Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

PRIMO PIANO


<< precedente   successiva >>   

CHIONS - Urbanetto: i risultati arrivano, avanti così

Una vittoria quasi mai messa in discussione quella del Chions al “Baracca” di Mestre, targata Luca Urbanetto, autore del gol che ha messo in ghiaccio i tre punti, ma anche di un rigore fallito in precedenza. «Siamo partiti molto bene andando subito in doppio vantaggio dopo un quarto d’ora e successivamente ci siamo un po’ rilassati subendo una rete. Ad inizio secondo tempo siamo stati bravi nel conquistare il rigore del 3-1, però su un errore difensivo, cose che succedono, abbiamo preso un altro gol. Avevamo la possibilità di andare subito sul 4-2 ma ho fallito quel tiro dal dischetto e da lì speravamo di non doverlo pagare con il pareggio. Su contropiede però ho segnato la quarta rete e abbiamo portato a casa i tre punti giocand...leggi
25/02/2021, La Redazione , PRIMO PIANO

MALUMORI - Nuove regole, svecchiamento, rinnovamento

Il gran giorno è quasi arrivato. Il 22 febbraio si voterà per eleggere il Presidente FIGC, il quale avrà l’arduo compito di ridare linfa allo sport più amato d’Italia. Eppure c’è qualcuno che vorrebbe il rinvio di queste elezioni poiché nelle Assemblee di più Comitati Regionali pare si siano verificate vicende di rilevanza disciplinare. Il fatto che proprio chi avrebbe dovuto vigilare sul corretto svolgimento delle Assemblee Regionali oggi tenti di eccepirne la validità (peraltro solo di alcune) al fine di sfruttare a proprio vantaggio i tempi della giustizia, lascia allibiti, perplessi, esterrefatti. Con ben altro spirito ed in tempi non sospetti, chi scrive aveva provato a far rinviare le Assemblee dei Comitati ...leggi
20/02/2021, La Redazione , PRIMO PIANO

IL PROTAGONISTA - Simone Corbanese: vivo in area di rigore

"Il Cobra" Simone Corbanese tocca quota 200 gol, un traguardo che la dice lunga sulla sua scaltrezza in area di rigore e sul suo grande fiuto del gol. Il bomber è arrivato al diciannovesimo anno con la maglia del Belluno, ormai sempre più tatuata sulla sua pelle,. Una bandiera d'altri tempi che, in questo calcio moderno,  si fatica a trovare. Con lui abbiamo parlato di questa pietra miliare della sua carriera, soffermandoci sulle "nostre" squadre che ha affrontato nel girone d'andata: "Ringrazio la società ed i miei compagni perchè hanno realizzato una bellissima maglia celebrativa, non me l'aspettavo e mi ha fatto molto piacere".FEDELISSIMO - "Sono qui da tantissimi anni, ne compirò trentatrè a luglio e sono qui dall'età di dodici an...leggi
16/02/2021, La Redazione , PRIMO PIANO

SALUTE - Boccolini: attività alternative per riabituare il fisico

Torna il consueto appuntamento con il prof. Luigino Boccolini che, in questo appuntamento, dà consigli per la ripresa delle attività che ci auguriamo tutti possa essere il più vicino possibile. Il fisioterapista pone sotto la lente gli atteggiamenti sbagliati che potrebbero compromettere il fisico degli atleti dopo il lungo periodo di sedentarietà: "Questo tema è sempre importante in generale e quest'anno ancor di più. L'auspicio è che si possa tornare a fare attività, ma anche a fare riflessioni ispirate da un momento di grave difficoltà come quello attuale. Un'attività sportiva oggi dev'essere rivista attraverso delle conoscenze tecniche: non possiamo confondere l'attività fisica con un momento esclusivamente ...leggi
15/02/2021, La Redazione , PRIMO PIANO

VISITE MEDICHE - Posti liberi? Una chimera

In questi giorni si parla tanto di ripresa dei campionati con, giustamente, sul piatto tamponi e relativi costi per i quali, al momento, c’è incertezza su chi dovrebbe sostenerli (Figc o società) presenza del pubblico, chioschi aperti e ristori dal governo.Ci si dimentica però di un aspetto altrettanto importante ed indispensabile: le visite mediche. Ma non quelle specificatamente per chi ha purtroppo contratto il Covid, bensì quelle tradizionali di idoneità agonistica per i calciatori minorenni, e quindi gratuita in quanto a carico della Regione.Per chi malauguratamente l’avesse scaduta in questo periodo, rinnovarla sta diventando un’odissea. Almeno in provincia di Gorizia, nelle strutture apposite degli ospedali del capoluogo e di Mo...leggi
08/02/2021, La Redazione , PRIMO PIANO

LND FVG - Eccellenza, solo andata e poi play-off e play-out

Si è svolta nella serata di lunedì nella sede del Comitato regionale a Palmanova la riunione con le società di Eccellenza per la ripartenza di tale campionato, in attesa che da Roma arrivi l’ok a farlo diventare di “interessa nazionale”.Il presidente Canciani ha reso noto le proposte romane e quelle regionali e le società si sono espresse favorevoli e pronte a ripartire ma con dei paletti ben precisi: garantita la presenza di pubblico, aperti naturalmente i chioschi e i costi dei tamponi non devono gravare assolutamente sulle casse societarie.La formule per la ripresa passa dalla conclusione del solo girone d’andata a cui seguiranno le gare dei play-off e play-out. Per determinare chi salirà in serie D si svolgeranno i play-off t...leggi
08/02/2021, La Redazione , PRIMO PIANO

LND FVG - Pecile revisore dei conti. Canciani orgoglioso

Si è svolta questa mattina, presente anche il presidente regionale Ermes Canciani, l’assemblea elettiva della Lega Nazionale Dilettanti che ha visto la riconferma, alla sua guida, del presidente uscente Cosimo Sibilia. Nel corso delle votazioni il "nostro" Gabriele Pecile è stato eletto componente effettivo del collegio revisori dei conti della Lega Nazionale Dilettanti. Già consigliere regionale dello scorso mandato, Gabriele Pecile sarà uno dei tre componenti del collegio unitamente al presidente Felicio De Luca e all'altro membro effettivo Andrea Pedetta. Ricopriranno, invece, il ruolo di supplenti Mattia Rusciano e Cosimo Pergola. «L'elezione di Gabriele per un ruolo così importante - il commento del presidente regionale Ermes Canciani -...leggi
03/02/2021, La Redazione , PRIMO PIANO

L'ALLARME - Canciani: via in aprile o stagione a rischio

Settimana decisiva per la ripresa del calcio dilettanti; in particolare, bussa alla porta una cruciale riunione del Consiglio direttivo dei Comitati regionali della Lnd, in programma a Roma venerdì. Lo spiega dalle colonne del "Messaggero Veneto" il presidente del Comitato del Friuli Venezia Giulia Ermes Canciani, che non nasconde come la situazione sia in bilico tra ripartenza e stagione irrimediabilmente compromessa. Il massimo dirigente regionale, che da martedì prossimo (a Palmanova si ritroveranno i rappresentanti delle società di Eccellenza, prima di una serie di riunioni straordinarie con i club delle varie categorie) incontrerà la base del movimento, fa presente che uno slittamento ulteriore rispetto al mese di aprile (il ritorno in campo è attu...leggi
02/02/2021, La Redazione , PRIMO PIANO

CHIONS - Vido: «Col Feltre sfatiamo la cabala. E su Filippini ...»

Domani mercoledì turno infrasettimanale con il Chions ad ospitare al “Tesolin” l’Union Feltre, diretta concorrente nella lotta per la salvezza e con un ruolino di marcia non troppo incoraggiante in trasferta. Il ds Simone Vido mette però in guardia sulle incognite di questo match cruciale. «Ci auguriamo arrivi la svolta, purtroppo in casa abbiamo raccolto pochissimo, solo due miseri pareggi. Se riuscissimo a continuare nel trend positivo di  prestazioni credo i tre punti siano dietro l’angolo. L’Union Feltre però non verrà qui a fare una gita, ha cambiato alleatore, tadizionalmemtne non porta fortuna al Chions, l’anno scorso hanno fatto sei punti con noi. Speriamo di riuscire a sfatare la cabala, che arrivi quasta...leggi
01/02/2021, La Redazione , PRIMO PIANO

PROTOCOLLI - Le lacune del fascicolo d'idoneità post Covid

L'alternarsi dei protocolli e delle linee guida, che dall'inizio di questa martoriata stagione calcistica si succedono, sono sempre stati tema di dibattito per ogni società, soprattutto per quanto riguarda il mondo dilettantistico che ha, ovviamente, esigenze e meccanismi diversi rispetto al calcio professionistico. A far discutere, in questo caso, è il fascicolo d'idoneità per gli atleti agonisti, ma non professionisti, che abbiano riscontrato una positività al Covid-19. Le regole sembrano cozzare con la realtà delle piccole società dilettantistiche, ma anche dei settori giovanili, che hanno fatto trasparire tutto il proprio dissenso a riguardo. Procediamo con ordine a spiegare, punto per punto, quali sono le criticità che hanno raccolto ...leggi
27/01/2021, La Redazione , PRIMO PIANO

<< precedente   successiva >>