Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

ULTIME NEWS


<< precedente   successiva >>   

L'ACCORDO - Udine United e Udinese insieme per i giovani

Poche centinaia di metri dividono le due realtà di Udinese e Udine United Rizzi Cormor. Da due anni la società presieduta da Moretti è Centro di Formazione per i bianconeri e da tale rapporto di collaborazione ne è nato un nuovo progetto integrato fra la società dilettantistica e quella professionista.Lo scopo principale di questa collaborazione è la crescita formativa dei ragazzi dell’Udine United, diventando un serbatoio per la società di patron Pozzo, partendo dall’attività di base (pulcini ed esordienti) fino ad arrivare agli allievi.Dopo un tavolo d’intesa fra gli allenatori delle due società per uniformare le metodologie di allenamento, i ragazzi dello United saranno seguiti dallo staff bianconero in t...leggi
19/01/2021, La Redazione , ULTIME NEWS

SERIE A - Udinese "United" contro l'Atalanta

Quarantacinque giorni dopo il rinvio obbligato causa pioggia, Udinese e Atalanta si ritrovano di nuovo nel pomeriggio di domani (ore 15) per aggiungere un tassello di regolarità della classifica. La situazione in casa friulana è decisamente mutata: ad inizio dicembre quella (ancora) affidata a Luca Gotti sembrava una squadra in fase di decollo e invece, a metà gennaio, si ritrova con una classifica poveretta (tre punti nelle ultime sette gare e altrettanti di margine sulla terzultima),  l’allenatore decisamente in bilico e…l’Inter - sabato prossimo a queste latitudini - all’orizzonte. I bergamaschi, invece, tolta momentaneamente la testa dalla Champions League, hanno ripreso a macinare, risalire e, malgrado lo 0 - 0  di domenica sco...leggi
19/01/2021, La Redazione , ULTIME NEWS

CJARLINS MUZANE - Fall: accetto la sfida, qui c'è voglia di vincere

E' stato accolto a braccia aperte Ameth Fall, nuovo centravanti del Cjarlins Muzane. Il suo arrivo alla vigilia della partita in programma ad Arzignano, insieme al pieno recupero del terzino-goleador Michele De Agostini, carica a mille l'ambiente celeste-arancio e mette a disposizione di Patrick Bertino quel giocatore che mancava nell'arsenale esplosivo della formazione friulana.  Ameth Fall, classe 1991, ha dichiarato: “Per me il Cjarlins rappresenta una sfida perché non ho mai giocato in questa regione ed ero desideroso di respirare aria nuova. Il presidente si aspetta il massimo impegno e tanti gol. E’ una persona molto determinata e ho visto nei suoi occhi la voglia di vincere. Domani ci attende una partita difficile contro l’Arzignano, una squadra fort...leggi
19/01/2021, La Redazione , ULTIME NEWS

CJARLINS MUZANE - Preso Fall, centravanti tutto potenza e gol

Dopo i divorzi con Santi e Kabine, il Cjarlins Muzane piazza il colpo a sensazione di mercato (insieme a quello di Sottovia) e si assicura un altro attaccante di vaglia, Ameth Fall. Il quale, nato a Dakar il 4 aprile 1991, è da subito a disposizione di mister Bertino e potrà essere schierato già nel turno infrasettimanale di domani al Dal Molin di Arzignano.Centravanti dalle grandi doti fisiche atletiche, Fall ha consolidato tutta la sua carriera di calciatore in Italia tra Serie C e D. Dopo gli inizi nel mondo dei professionisti in C2 con il Calcio Lecco e la Bellaria Igea Marina, si trasferisce al Rimini nel 2013-14, dove realizza 11 reti in una sola stagione. Quindi in rapida successione fortune alterne con Barletta (2014/15), Ischia (2015/16) e Fidelis Andria (20...leggi
19/01/2021, La Redazione , ULTIME NEWS

SERIE D - La classifica attuale e quella "potenziale"...

Vigilia della quindicesima d'andata nel girone C della serie D. E situazione condizionata dai match da recuperare, che incidono pesantemente sulla classifica. Qui di seguito abbiamo aggiunto ai punti fin qui conquistati da ciascuna squadra, quelli che potenzialmente potrebbero arrivare attraverso le gare posticipate. In sostanza, quindi, abbiamo addizionato 3 punti per ogni partita che ciascuna formazione deve recuperare. Ecco, qui di seguito, la graduatoria così modificata, ricordando che solo solamente 6 su 20 le compagini che hanno giocato tutte le gare in calendario, 14, ossia Mestre, Belluno, Adriese, Ambrosiana, Union Feltre e Union San Giorgio Sedico. Potenzialmente, quindi, Trento e Delta potrebbero arrampicarsi fino a quota 31, la Clodiense a 29, con Manzanese e...leggi
19/01/2021, La Redazione , ULTIME NEWS

UDINESE - Nel ritiro Gotti ritrova Nuytinck

Unico allenamento questo lunedì per l'Udinese in vista della gara di recupero con Atalanta, prima della rifinitura di domani. Mercoledì a Udine arriva la Dea per disputare il recupero della decima giornata di andata, quando la gara fu rinviata a causa del nubifragio che si era abbattuto il 6 dicembre su Udine. Buone notizie per Gotti sono arrivate dal rientro in gruppo di Bram Nuytinck, unico giocatore recuperabile a breve termine. Il difensore olandese, colonna della retroguardia, non ce la farà ad essere convocabile già contro i bergamaschi, ma potrà essere almeno in panchina nell'anticipo di sabato contro l'Inter. La squadra da ieri sera è in ritiro: urge ritrovare compattezza e concentrazione per portare a casa punti in due gare proibitive n...leggi
18/01/2021, La Redazione , ULTIME NEWS

SERIE D - Sarà un mercoledì-rebus. Santarossa a Belluno

Neanche il tempo di digerire il turno numero 14 (ma privo di 4 gare), che bussa alla porta una nuova giornata nel girone C della serie D, in programma mercoledì. E probabilmente sarà una costante, quella delle gare infrasettimanali, essendocene ben 16 da recuperare, visto che all'elenco si è aggiunta pure Delta - Chions. In una situazione apertissima e in continua evoluzione, si entra nella fase finale del girone d'andata con una classifica corta e con i rapporti di forza ancora delineati in maniera incerta.Diversi saranno i match d'alta classifica, a cominciare da Clodiense - Manzanese, con i lagunari di Chioggia che scenderanno in campo per la prima volta nel 2021 e dopo praticamente un mese di stop (ultima gara disputata il 23 dicembre, ossia il 2-1 sul San Giorgi...leggi
18/01/2021, La Redazione , ULTIME NEWS

SERIE D - Il Delta rinvia (e sono 5) anche la sfida con il Chions

Il Delta Porto Tolle, dopo aver chiesto e ottenuto di rinviare la gara esterna del Cjarlins Muzane (provocando l'amara risposta del club friulano per un rinvio deliberato già lunedì scorso), ha ottenuto dal Dipartimento Interregionale analoga decisione per la gara in programma dopodomani, mercoledì 20 gennaio, con il Chions. La motivazione consiste nell'accertata positività al Covid di più di 5 calciatori. Diventano dunque addirittura 5 le gare che il Delta dovrà recuperare, appena una in meno del Campodarsego. E salgono a 16 i match complessivi che mancano all'appello nel girone C della serie D. © RIPRODUZIONE RISERVATA   // ...leggi
18/01/2021, La Redazione , ULTIME NEWS

MANZANESE - Paolucci: «C'è rammarico. Poco attenti nella gestione»

Una Manzanese sempre avanti nel punteggio nella gara casalinga della 14ª di andata con l’Union San Giorgio Sedico, ma nel finale si è fatta raggiungere dagli ospiti chiudendo sul rocambolesco 4-4 quando ormai la vittoria poteva essere in tasca. Ma il direttore genreale della formazione “orange” Alessandro Paolucci si “boskovisce”: «I tre punti si contano solo quando la partita finisce! C’è rammarico, eravamo avanti di due gol a dieci dalla fine e siamo stati poco attenti a gestire questo vantaggio. Di fronte avevamo una squadra forte, organizzata, soprattutto nel reparto avanzato ed abbiamo subito l’avversario negli ultimi dieci minuti facendoci perdere due punti. Nonostante questo inciampo siamo ancora in vetta alla class...leggi
18/01/2021, La Redazione , ULTIME NEWS

UDINESE - Gotti, fiducia a orologeria. Squadra in ritiro

Dopo il ripensamento post Napoli, stavolta non ci sarà alcun dietrofront. Da stasera, infatti, squadra e staff dell’Udinese calcio sono in ritiro “punitivo”. Il provvedimento durerà fino alla gara di mercoledi prossimo con l’Atalanta (bloccata oggi sullo 0 - 0 dal Genoa) e, in caso di sconfitta, è destinato a proseguire almeno a sabato quando, al “Friuli Dacia Arena”, scenderà l’Inter. Due partite che disegneranno il futuro di Luca Gotti: è scontato che, in caso di doppia sconfitta, il tecnico -“beatificato” sino a qualche mese orsono - verrà sollevato dall’incarico. Nel frattempo non è chiaro se, da qui al primo febbraio, la società abbia intenzione di agire sul mercato, p...leggi
17/01/2021, La Redazione , ULTIME NEWS

<< precedente   successiva >>