Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


A1 - Ancona Due e Basaldella ruggiscono in trasferta. Deportivo ok

Nona di campionato che propone le affermazioni di Torean Pulfero e Pasian di Prato, con la corazzata di Mottes che comunque trova pane per i suoi denti nel Brugnera. Il Valvasone sconfitto a Branco senza particolari demeriti. Romanello sugli scudi



E' andata in scena la nona d'andata della A1 degli Amatori Figc. Chi sorride è l'Ancona Due, che è stata capace di violare il salotto del Barazzetto, conquistando tre punti quanto mai preziosi: a segno per gli udinesi sono andati Schechter e Turchetti, mentre ai padroni di casa non è bastato l'acuto di Pagnucco per evitare lo scivolone.
Torna in campo e riprende subito a vincere il Deportivo, che ha superato 1-0 il Valvasone. Gran partita al Canile di Branco, con le due formazioni danno vita ad un match assai combattuto, risolto al 10' del primo tempo da Virgolin su una ribattuta dopo un miracolo compiuto da Salvador. Partita maschia, tirata dal primo all’ultimo minuto con occasioni da ambo le parti ed un gol annullato agli ospiti per un fuorigioco che ritenere dubbio é un eufemismo. Tuttavia non si puó volerne al direttore di gara: si vedono errori commessi da "fischietti" supportati da tecnologie fantascientifiche, non essendoci malafede è umano vederli qui. Forse il pareggio sarebbe stato in assoluto il risultato più giusto ma... chi vince ha sempre ragione.
Continua la marcia a suon di affermazioni del Torean Pulfero, che quest'oggi se la vedeva con il Brugnera. I gialloblù hanno comunque creato difficoltà alla corazzata fino alla fine e masticano amaro per un arbitraggio che ha lasciato a desiderare. Primo tempo e vantaggio del Pulfero al 21' con Iob, al 43' è Fruch a raddoppiare, una rete quest'ultima convalidata nonostante le proteste per fuorigioco degli ospiti. Nella ripresa Bertagna respinge un rigore a Iob. Sugli scudi tra i padroni di casa Ranic.  
Il Pasian di Prato resta in alta quota domando 3-0 lo Staranzano: colpiscono per l'Orlanda Guariniello, Fierro e Nimis.
E' stato Davide Romanello a trascinare il Basaldella al colpaccio messo a segno a Laipacco, tana dei Warriors. Partita tirata e maschia, ma ospiti che si impongono in maniera convincente per 4-1 con tripletta di Romanello e acuto di Alessandro Saccomando, mentre per i padroni di casa ad andare in gol è stato Fabio Bon.
Ha riposato il Cerneglons.

Fotocopertina: l'uscita dagli spogliatoi di due protagonisti del Barazzetto Alberto Picco (a sinistra) e Roberto Di Lenarda. Sotto il Video Skroll, a sinistra, Diano Furlani il mister dell'Orlanda. Maurizio Fedele e Paolo Marcon, rispettivamente responsabile dell' Orlanda Figc e dell'Orlanda Over 40 (Uisp).



 

https://i.imgur.com/hSD46b6.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 01/12/2018
 

Altri articoli dalla provincia...





















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,81362 secondi