Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


LCFC - Il Drag Store resiste. Nojar, pari e tanti rimpianti

Nell'unico incontro del lunedì sera in Eccellenza gli ospiti strappano un buon punto



Mancava una gara per completare la seconda giornata dell’Eccellenza, quella fra Nojar Zellina e Drag Store terminata in parità 2-2.

Partita non molto bella, le due squadre non mettono in mostra un bel calcio, soprattutto i padroni di casa non giocano con la stessa intensità e grinta dimostrate nella prima gara contro lo Ziracco affidandosi spesso a giocate dei singoli o a lanci lunghi. Al 25’ il potente laterale Vejsil si trova a tu per tu con il portiere e dopo un buon controllo lo trafigge portando in vantaggio il Nojar Zellina. ll Drag Store non sta a guardare e dopo alcune azioni pericolose trova il meritato pareggio su rigore. E' Riccardo Malisan ad atterrare Pascoletti ed è lo stesso Pascoletti a trasformare il penalty.

Dopo una prima fase di studio nel secondo tempo ed alcuni nuovi  innesti, le squadre cercano l’affondo vincente. Al 25’ Paravano trova bene Milloch, appoggio per Zienna il cui rasoterra vale il nuovo vantaggio locale. Il Noiar Zellina non incanta e dopo aver fallito il doppio vantaggio con Menon e Marani, subisce il pareggio su una dormita generale di tutta la squadra. Batti ribatti al limite dell’area, Badiale cicca il rinvio e Bortolossi di prima intenzione trova il gol vincente. Prima del termine della gara c’è ancora tempo per il possibile vantaggio del Zellina ma Zienna servito da Marani calcia a lato da buona posizione. Il Drag Store ha colpito una traversa con Pascoletti riprendendo una punizione indiretta in area ribattuta dalla barriera. Per quando visto in campo il pareggio è il risultato giusto.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/10/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,94179 secondi