Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

 Resta connesso

 

oppure

effettua la registrazione al sito
×
 
 

ULTIME NEWSArchivio























3.CAT/B - Il MERETO rischia in trasferta - BERTIOLO sfida la capolista

 Ed eccoci alla Terza categoria. Tante squadre in lotta per i play off con il Tre Stelle che per ora guarda tutti dall’alto.  Piatti molto deliziosi con sfide molto interessanti tra squadre ce stanno dicendo la loro. Si parte con il San Gottardo che dopo una buona partenza, con il calo di rendimento del bomber Granit Olluri, sia calata di conseguenza. Quindi ora vorrà


2.CAT/ C - In gioco il primato - PORPETTO e TRIVIGNANO verso l'alto

Anche nel girone C c’è in gioco il primato con le immediate inseguitrici pronte a intromettersi tra le due pretendenti. Il grande match è fra Azzurra e Pertegada e non poteva non essere un primissimo piatto. Per ora la situazione vede l’Azzurra conservare un punticino sugli inseguitori, visto che il Pertegada ha giocato male il match ball ed è uscito sconfitto dal


ARBITRI, designazioni 22/23 novembre - Dalla SERIE D agli JUNIORES

Serie D - Sarà un arbitro di Palermo a dirigere la Triestina, a Fontanafredda direttore di gara di Pinerolo. In Eccellenza la gara Tolmezzo - Chions sarà "fischiata" da un arbitro veneto. L'arbitro udinese Simone Milillo a San Quirino...in 1^ Categoria.       12a GIORNATA Serie D GIRONE C:ITAL LENTI AC BELLUNO1905 - LEGNAGO SALUS S.D.A.R.L  (Arb. Valentina


2.CAT UD, BEARZI: Tissino: match importante ma non fondamentale

Grandi partite anche in seconda categoria, dove in palio c’è anche il primato e allora ancora una volta il nostro cuoco di fiducia si scatena con piatti all’altezza della situazione. Si parte con i Grigioneri sempre lì ad insidiare e prime posizioni e dopo aver ottenuto un buon pareggio con una rivale al titolo come il Riviera, ora si giocherà la vittoria in


SUPER BOMBER - New entry per Denis GODEAS - Avanza FIOROTTO

SUPER BOMBER. Il leader Muiesan (Vesna), dopo aver fallito un calcio di rigore, ha trafitto Buccino (Cordenons) ma, la sua dodicesima rete, non è stata sufficiente per salvare i blu, dalla prima sconfitta della stagione. Muiesan, con quel gol, ha comunque salvato il trono dall’attacco degli incalzanti inseguitori. Belleri (Palazzolo), doppietta, Fabbro (Cjarlins Muzzane), Muzzati


TROFEI SUPER PORTIERI - Crollo verticale di CARLI, sale DAPAS

PORTIERI SUPER. Il leader  Carli , incassando tre reti a Cordenons, ha eguagliato l’intero bottino di gol subiti nei dieci turni disputati. Il numero uno del Vesna, comandando una pattuglia di pretendenti molto compatta, è addirittura precipitato in coda alla Super Classifica. Dapas (Pro Gorizia), quarto turno in bianco, ha prontamente preso nelle sue mani il testimone, per


PRAVISDOMINI - Gianpaolo BEAN: stiamo andando oltre le aspettative...

Il Rivignano cerca l’ottavo sigillo con Flumignano, il Pravisdomini rivelazione affronta nel derby il Porcia. Flaibano nell’anticipo in trasferta con il Pro Fagagna, il Brian ospita il Lignano.Quattro giornate al termine del Girone di andata del torneo di Promozione. Nel girone A, a parte il Rivignano che sta vincendo nell'ultimo periodo in tutti i campi (a parte la parentesi negativa


JR REGIONALI - SANVITESE in cerca di record, TRIESTE CALCIO l'allungo

Cinque giornate prima della sosta per le feste di fine anno ed alla conclusione del girone di andata. Il maltempo non ha fermato l’undicesima giornata che si è disputata quasi regolarmente eccetto il derby fra Ronchi ed Itala S. Marco rinviato. In campo Sabato 22 Novembre con la 12^ giornata con nuove sfide importanti e da seguire, nel girone A si cerca la squadra che potrebbe fermare


COPPE: RIVIGNANO eliminato dcr - Tutti i finali dei RECUPERI

COPPA ITALIA PROMOZIONE - Qualificate le squadre impegnate in trasferta. San Luigi di forza piega la Juventina. Grop a Lignano risolve la "pratica"nel finale.  La Pro Fagagna con Ponte e Maiero "sbanca" una Pro Cervignano alle prese con troppi infortuni e imbottita di giovani. Il Rivignano viene "beffato" in casa dai calci di rigore. Semifinali( da sorteggiare chi giocherà in


2.CAT/D - Giuseppe "Peppe" Carafa: AUDAX una realtà come una famiglia

L’Audax Sanrocchese ritornata in 2^ categoria ha iniziato bene la stagione e punta a ben figurare per sognare qualcosa di più importante come racconta il direttore Giuseppe Carafa che da oltre 10 anni segue le vicende e la crescita del vivaio e dell’intera società presieduta dal presidente Monsignor Sergio Ambrosi. Un avvio di stagione positivo per l'AudaxStiamo andando


GRADESE, mister Cragnolin: puntiamo a restare in testa fino a maggio

La Gradese capolista del torneo di Prima Categoria, punta a vincere il girone C con un avvio di stagione molto promettente dopo alcune annate a ridosso delle prime posizioni. Il tecnico biancorosso Marco Cragnolin, alla sua quarta stagione su questa panchina, come racconta punta a festeggiare il traguardo a Maggio con una rosa composta in gran parte da giocatori del posto.  Un buon inizio


POCENIA La grande passione per il calcio, Arlino GAZZOLA

Ci sono tante piccole realtà nel nostro calcio regionale che meritano di essere menzionate. Non vogliono sentirsi dire frasi tipo: “ Bravi tenete duro e non mollate”. Loro non lo fanno per essere lodati, fanno ogni giorno tanti sacrifici per portare avanti una squadra e farla crescere nel tempo. Una di queste realtà è la Nuova Pocenia, che nonostante i problemi di


PROMO B - Cambio in panca, Zuppichini ai saluti

Estate un po’ torbida quella a San Giorgio di Nogaro, dove Barbana per divergenze con la società aveva  deciso di lasciare la panchina dei bianco – cremisi e per la panchina fu scelto Franco Zuppicchini. Ora, a distanza di tre mesi, l’attuale mister in accordo con la società proclama il divorzio per la mancanza di risultati. Ecco la voce del Presidente 


3.CAT/B ASSOSANGIORGINA - Un calcio alla sfortuna, Stefano MAIERO

 Da quando si nasce, la vita ti mette costantemente alla prova e nessuno sa quale sarà il proprio destino scritto nelle stelle. A qualcuno la vita sorride, ad altri no ma poi sta a noi riuscire a sorridere sempre. Stefano Maiero è uno di questi. La vita non è stata felice per lui, ha perso la madre e ora ha il padre in ospedale. Giocando a calcio si è rotto i


La nuova vita calcistica, GIGI LANZILLI

Quando la passione è ancora tanta, la carta d’identità non conta. Uno gioca a calcio fino a quando le gambe, ma soprattutto la mente non dice stop. Poi ovviamente ci sono anche altre componenti da valutare, famiglia, lavoro ecc. Ma quando si smette, certe volte la passione è talmente tanta che senza i campi sportivi non puoi stare e allora decidi di allenare e insegnare