Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


NAZIONI - Presentata l'edizione numero 20: 12 le nazionali al via

Confermata la collaborazione con l'Udinese. Il torneo si svolgerà dal 25 aprile al primo maggio...

Gradisca d’Isonzo. Mancano 12 giorni all’inizio del Torneo delle Nazioni, calcio giovanile per Nazionali di Gradisca d’Isonzo. L’evento è stato presentato al Bluenergy Stadium di Udine con la presenza del direttore generale dell’Udinese, Franco Collavino, il quale ha voluto confermare l’importante e continua collaborazione con il comitato organizzatore del torneo. "Anche quest’anno, in occasione della XX edizione, siamo a fianco di questo evento calcistico giovanile internazionale che, oltre all’aspetto agonistico di indubbio valore è anche un importante vetrina per la nostra regione. Il torneo è nato, sin dall’inizio, con una forte impronta transfrontaliera, coinvolgendo l’Austria e la Slovenia. Una consolidata sinergia tra le varie realtà contribuisca a rafforzare la promozione dei nostri territori, pensando anche a Nova Gorica/Gorizia che sarà capitale della cultura europea nel 2025" ha affermato Collavino.

"Quest’anno il “Delle Nazioni” festeggerà i 20 anni di vita. Un lungo periodo in cui, sin dalle prime edizioni, ha voluto promuovere la fratellanza, il rispetto e l’amicizia attraverso lo sport - ha affermato il presidente dell’Asd Torneo ed Eventi Internazionali, Nicola Tommasini -. Un evento fortemente europeo e di valenza mondiale, con la presenza di giovani promesse del calcio U15 ma anche una grande festa per la città di Gradisca d’Isonzo e per il Friuli Venezia Giulia. Per noi, ha concluso Tommasini, avere al nostro fianco, da anni, una realtà così importante come l’Udinese Calcio, ci ha spinto a migliorare edizione dopo edizione". Tommasini, al termine del suo intervento, ha consegnato una targa di riconoscimento al direttore dell’area tecnica dell’Udinese, l’ex pro e azzurro Federico Balzaretti.

Quest’anno, tra le località ospitanti le partite ci sarà anche Udine, come illustrato dall’assessorato allo sport del Comune friulano: "Abbiamo voluto creare un gemellaggio tra sport e cultura, visto che le date del Torneo delle Nazioni e il Far East Film Festival combaciano. Tra gli ospiti al Festival ci saranno illustri registi e attori coreani e abbiamo deciso, in sintonia con gli organizzatori dell’evento calcistico gradiscano, di invitare la squadra della Repubblica di Corea a teatro e di organizzare una giornata con il gruppo di artisti del paese asiatico al campo di calcio per tifare i propri connazionali".

L'amministrazione comunale di Gradisca ha ricordato che il “Delle Nazioni”, per la città isontina è uno degli eventi più importanti dell’anno, non solo dal punto di vista sportivo ma anche sociale e turistico. Tutti noi cittadini ci sentiamo rappresentati da questo evento che fa conoscere Gradisca nel mondo, ha concluso io sindaco.

Il presidente del Coni Friuli Venezia Giulia, Giorgio Brandolin, ideatore insieme a Franco Tommasini del Torneo delle Nazioni, ha ricordato come, sin dalle prime edizioni, "l’obiettivo principale di questa manifestazione sportiva era la promozione dei valori di amicizia, rispetto e fratellanza attraverso lo sport in una terra di confine dove si sono vissute tante sofferenze. Una sfida vinta - ha continuato Brandolin -. Ciò è confermato dal fatto che il torneo ha raggiunto la sua XX edizione con la presenza di squadre dell’est Europa che, nel 2004 si accingevano ad entrare nell’Unione Europea e che già partecipavano all’evento calcistico a cui, orgogliosamente, eravamo riusciti a inserire anche una squadra mista di giocatori italiani e sloveni. Quest’anno organizzeremo, nell’ambito del torneo, qualche iniziativa legata ai Giochi olimpici di Milano-Cortina 2026".

Il tabellone 2024 del torneo prevede la presenza di dodici nazionali: Austria, Arabia Saudita, Cechia, Corea del Sud, Uae, Galles, Macedonia del Nord, Norvegia, Romania, Slovenia, Italia e Irlanda. Queste ultime due squadre sono state protagoniste di una bellissima finale nel 2023, al “Gino Colaussi” gremito di pubblico e tifosi. Ad alzare il trofeo sono stati i verdi dell’Eire che sono attesi a una difficile conferma. Tra i favoriti di quest’anno anche gli azzurrini di coach Battisti.

Il tabellone delle qualificazioni è composto da 4 gruppi da 3 squadre l’uno mentre i campi da gioco saranno in Friuli Venezia Giulia (Aquileia, Cervignano, Gradisca d’Isonzo, Lignano, Marano, Monfalcone, Rivignano, Torviscosa e Udine), in Veneto (Portogruaro), in Austria (Arnoldstein, Hermagor, Kotschach-Mauthen) e in Slovenia (Ajdovscina, Bilje, Komen, Nova Gorica, Rence, Vipava e Vipolze). La finale è prevista mercoledì, 1° maggio, alle ore 18, allo stadio Colaussi di Gradisca d’Isonzo. Le partite della Nazionale Italiana e la finalissima saranno trasmesse in diretta TV su Media24, canale 77 del Digitale Terrestre, in Friuli Venezia Giulia e Veneto Orientale mentre, sulla pagina facebook del Torneo delle Nazioni saranno trasmesse tutte le partite, comprese quelle della fase di qualificazione. 

La partnership con importanti realtà produttive e di servizi del territorio, come la San Marco, la BCC Venezia Giulia e Vi.V.O. Cantine società agricola cooperativa, rafforza il concetto di comunità e identità territoriali portato avanti in tutti questi anni grazie anche al sostegno della regione Friuli Venezia Giulia, di PromoTurismoFVG e alla collaborazione con l’Udinese calcio e Macron Sports Hub Udine, quest’ultimo partner tecnico 2024.

La XX edizione si terrà dal 25 aprile al 1° maggio. Tutte le informazioni sono disponibili su www.torneodellenazioni.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/04/2024
 

Altri articoli dalla provincia...














TRANSFRONTALIERO GO - L'Ufi doma il Bilje

Il 14mo torneo transfrontaliero under 15, organizzato dalla delegazione goriziana della LND, ha sfornato due recuperi della terza giornata, ovvero Bilje-Unione Friuli Iso...leggi
20/02/2024





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14135 secondi