Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


MOGGESE - Che colpi! 11 gli arrivi

Le ambizioni della società bianconera passano anche dal mercato. Nuovo anche il mister: Davide Pittoni. Il ds Donadelli: «Abbiamo cercato di completare un rosa già importante»

 

La Moggese è una delle squadre più attive sul mercato in questo fine anno. Infatti la società bianconera, che ha come obiettivo la crescita dei giovani puntando ovviamente al massimo risultato, dopo aver annunciato il nuovo mister Davide Pittoni, si è messa subito al lavoro per completare un rosa già di per sè importante. 

«Abbiamo lavorato cercando di completare una rosa già importante - spiega il ds Michele Donadelli - cercando di colmare le lacune in quei ruoli in cui nella scorsa stagione si sono evidenziate delle difficoltà.

Nel reparto difensivo ci ha salutato Mirko Ciorba (destinazione Bordano), si registrano gli arrivi di Roberto Anile, classe 2000, importante centrale che arriva dal Casalotti, squadra romana di Prima categoria; Davide De Bortoli, classe ’03, fuoriquota giunto dal Tricesimo e di cui si parla un gran bene; Brian Not (classe ‘03) in prestito dall'Amaro, Giovanni Urban (‘04) che arriva sul gong del mercato dal Tolmezzo; Manuel Simonetti, classe ’97, al rientro dopo due anni di stop, calciatore cresciuto tra le fila dell'Ancona Udine. Inoltre dovrebbe trattarsi di formalità per l'arrivo di Tommaso Della Mea dalla Pontebbana». 

«In mezzo al campo si registrano gli arrivi del 2001 Nicholas Esposito dal Tolmezzo, di Simone Gortan dal Paluzza, Cristian Della Mea anch’egli rientrante dopo due anni di stop – continua il diesse -, e l'arrivo inportante di Nicholas Fabris dalla Nuova Osoppo, calciatore cresciuto tra Manzanese e Virtus Corno. Il colpo clou è sicuramente l'arrivo del bomber Igor Muner dalla Val Resia, elemento che andrà a completare il reparto offensivo con l’altro bomber Revelant e con i compagni di reparto Mattia Filippi, grande stagione la sua quella appena conclusa, e Gianni Tolazzi che rientra. Inoltre la società tornerà sul mercato in quanto intende mettere a disposizione del tecnico gemonese ancora 3/4 elementi importanti. Infine in uscita, oltre al già citato Ciorba, ci salutano anche Manuel Nesina e Raoul Missoni che proveranno l'esperienza in Prima con la Pontebbana, con cui la società bianconera collabora e che ringraziamo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 22/12/2023
 

Altri articoli dalla provincia...










TERZA - Val Resia, assalto alla Moggese

Settima puntata della Terza categoria del Carnico, un campionato che continua a regalare gol, colpi di scena e agonismo. Il turno andrà in scena tra sabato (sono 3 gli anticipi) e do...leggi
14/06/2024









Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14115 secondi