosicchè la società è costretta, a malincuore, a dover ritirare quella determinata squadra. In questo mese di dicembre è successo già due volte. Un paio di settimane fa ha dovuto rinunciare il Prata Calcio a proseguire con gli Under 17 provinciali ed è notizia fresca anche il forfait degli Under 14 regionali della Varmese.Per quanto riguarda il Prata Calcio il Giudice sportivo si è già espresso annullando tutte le gare già g...leggi
31/12/2019, La Redazione , PRIMO PIANO

SERIE D - Cjarlins Muzane, una vittoria da grande

DELTA PORTO TOLLE - CJARLINS MUZANE 1-2Gol: 25' e 58' Santi, 83' Pasi DELTA PORTO TOLLE: Bala, Maistrello (74' Sarr), Tosi (69' Rosso), Pellielo, Mboup, Vecchi, Gemini (46' Telesi), Malagò (63' Busetto), Vita, Pasi, Episcopo. Allenatore: Andrea Pagan. A disposizione: Milan, Cuccato, Castellan, Anarfi, Corti.CJARLINS MUZANE: Sourdis, Ndoj, Facchinutti, Tobanelli, Zuliani, Longato, Bussi, Migliorini (78' Dussi), Santi (79' Spetic), Buratto (61' Tonizzo), Gubellini (65' Pez). Allenatore: Massimiliano Moras. A disposizione: Calligaro, Lugnan, Burba, Ruffo. ARBITRO: Garofalo di Torre del Greco. Assistenti: De Luca (Merano), Minniti di Merano. NOTE - Ammoniti: Vecchi, Vita. Spettatori 150 circa. Angoli 5-2, recupero 0' e 5'. PORTO TOLLE - Qui,...leggi
22/12/2019, La Redazione , PRIMO PIANO

PORDENONE - Con la Cremonese è B+Day: il calcio Fvg allo stadio

Pordenone-Cremonese sarà B+Day: il club neroverde, in collaborazione con il comitato Fvg della Figc, invita tutti i calciatori dilettanti della nostra regione in occasione dell’ultima sfida di serie B del 2019. Ovvero B+D, la formula vincente per salutare l’anno nel migliore dei modi e spingere la squadra in una gara molto importante.Tutti gli iscritti over 16 anni (dal compimento dei 16) delle società del territorio potranno acquistare un biglietto per il big-match in programma domenica 29 dicembre (calcio d’inizio alle ore 15:00) a 5 euro nel settore Distinti; gli iscritti under 16 a 1 euro sempre nei Distinti. Promozione a esaurimento della disponibilità di n. 3.000 posti.Per aderire le società dovranno scrivere a coordinamento.fvg@lnd.it ...leggi
15/12/2019, La Redazione , PRIMO PIANO

MOROSO - "Grazie Spal, rieccomi Brian". Da apprendista allenatore

Tutti ne parlano bene di Gabriele Moroso: "Un ragazzo d'oro, ci dispiace di perderlo, siamo contenti di aver compiuto un tratto di strada insieme" sottolinea il presidente della Spal Cordovado, l'appassionato Claudio Toneguzzo. Sull'altro fronte gli accenti sono simile e così Fabio Berti, ds atomico del Brian Lignano, ha accolto a braccia aperte il ritorno di Gabriele Moroso, "un ragazzo d'oro che abbiamo avuto la fortuna di avere con noi nella passata stagione". Gabriele Moroso, dunque, è un bel personaggio di questo nostro calcio dove i valori umani contano, valgono. E quando parliamo di valori umani ci riferiamo anche alla dedizione, al saper far squadra, all'aiutare i compagni, a dare l'esempio, con professionalità e spirito di sacrificio, emanando allegria ...leggi
14/12/2019, La Redazione , PRIMO PIANO

ECCELLENZA - Del Mestre ritorna al Lumignacco. Con... Potenza

Rieccolo. Rieccolo Simone Del Mestre, il portierone reduce dal secondo posto ottenuto con l'Italia ai Mondiali di beach soccer: per la terza volta difenderà la porta del Lumignacco con cui ha scritto pagine importanti della propria speciale avventura calcistica e di quella dei rossoblù udinesi. Simone Del Mestre e anche Gianluca Potenza: sono i nuovi colpi di mercato concretizzati da un club intenzionato a dare il massimo per mettere a segno un'impresa memorabile, ossia conservare il palcoscenico dell'Eccellenza nonostante le 9 sconfitte consecutive accumulate nel tratto iniziale del percorso.Gianluca Potenza, dal canto suo, è elemento di caratura e di impiego duttile, può farsi valere sia a livello difensivo che in mediana e in p...leggi
12/12/2019, La Redazione , PRIMO PIANO

<< precedente   successiva >>