Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


GLI SPAREGGI - Ampezzo in paradiso, Stella Azzurra campione di Seconda

Vincendo 3-0 sull’Audax, la compagine di mister Cescutti sale al piano superiore. Ad Arta Terme i gemonesi hanno la meglio ai rigori sull’Ovarese

A Villa Santina è calato il sipario sul campionato Carnico con lo spareggio fra Audax e Ampezzo, prime classificate a pari merito nel girone C di Terza categoria e con in palio la promozione in Seconda. Sabato a festeggiare è stato l’Ampezzo, vittorioso per 3-0, con le tre reti finalizzate nella parte finale di gara. Infatti, dopo un primo tempo in cui gli ampezzini sono andati più volte vicino al vantaggio, lo trovano alla mezzora della ripresa con una punizione di Candotti che taglia l’area e s’infila sul palo lontano, Due minuti dopo lo stesso Candotti raddoppia su assist di Battistella il quale pone la firma sulla terza rete con una conclusione non irresistibile.

Allo “Zuliani” di Arta Terme si è giocato un altro spareggio, quello fra Ovarese e Stella Azzurra per decretare il campione di Seconda categoria, dopo che le due compagini hanno chiuso la regular season al primo posto a pari punteggio. Sono serviti i tiri di rigore per decretare la Stella Azzurra campione, giacchè i tempi regolamentari e anche quelli supplementari sono terminati in parità. Vantaggio gemonese ad inizio secondo tempo di Paride Pecorari. Subito dopo Ovarese in dieci per un rosso molto contestato a Di Bert per un fallo da chiara occasione da gol, che poi tanto chiara non era. I biancoblù però trovano il pareggio al 49’ con Josef Gloder.
Si va ai supplementari e al 10’ del primo tempo è ancora Josef Gloder a far gioire i propri tifosi incornando un cross da sinistra. Ma all’ultimo secondo la Stella rimette tutto in discussione quando Goi, sugli sviluppi di un corner, trova il pertugio e con l’aiuto del palo, gonfia la rete per il 2-2. Ed ecco i tiri di rigore, la Stella Azzurra è più precisa e alla fine vince per 5-4.   

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 23/10/2023
 

Altri articoli dalla provincia...





GIOVANISSIMI - San Pietro campione bis

Per il secondo anno consecutivo il San Pietro vince il campionato Giovanissimi carnico con due lunghezze di vantaggio sulla Stella Azzurra e tre sul Villa (che ha riposato) e co...leggi
18/10/2023











SECONDA - Bagarre in testa e in coda

Sarà certamente un arrivo al fotofinish quello per il podio. E chissà che non si debba andare oltre vista la gran concorrenza per gli ambitissimi primi tre posti p...leggi
06/10/2023



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,26330 secondi