Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

ULTIME NEWS


<< precedente   successiva >>   

SECONDA C - Ragogna beffato, la gara bis va al Nimis

Nel mercoledì di Champion si è giocato anche la ripetizione di una partita già vinta dal Ragogna B contro il Nimis e fatta rigiocare per un errore tecnico commesso dall’arbitro a due minuti dalla fine (mancata espulsione di Zambano del Ragogna dopo il secondo cartellino giallo) con il punteggio di 4-2 per il Ragogna.Gara molto sentita da tutte e due le parti, inizia meglio il Ragogna e al quarto d’ora si fa pericoloso con Perosa, poi al 32' ennesimo lancio lungo ad innescare Grassi, Solmi, saltato dalla traiettoria del pallone, commette fallo, giudicato da ultimo uomo dall'arbitro che lo espelle, nonostante la palla fosse direzionata verso la bandierina. Al 37' mister Chirico del Ragogna, già ammonito, viene allontanato per un secondo cartellino ...leggi
21/10/2021, La Redazione , ULTIME NEWS

DA RICORDARE - Un Corno - Manzanese che rifocilla i cuori puri

Corno Calcio - Manzanese 1-1: questo il risultato dell'inedito derby di domenica, valido per il girone E di Seconda categoria. Ma dietro al pareggio c'è altro che merita di essere segnalato. A cominciare dal contesto, dal clima di festa paesana, seppur intrisa di rivalità fiera che però dribbla qualunque eccesso. E poi la tribuna pienotta e anche di più, e poi la presenza dei ragazzi della Virtus Corno, che giocano in Eccellenza, e poi la musica diffusa fino a tardi, e poi il piacere di stare insieme, in amicizia, e di discutere di balon, di due squadre giovani e piene di ardore, quelli guidate da Antonio Dugaro e Glauco Fabbro, di un campionato stimolante, dei rinforzi di mercato su cui stanno lavorando gli orange, della crescita di un Corno fin qui fren...leggi
20/10/2021, La Redazione , ULTIME NEWS

SECONDA C - Stasera il Ragogna - Nimis bis. Arbitra Mossenta

E' stata affidata a un arbitro di spessore, Giovanni Mossenta, la ripetizione del match d'alta classifica del girone C di Seconda categoria tra il Ragogna (12 punti) e il Nimis (9), in programma questa sera a San Daniele con fischio d'inizio alle 20.30. Il match potrebbe proiettare i rossoblù in vetta a una classifica attualmente comandata a quota 13 dal tandem Deportivo Junior - Rangers. In caso di affermazione dell'undici di Comelli, invece, gli azzurri appaierebbero il Ragogna a 12 punti. Va ricordato che l'incontro, disputato lo scorso 26 settembre e vinto 4-2 dal Ragogna, dovrà essere ripetuto per un errore dell'arbitro, che aveva attribuito un'ammonizione al numero 8 del Nimis Nicola Manzocco invece che al numero 8 rossoblù Nicolò Zambano il quale, ...leggi
20/10/2021, La Redazione , ULTIME NEWS

IL PERSONAGGIO - Cinello ritrova Colantuono

Subentrato a Castori (terzo tecnico esonerato in serie A) sulla panchina della Salernitana, Stefano Colantuono ha scelto, per il ruolo di secondo, nientemeno che Gianfranco Cinello. Nessuna sorpresa: perché i due avevano operato in sinergia all’Udinese durante la stagione 2015/2016 e Colantuono - il quale, prima di accettare la proposta dei campani, pareva avviato verso una carriera dirigenziale - aveva evidentemente apprezzato le doti, sia di conoscenza calcistica che umane, del “Cina”. Che, giova ricordarlo, indossò la casacca bianconera all’inizio degli anni 80. Colantuono non concluse quel campionato: fu infatti esonerato a marzo dopo la sconfitta di Roma, mentre il “rosso” di Fagagna continuò a prestare la sua opera nel ruolo ...leggi
20/10/2021, La Redazione , ULTIME NEWS

SAN GOTTARDO - Una presentazione in grande stile

Pomeriggio da ricordare per il San Gottardo, la società cittadina che nel 2027 festeggerà il secolo di vita. Il nuovo governo del “premier” Salonia, in carica da qualche mese soltanto, ha infatti organizzato (non era capitato spesso, in passato…), presso lo splendido impianto di Via Barcis, la presentazione ufficiale di tutte le squadre - accompagnate dai rispettivi allenatori - che stanno difendendo i colori biancazzurri nei campionati di competenza. La significativa cerimonia è stata nobilitata dalla presenza del vice sindaco del Comune di Udine, Loris Michelini e dell’assessore allo sport, Antonio Falcone. © RIPRODUZIONE RISERVATA   // ...leggi
20/10/2021, La Redazione , ULTIME NEWS

SERIE C - Bucchi: teniamo i 3 punti. Lauro: non abbiamo mollato

La seconda vittoria consecutiva in pochi giorni ravviva il morale della Triestina anche se per il tecnico di casa Cristian Bucchi non è stata una gran prestazione quella degli alabardati: «Dal punto di vista tecnico è stata la nostra partita peggiore, ma ci teniamo stretta questa vittoria. È la seconda consecutiva che abbiamo fatto al “Rocco”, era importante riuscire a portare a casa due risultati così. Mi dispiace soltanto per il gol subito perché avrei voluto chiudere la gara con la porta imbattuta». Maurizio Lauro (allenatore del Mantova): «La squadra non ha mollato fino alla fine come sempre. Ci abbiamo provato malgrado l’assenza importante di Gerbaudo. La Triestina è un avversario che non era partito beni...leggi
20/10/2021, La Redazione , ULTIME NEWS

TRIESTINA - Arriva il bis, piegato anche il Mantova

TRIESTINA – MANTOVA 2-1Gol:  7' Gomez; 7'st Galazzi, 46'st Bertini. TRIESTINA (3-5-2): Miguel Martinez; Negro, Ligi, Walter Lopez; Rapisarda (44' st Natalucci), Crimi, Giorno (16' st Giorico), Galazzi (44' st Procaccio), Iotti; Guido Gomez (32' st Litteri), De Luca (32' st Sarno). In panchina: Offredi, Giannò, Paulinho, Brey, Baldi, Iacovoni. All.: Bucchi. MANTOVA (3-4-1-2): Tosi; Milillo (13' st Zappa), Checchi, Panizzi; Pinton, Zibert, Agbugui (13' st Pilati), Messori (40' st Rihai); Guccione; Paudice (40' st Bertini), De Cenco (18' st Piovanello). In panchina: Marone, Davide Bianchi, Silvestro, Bucolo, Mirko Esposito, Fontana, Vaccaro. All.: Lauro. ARBITRO: Mirabella di Napoli (assistenti di linea El Filali di Alessandria e  Colaianni di Bari; quarto ufficial...leggi
20/10/2021, La Redazione , ULTIME NEWS

CUSSIGNACCO - Gallas: rosa lunga e pochi infortuni saranno decisivi

Il Cussignacco comanda, a pari punti con il Tagliamento, la classifica del girone B di Seconda Categoria con quindici punti, a punteggio pieno. Abbiamo ascoltato il presidente biancorosso, Lorenzo Gallas, per sentire che aria tira dopo un inizio così esaltante: "Abbiamo fatto una squadra per poterci trovare tranquillamente nella parte alta della classifica e se riusciremo a fare bene fino alla fine del campionato dipenderà da tanti fattori. Siamo stati fermi un anno e mezzo e penso che la variabile infortuni la farà da padrone. Abbiamo avuto qualche defezione e speriamo di non averne altre perchè questa può essere la variabile che potrebbe metterci i bastoni tra le ruote, poi ovviamente ci sono anche gli avversari. Abbiamo iniziato bene il campionato, l...leggi
20/10/2021, La Redazione , ULTIME NEWS

PROMO A - Accendere il Camino. Crapiz: servono i risultati

Camino ancora al palo. Dopo 5 giornate di girone A di Promozione nelle quali i giallorossi hanno affrontato compagini di grosso spessore come Venzone, Ubf, Maniago Vajont e, da ultima, il Casarsa. Con in più la delicata sfida persa malamente con la Tarcentina. Partite dall'andamento vario e dall'esito penalizzante per la creatura di Gianpietro Crapiz, delle quali 4 perse di misure, le ultime 3 col punteggio di 2-1 a favore degli avversari. Un tanto per dire che lo "zero" non è assoluto, anzi, ma deriva dalla sommatoria stregata di limiti, errori, episodi strambi e sfortunati che stanno mettendo alla prova un Camino che ora... deve accendersi anche a livello di risultati, a cominciare dalla sfida diretta interna di domenica con un ...leggi
20/10/2021, La Redazione , ULTIME NEWS

DONATELLO - Rodrigues: progetto a lungo termine ma vogliamo i punti

Il Donatello (Seconda categoria, girone C) prosegue la stagione senza aver ancora trovato punti, ma nell'ultima partita contro il Moimacco, terminata con il risultato di 2-1, si è vista una reazione alle goleade delle gare precedenti. Abbiamo ascoltato il tecnico George Celso Rodrigues Filho che ci ha spiegato il progetto societario: "È un inizio stagione un po’ inaspettato, ma stiamo cercando di raddrizzarlo ad ogni allenamento, provando a migliorare in tutti i reparti. Alcune assenze importanti ci hanno condizionato; parlo di giocatori come Martino Casciaro, Sylla Desmond Konadu, Apau Patrick Afriyie, il centrocampista offensivo Arlind Vrenezi, il difensore centrale Luan Vrenezi ed il portiere titolare David Chikadibia. Fortunatamente è un gruppo che ...leggi
20/10/2021, La Redazione , ULTIME NEWS

<< precedente   successiva >>