Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Free Image Hosting at FunkyIMG.com
Free Image Hosting at FunkyIMG.com

ULTIME NEWSArchivio










































TERZA C - Milan: "Altro che senatori guariti. In non ci sarò e..."

Ivano Milan, inossidabile e trascinante bomberone dell'Ufm di Monfalcone risponde indirettamente a chi, anche dalla Fortezza di Gradisca, sembra alludere a una guarigione "programmata" dei senatori della squadra di Trentin senior, che domenica hanno saltato la sfida di coppa Regione con il Glemone: "Magari fosse così - spiega Milan -; fin dall'inizio abbiamo perso due giocatori come


TERZA C - Solidoro: Fortezza pronta alla battaglia di Monfalcone

Grandi manovre all'accampamento della Fortezza di Gradisca: la battaglia di Monfalcone si avvicina a grandi passi e da oggi è ufficiale che lo scontro al vertice del girone C di Terza categoria si disputerà sabato in anticipo, sul campo dell'Ufm, con fischio d'inizio alle 15.30. La situazione vede il Monfalcone guidare la classifica con 32 punti, ottenuti grazie a 10 successi e 3


PRIMA B - Barel: "Fisicamente siamo una bomba. Un Teor indigeribile"

Al Flambro l'umore è cambiato: merito del 2-1 con cui i viola hanno espugnato il campo del lanciato Union Martignacco, un'impresa vera e propria considerato che la squadra di casa, quella di Paolo Barnaba, si era portata in vantaggio. Poi, però, sono giunge le finalizzazioni di Ganis e dell'ultimo arrivato, Pines Scarel, a ribaltare l'esito del confronto. Il tecnico del Flambro,


IL VIDEO - Gli Allievi dell'Ancona sbancano Mossa: ecco i gol

Tra le imprese del secondo turno del girone Elite degli Allievi brilla il 3-0 con cui l'Ancona è andata a violare il rettangolo di Mossa, fortino della quotata Pro Gorizia, reduce all'esordio dal pareggio in rimonta di Carlino. Ma stavolta i biancocelesti non sono riusciti a risalire la corrente dopo aver pagato dazio alle stoccate di Lubian e Codutti. I tentativi, un paio assai


IL PERSONAGGIO - Riondato dinosauro atomico. "Lepre è un amico..."

  E' tornato! Ed è subito andato in gol. Giorgio Riondato, terrore degli attaccanti, sceriffo, cerbero, dinosauro atomico dal cuore gigante. Lo scorso 2 maggio, a Gonars salvato, Giorgione annunciava il suo ritiro dal calcio di categoria; un ritiro reso meno drastico dall'impegno negli over 40 del Manzano, dove ha trovato tutta una serie di altri tipacci come lui che il balon


SECONDA C - Buratto: siamo forti. Vecchiato: siamo Babbo Natale...

Dimezzato è risultato essere il menù cucinato nel girone C di Seconda, che più d'altri ha pagato dazio a neve e ghiaccio. Le quattro gare disputate, comunque, di indicazioni ne hanno fornite. Spicca il blitz firmato dal Palazzolo sul terreno della matricola terribile Bertiolo, un 2-0 (reti di Innocente e Carnieletto) che proietta i viola ancora di più verso l'alto e,


PRIMA A - Crapiz strizza il Ragogna, che alla distanza colpisce

RAGOGNA - TILAVENTINA 1-0 RAGOGNA (4-4-2) Zonta 7, Mateuzic 6.5, Filippo Crapiz 6, Di Benedetto 6.5 (44’ st C.Simonutti sv), Milloch 7, Capellari 7, Gerometta 6.5, Cinello 6.5  (16’ st  Dovigo 6.5), Galante7, Garlatti 6.5, Anastasia 6 (18’ st Persello 7.5). All. Gianpietro CRAPIZ. TILAVENTINA (4-3-2-1) Tamantini 6.5, Bagnarol 6, Priska 6.5, Centis 6


PROMO A - Picco: arbitro troppo giovane per un derby così sentito

Monsieur Piccò alla francese, per esprimere eleganza e passionalità nella figura del presidentissimo del Flaibano calcio, una istituzione nel Medio Friuli.  A mente fredda la soddisfa il risultato scaturito dal derby con la Pro Fagagna?“Sì, certo: abbiamo messo in saccoccia un buon punto ottenuto contro un'ottima squadra che Foschiani ha saputo rigenerare”.


SECONDA B - Venzone, 15 centimetri. Tea: impossibile giocare

A meno di eventi clamorosi la gara tra Venzone e Atletico Grifone, che mette di fronte la prima e la terza della classifica del girone B, questo pomeriggio non si disputerà. A Venzone il terreno di gioco è sovrastato da almeno 15 centimetri di neve. A spiegarlo è il ds rossoblù, Paolo Tea: "Non vediamo vie di uscita. La neve è arrivata nelle ultime ore, adesso


RAPPRESENTATIVE - Ecco i convocati (15 novità) dei tre ct

Accelerano le operazioni i tre selezionatori regionali della Rappresentative giovanili, che debbono preparare il torneo delle Regioni di aprile. Pubblichiamo di seguito i giocatori convocati per le sedute della prossima settimana da Moras, Furlano e Albanese. Rispetto alle "chiamate" della scorsa settimana, sono 15 i giovani che rientrano o fanno il loro ingresso nel giro delle squadre



CAMINO - "Ricorreremo perché Manuel non merita 3 anni di stop"

La mazzata ha lasciato il segno, gettando nella costernazione il Camino. Lo stop fino al 18 dicembre 2019 con cui il giudice sportivo ha archiviato il "colpo di matto" di Manuel Ottogalli è considerato dal club giallorosso - è non solo da esso - eccessivamente severo. Così, il presidente Renè Pellegrini non ha dubbi sul passo da compiere: "Presenteremo ricorso e non


RAPPRESENTATIVA - Moras: "Difesa da costruire"

  Il quinto allenamento dal giorno della nomina accresce le conoscenze di Massimiliano Moras. Oggi pomeriggio, in quel di Villa Vicentina,  campo base della massima selezione regionale, il ct della rappresentativa juniores ha infatti passato in rassegna altri 23 giocatori (unico assente Luca Trevisiol dell’Union Pasiano): a tre mesi dall’esordio nel “Torneo delle


PRIMA B - Livon: Cudicini non si tocca e dopo il 90' segnarci non vale

Il portiere della Risanese, Christian Belligoi, toccato duro alla spalla domenica, nella sfida disputata a San Giorgio di Nogaro, non ha concluso anzitempo la stagione. A ore verrà sottoposto a un intervento, che consiste nell'inserimento di una placca di protezione; per un mese l'estremo difensore bianconero classe 1988 dovrà stare a riposo, quindi si può prevedere un suo


IL PERSONAGGIO - La missione impossibile di Bernardo è possibile

Fa un freddo terribile, ma il calcio è calcio, ossia una febbre difficile da tenere a freno. Lo sa bene Marco Bernardo, attaccante di vaglia, che ha deciso di salutare (con affetto) la Risanese e di accasarsi al Bearzi, squadra in affanno ma combattiva del girone B di Seconda categoria. Il quarantunenne Bernardo domenica, alla seconda partita con i gialloblù udinesi, è