Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

ULTIME NEWSArchivio



































Free Image Hosting at FunkyIMG.com


SERIE D - Verardo, Giacomini, Diaw e De Agostini in coro: peccato!

Il Dro rovina la festa al Tamai. Il Polisportivo preparato a festa per le giornate dedicate alla “Renga” che la società organizza da 14 anni per sostenere l’associazione torna a casa con un punto che lascia l’amaro alle furie rosse. Negli spogliatoi il coro è unanime sulla sponda mobiliera a partire dal presidente Elia Verardo, che ringraziamo per la squisita


DIETRO LE QUINTE - Il regno di Sofia. E la tristezza vola via

Essere al giorno d'oggi segretario di una società di calcio deve essere un'autentica rogna. Come sempre, più di sempre. Meriterebbero un'indennità da trincea, i segretari; o che alla loro memoria venga intitolato il campo sportivo. Scherziamo ma neanche troppo. Insostituibili, ecco cosa sono. E impegnatissimi dietro mille carte, anche se c'è internet e i tesseramenti


TROFEI BOMBER - Doppio Ciriello. E il bomber del San Luigi scappa

SUPER BOMBER. Del quintetto di testa , guidato dal leader Andrea Rebellato (Camino), il solo Gianluca Ciriello è sfuggito dalla furia del dio “Giove Pluvius”. Il bomber del San Luigi, due volte a segno nel poker rifilato dai bianco verdi al Valnatisone ha approfittato, dell’insperata occasione, per riconquistare il trono in solitudine. Alessandro Cusin (Lignano), 


TROFEI PORTIERI - L'aggancio di Carmeli. Giorgiutti incalza

SUPER PORTIERI. Il capolista Simone Dapas (Pro Gorizia) trafitto, dopo una papera generale da Facchinetti e dagli undici metri da Visentin, il bomber del sorprendente Turriaco, deve ora ospitare Alessandro Carmeli sul trono. Il numero uno del Primorje, uscito senza un graffio dall’ostico  terreno del Romana, è risalito sullo scanno reale che aveva già occupato


LIGNANO - Cusin lo stakanovista del gol: 18 gol in 18 gare

I numeri di Alessandro Cusin sono davvero impressionanti, almeno quanto quelli del Lignano. Il forte attaccante friulano di nascita, ma ormai trapiantato in Veneto, contro il Fiume Veneto ha realizzato la sua prima quaterna della carriera, ma sopatutto la diciottesima rete in altrettante partite di campionato, in pratica un pericolo pubblico per le difese della promozione girone A. Andando oltre


PROMO B - Orlando e i suoi, dei giganti. Servono forze nuove

Dato mille volte per spacciato, il Sevegliano non molla. Lo testimonia il pareggio imposto, nell'ultimo turno della Promozione, al San Giovanni: i rossoneri, è vero, sono afflitti dal mal da trasferta, ma sulla carta avrebbero dovuto fare un solo boccone della giovane squadra di Orlando... La musica sul campo, però, è stata diversa. Il ds Luigino Sabot è quasi commosso


TAMAI - Diaw: "Espulsione ingiusta".

Succede spesso, nelle fasi della carriera di un calciatore, che si passi da momenti di euforia ad altri da dimenticare. Davide Diaw, attaccante in forza al Tamai, goleador prncipe assieme al compagno Paladin con 11 reti, ha vissuto al Rocco di Trieste una domenica da dimenticare in fretta “Era il ventesimo circa del primo tempo – racconta amareggiato – ho subito un fallo a


IL PERSONAGGIO - Toffolo: vi racconto qualcosa sul super Pordenone

I risultati, certi risultati in particolare, arrivano perché tutte le componenti di una società e di una squadra concorrono, ci mettono del loro, contribuiscono, danno e prendono, costruiscono mattoncino dopo mattoncino l'edificio di una stagione vincente. E' quello che sta mirabilmente accadendo al Pordenone, che continua la sua impressionante scalata ai quartieri nobili della Lega


LA FOTO - Che pomeriggio!

IN ARRIVO L'APPLICAZIONE  In attesa dell'applicazione ITALIAGOL - FRIULIGOL è disponibile il nostro servizio dedicato all'inserimento del risultato finale e dei propri marcatori.- Istruzioni su come interagire con la nostra redazione   //


PRIMA B - Bujese, in trasferta è meglio

 Fattore campo praticamente inesistente nella quinta di ritorno del girone B di Prima: ben cinque, infatti, i successi esterni in sette gare disputate (Ancona – Azzurra è stata rinviata). Una simile statistica era già capitata al quattordicesimo turno. Regina dei trionfi “on the road” è la Buiese: sbancando il terreno del Fauglis, impallinato per tre


PRIMA A - Maniagolibero, la vetta è tua. San Quirino col turbo

Cambia nuovamente padrone il campionato. IL Maniagolibero di Giuliano Grigolin aiutato dal maltempo che ha impedito los volgimento della gara del Camino, ritorna in vetta alla classifica. La squadra pordenonese passa abbastanza agevolmente a Palazzolo distanziando anche il Vajont, caduto pesantemente in casa, proprio alla vigilia del derbissimo in programma nel porssimo turno. A Palazzolo apre le


ECCELLENZA - Cordenons solo, la Sanvitese corre, Corvaglia mitraglia

Tanto tuonò che piovve! Che tra l'altro ben si adatta all'aspetto meteorologico della quinta giornata del girone di ritorno, che vede il Cordenons solitario in vetta alla classifica, stante il passo falso casalingo del Lumignacco e del pari del Torviscosa contro il Vesna. Ed allora, salutiamo la capolista capace di uscire indenne dalla trappola Tolmezzo, sempre più bisognoso di


PRIMA A - Urrà Valvasone nel derby. Imbattuto nel 2016

Il Valvasone vola. Il Valvasone festeggia. Il Valvasone gioisce per la vittoria nel derbissimo contro il Barbeano. La solita gara maschia, agonisticamente intensa, dove i valori e le emozioni si contrappongono e danno sempre vita a rivalità dal sapore antico. Come all’andata lo vince il Valvasone, portandosi a quota 27 nella pancia del gruppo. Si lecca le ferite il Barbeano che si