Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


UISP OVER 40 - Mereto successo col giallo, vittoria-clou per Da Nando

La capolista rifila quattro gol ai pordenonesi, ma rischia il ko per una clamorosa svista. Otto addirittura le reti del team di Mortegliano contro il Ciconicco. Drigo e Liani mettono in moto il San Marco Iutizzo



Settima d’andata del campionato Over 40 Uisp comandato dal Mereto trionfante a Sesto al Reghena da cui torna a casa con un bottino di quattro reti (0-4) e l’intera posta in palio in tasca. Sbloccano gli ospiti dopo 10’ con Marco Vida servito a centro area da Pravisani. Nella ripresa gli altri gol ed è ancora Vida a siglare il raddoppio con un pallonetto, poi tocca a Pravisani colpire il bersaglio di testa ed, infine, Degano fa quaterna ben servito da Treleani. Il Sesto potrebbe segnare in più occasioni il gol della bandiera ma sbaglia diverse volte e colpisce pure una traversa. Circolano però voci di una probabile irregolarità commessa dal Mereto nel far partecipare alla gara un suo giocatore squalificato (Brugnola) e questo potrebbe far scattare la conseguente sconfitta a tavolino per il Mereto e a tal proposito si attende la decisione del Giudice Sportivo.

Il Da Nando mette in campo l’ottovolante, ne rifila otto di reti al povero Ciconicco e si avvicina al terzo posto occupato sempre dal Pocenia. Apre le danze Gorizizzo poi De Paoli al volo raddoppia e sempre nel primo tempo il Ciconicco fallisce un calcio di rigore con il suo numero 10. Nella ripresa il Da Nando torna subito in gol con Fasso, su assist di Bernardo, mentre Floreani realizza su penalty il quinto gol. Magia di De Paoli con un pallonetto a scavalcare il portiere per la sesta marcatura a cui fa seguito la volata in contropiede di Fasso conclusa con una legnata in porta da Gomboso. A mettere fine alla goleada ci pensa Bernardo con una bordata imprendibile.
Vittoria esterna per il San Marco Iutizzo nell’anticipo di venerdì a Terzo d’Aquileia superando i Rangers con il tennistico punteggio di 6-2. Drigo e Liani vanno a segno con una doppietta per entrambi poi va a referto Piccini e nello score c'è pure un’autorete. Per i padroni di casa gonfia due volte la rete ospite Scarel.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 27/11/2018
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03098 secondi