Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


TROFEO ROCCO - L'Udinese in semifinale, la Triestina eliminata

I bianconeri affronteranno a San Canzian il Vicenza, l'altra sfida che vale la finalissima è Lazio - Hellas Verona a Cividale

Sorride l’Udinese, piange la Triestina. Riesce solo a metà il sogno delle rappresentanti regionali di raggiungere le semifinali del 37esimo Trofeo Rocco di Gradisca. Nel doppio, decisivo scontro diretto di giornata i friulani riescono a piegare il Padova, mentre i giuliani capitolano al termine di una pazza gara con l’Hellas. La baby alabarda nel torneo ha abituato a degli inizi di partita-choc. Questa volta rimane in 10 dopo appena 2’, per un fallo da ultimo uomo di Coslovich. I ragazzi di Cernuta, paralizzati, devono ben presto inseguire per il vantaggio veronese firmato Mazzotta, ma nel giro di 4’ ribaltano la gara e rimettono in piedi il discorso qualificazione: dapprima Drago (con deviazione scaligera) fa 1-1, quindi è Osimani di testa a confezionare il vantaggio. Prima del thè si ristabilisce anche la parità numerica e la Triestina nella ripresa sembra controllare, ma la doccia fredda arriva dopo il quarto d’ora con Sunday che fugge sulla destra e fa secco Corbatto: 2-2. L’estremo alabardato tiene in piedi i suoi con una grande prestazione, neutralizzando anche un rigore alla mezz’ora, ma deve infine arrendersi a Deimichei. Ma questa baby Unione non muore davvero mai e al 40’ è Pittilino a riaccendere le speranze dopo avere scartato anche il portiere: 3-3. La punizione vincente di Bortolotti gela le speranze giuliane.

L’impresa della qualificazione riesce invece all’Udinese, che regola il Padova nello scontro diretto: apre Busolin, il bomber euganeo Kasala impatta e potrebbe anche mandare avanti i suoi ma fallisce un penalty. Nella ripresa l’Udinese dilaga con Mlakar, El Bouradi, Dal Vi e Boldarin che conducono le zebrette ad affrontare in semifinale la Lazio. Gli aquilotti, già qualificati, passeggiano col Gorica mettendo ancora in luce le qualità di Curzi e Miconi. Anche il Vicenza (3-1 sul Donatello) era già certo della semifinale: in vista il derby veneto con l’Hellas.
 
*******

RISULTATI TERZA GIORNATA

Gorica - Lazio 2-6, Udinese - Padova 5–2, Hellas Verona - Triestina 4–3, L.R. Vicenza - Donatello 3–1.

LE CLASSIFICHE

Girone A: Lazio 9, Udinese 6, Padova 3, Gorica 0. Girone B: L.R.Vicenza 6; Hellas Verona e Triestina 4, Donatello 0

LE SEMIFINALI

Domenica 3 settembre: Lazio - Hellas Verona (Cividale del Friuli, ore 19), L.R. Vicenza - Udinese (San Canzian d’Isonzo, ore 19.30).
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/09/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,16306 secondi