Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PORDENONE - Burrai allo scadere, su rigore, regala tre punti d'oro

De agostini e il metronomo di Colucci affondano il Ravenna. Partita molto sofferta

Ritorna alla vittoria il Pordenone, dopo due pareggi consecutivi contro Feralpisalò e Gubbio. Tre ingenuità segnano il risultato finale, ridando ai ramarri la testa della classifica, per i contemporanei pareggi di Bassano e Renate. La formazione ospita gioca alla pari, senza timori reverenziali, concedendo nel complesso poco all’undici neroverde.
Nel primo tempo attacca con più convinzione il Pordenone, che va al tiro con Misuraca al 9′ (botta respinta da Samb) e Formiconi al 10′ (colpo di testa alto).
Il Ravenna risponde con De Sena, che al 26′ vede il suo tiro deviato in angolo da Stefani, mentre tre minuti dopo Venturi respinge sulla pericolosa conclusione di Sainz Maza.
Al 42′ sblocca il risultato per i giallorossi ospiti Samb, che su un lungo rinvio di Venturi va in pressione su Stefani che appoggia corto per Perilli, si avventa sul pallone e infila il suo terzo gol in campionato.
I padroni di casa reagiscono riversandosi nella trequarti giallorossa, collezionando numerosi angoli, e in pieno recupero pareggiano il conto con De Agostini, Sugli sviluppi di un angolo, Formiconi si libera magistralmente in area. Tocco per il mancino del compagno che carica il piede : ne esce una bordata che si infila sotto la traversa.
Nella ripresa il Ravenna soffre la pressione del Pordenone, ma Venturi non deve effettuare interventi di particolare difficoltà. Colucci ridisegna la squadra, mandando in campo prima Berrettoni al posto di Ciurria e con un triplice cambio Magnaghi, Nunzella e Buratto al posto di Sainz-Maza, De Agostini e Danza.
La spinta inizia a dare i propri frutti e arrivano alcune occasioni. Al 30’ Buratto con una bordata mancina fa gridare al gol, ma la palle è deviata in angolo da Papa, Nel Ravenna entra Severini al posto di De Sena ed è un tocco di mano del nuovo entrato al 46′, sugli sviluppi di un calcio punizione di Burrai, a essere giudicato falloso dall’arbitro, che concede il rigore: dal dischetto Burrai non fallisce la trasformazione spiazzando Venturi.
Dopo il rigore fallito con la Feralpisalò una liberazione per il metronomo sardo di Colucci, che dimostra freddezza glaciale e fa esplodere il Bottecchia. Pordenone che si gode il ritrovato primato in classifica, in vista della trasferta a Bergamo contro l’Albinoleffe.

https://i.imgur.com/Yd7dzE8.jpg

PORDENONE - RAVENNA 2-1
Gol:42’ pt Samb Fallou, 46’ pt De Agostini, 46’ st (rig.) Burrai.

PORDENONE: Perilli; Formiconi, Stefani, Bassoli (18’ pt Parodi), De Agostini (24’ st Nunzella); Misuraca, Burrai, Danza (24’ st Buratto); Ciurria (16’ st Berrettoni), Gerardi, Saint-Maza (24’ st Magnaghi). A disp.: Meneghetti, Lulli, Pellegrini, Raffini, Silvestro. All.: Colucci.

RAVENNA: Venturi; Ierardi (32’ st Magrini), Lelj, Ronchi, Venturini; E. Ballardini, Papa, Piccoli (7’ st Cenci); Sabba (7’ st A. Ballardini); Samb Fallou (20’ st Maistrello), De Sena (32’ st Severini). A disp.: Gallinetta, Lucarini, Portoghese, Broso. All.: Antonioli.

ARBITRO: De Santis di Lecce.

NOTE: Ammoniti: Lelj, Papa, Ierardi, A. Ballardini, Cenci. Spettatori 1.400 . Angoli: 10-2. Recupero: 1’ e 6’

 

 @RIPRODUZIONE RISERVATA

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica gratuitamente la nuova App ItaliaGol 

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui


Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.


http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 08/10/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,79218 secondi