Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


ECCELLENZA - Emozioni a raffica, 28 gol e spettacolo

Cade il Vacile a Tricesimo, pari del Valmeduna a Laipacco: Ziracco vince e vola in testa. Paravano e Fantin: gol d'autore. Seconda di ritorno pirotecnica: tripletta di Boreanaz e doppiette di Borrello, Lanzilli e Scilipoti



Raffica di gol nella seconda giornata di Eccellenza, campionato solitamente avaro di reti, per merito dalle difese piuttosto ermetiche ma probabilmente tra la sosta e i vari rinvii i lucchetti sono rimasti aperti e anche il barile della polvere da sparo per i cannonieri è rimasta a portata di mano.

Cambia il vertice, ora occupato dallo Ziracco che in un sol colpo sorpassa Vacile e Valmeduna dopo aver fatto deragliare la Lokomotiv calando il ”settebello” (7-1 con quattro reti già messe a segno nel primo tempo) con il quale prende i due punti e balza in testa. Vantaggio dello Ziracco con Boreanaz insaccando di furbizia di piatto il cross di Petruzzi con la difesa ospite ferma. Il raddoppio è di Gherbezza in contropiede e ancora Boreanaz firma il terzo e quarto gol, prima a porta vuota dopo aver saltato difensore e portiere e poi con un pallonetto. Prima del riposo i trivignanesi accorciano dal dischetto. Nella ripresa c’è solo lo Ziracco e Mascia con un tocco da biliardo con l’aiuto di entrambi i pali sigla il 5-1 a cui segue Petruzzi trovatosi al posto giusto per mettere in rete il tiro - cross di Gherbezza. Scombussolata la difesa del Lokomotiv s’imbambola e consente a Giaiotti di castigarla da dentro l'area piccola.
Lo Ziracco passa in testa perché il Vacile crolla a Tricesimo sconfitto per 4-3 dall’Adorgnano in una gara per nulla noiosa. Sullo 0-0 l’Adorgnano colpisce sia il palo con Scilipoti sia  la traversa con Marcon, poi sblocca dagli undici metri Scilipoti per fallo su Muner e raddoppia lo stesso attaccante in mischia, con una botta dal basso verso l’alto. Nella ripresa dopo il pallonetto di Merlino, da posizione defilata da dentro l’area Sandrini cala il poker. A quel punto gli ospiti si svegliano e accorciano con Soligon, riaprono con Foscato e rientrano in partita con Brovedani, ma è una reazione tardiva, l’Adorgnano resiste e vince. Sono due punti importanti per il proseguo del campionato.
In seconda posizione sale il Valmeduna affiancando il Vacile, nonostante il pirotecnico pareggio per 4-4 ottenuto a Laipacco contro i Warriors Emozioni a non finire, subito un gol annullato ai padroni di casa con Strizzolo. La gara si sblocca su punizione di Fantin: Fabio Bortolussi è pronto nel depositare in rete la respinta del portiere. Da un errore in disimpegno il Valmeduna raddoppia con Borrello il quale poi triplica, formazione ospite trova anche il quarto gol (regolare) di  Mirko Bortolussi, inspiegabilmente annullato dal direttore di gara. Prima dell’intervallo i Warriors accorciano con Lanzilli e Cavedale. Nella ripresa Bianchin pareggia su rigore e addirittura i locali ribaltano il parziale ancora con Lanzilli. Gli ospiti, falliscono un rigore con Fantin, viene poi annullato (incredibilmente) un secondo gol a Mirko Bortolussi, ma non è finita qui: Fantin si riscatta con una punizione gioiello dai 35 metri raggiungendo il pari.  A tempo scaduto Lanzilli ci  prova, una punizione dal limite ma la mira è imprecisa, alla fine il pareggio sostanzialmente pare giusto.
Si avvicina  al podio il Nojar Zellina passato 2-0 a Manzano sul Drag Store scollandosi da esso in classifica. Partita combattuta e sbloccata solo nella ripresa con un gol capolavoro  di Paravano (un'invenzione), a cui fa seguito il raddoppio siglato nel finale da Grop su calcio di rigore.
Importante successo dello Jalmicco sul proprio terreno dove solitamente concede poco agli avversari, in questo caso al Merce Rara, per 2-1. Una sfortunata deviazione di De Luisa su un traversone vale il vantaggio dei palmarini che subiscono la pressione degli ospiti alla vana ricerca del pareggio. Anzi lo Jalmicco raddoppia nella ripresa con Visentini però successivamente protesta per un discusso rigore concesso ai bisiachi e realizzato da Rampino che riapre la contesa ma il punteggio con cambierà più.

Dall'alto in basso le immagini della serata. L'esultanza del Valmeduna al gol di Fabio Bortolussi a Laipacco. Le formazioni di Adorgnano (l'aasistente dell'arbitro)  e Vacile. I protagonisti: Scilipoti e Jody Fantin, un primo piano dell'arbitro Mossenta impegnato a Ziracco.

https://i.imgur.com/dpA8lLm.png
In questo turno, in cui ha riposato il Thermokey, tutte le gare sono state seguite in diretta dalla App Italiagol come una sorta di “Tutto il calcio minuto per minuto” via web vista la contemporaneità inusuale dell’intera giornata di gara.

RADIO - Alle 7.25 in diretta e alle ore 14 in replica  sulle sei frequenze regionali di  Radio Gioconda nel corso della trasmissione Friulingol,  è possibile ascoltare gli interventi di: Andrea Comello dirigente Adorgnano, Stefano Zancarini mister dei Warriors e Michele Filipputti del Nojar Zellina.
Programma disponibile in popcast dalle ore 10... Clicca qui

https://i.imgur.com/2tumGAL.jpg



 

https://i.imgur.com/crmTHeR.jpg

https://i.imgur.com/fGTwNOU.jpg

https://i.imgur.com/Iof8Rka.jpg

https://i.imgur.com/aCdi3Zb.jpg

https://i.imgur.com/JTfUkHZ.jpg

https://i.imgur.com/0oKUN8F.jpg

https://i.imgur.com/EZpBwSh.jpg

https://i.imgur.com/1gnk72i.jpg

https://i.imgur.com/VBbTTkE.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/02/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,23529 secondi