Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Slider


<< precedente   successiva >>   

IL PERSONAGGIO - Stanivuk: vorrei avvicinarmi a casa, valuto proposte

Tredici anni nel Lavarian Mortean (nel girone A di Promozione) conclusi in inverno in maniera brusca, poi il passaggio alla Pro Romans nel girone B. Parliamo dell'esperto portiere Mirko Stanivuk, estremo difensore che fa la differenza in queste categorie, dalle doti anche atipiche come per esempio la caratteristica di calciare di tanto in tanto anche i calci di rigore. L'esperienza lontana da casa si è conclusa e non sa ancora cosa riserverà il futuro per la propria carriera, ma intanto si toglie qualche sassolino dalla scarpa: «La nuova avventura è stata positiva, è cambiato tutto, sono andato più lontano da dove ho giocato solitamente. A Romans conoscevo solo tre-quattro ragazzi con cui avevo giocato contro, ma per il resto ho trovato ...leggi
05/07/2022, La Redazione , Slider

MANZANESE - Definito lo staff tecnico. Matteo Miani in arrivo

Procede a tappe forzate il percorso di avvicinamento della Manzanese alla stagione 2022-2023. Il club orange ha definito, se si eccettua la categoria Pulcini, lo staff tecnico, che appare di notevole qualità. Il responsabile tecnico del settore giovanile, Gianni Tortolo, potrà contare su allenatori di indubbio valore, che si aggiungono al timoniere della prima squadra, Massimo Andreotti, che avrà in Marco Tami il preparatore dei portieri.  Ecco i tecnici del vivaio arancione:   Under 17: Fidel Covazzi. Under 16: Lorenzo Sellan. Under 15: Andrea Guadagna. Under 14: Mirco Vosca.Under 13: Daniele Stacco. Under 12: Fabiano Del Fabbro. Under 11: Cristian Massarutto.  Prosegue, inoltre, l'assemblamento della prima squadra, a cui si dedica in...leggi
04/07/2022, La Redazione , Slider

RIVE FLAIBANO - Nardi: mi metto in gioco e puntiamo all'Eccellenza

Marco Nardi al Rive d'Arcano Flaibano è uno dei colpi dell'estate. L'attaccante che ha salutato la Pro Fagagna si presta volentieri a rispondere a qualche domanda. - Buonasera Marco, innanzitutto come stai? "Bene. Spero che l’infortunio al ginocchio sia risolto, non vedo l’ora di ricominciare". - E’ ormai ufficiale il tuo arrivo al Rive d’Arcano Flaibano; lo sai, vero, che negli ambienti la notizia ha fatto scalpore? "Sì, mi hanno detto che l’ambiente è molto euforico al riguardo: spero di non deludere le aspettative e di riportare il Rive Flaibano dove merita di stare". - Effettivamente era nell’aria il tuo divorzio dal Pro Fagagna, ma forse tutti si aspettavano altre scelte. Immagino ti abbiano cercato molte società......leggi
03/07/2022, La Redazione , Slider

IL PERSONAGGIO - Kabine ha un obiettivo: tornare a Carlino

Mehdi Kabine inizia a scaldare i motori per la nuova stagione ormai alle porte e scalpita per capire cosa gli riserverà il futuro. L'annata passata, trascorsa tra Altamura in Puglia e Treviso gli ha dato gioie e dolori, ma adesso il suo obiettivo è di tornare dove ha un conto ancora aperto: "Ho fatto questa bellissima esperienza in Puglia, molto formativa, che mi è stata consigliata da un importante direttore sportivo. Sono stato molto bene ma ho dovuto mettere prima di tutto la famiglia, decidendo di tornare a Treviso, in cui c'era una squadra importantissima, in una piazza in cui sono cresciuto con i vari Barreto e Reginaldo, ma ahimè non è andata come doveva. L'anno è finito e si ricomincia pensando già al prossimo".FUTURO - "Mi sento a...leggi
02/07/2022, La Redazione , Slider

EUROPEADE - La Rappresentativa Fvg eliminata da un cinico Sudtirol

Nei quarti di finale dell'Europeo delle minoranze linguistiche autoctone, la Rappresentativa della Figc Friuli Venezia Giulia che comprende la comunità slovena in Italia, ovvero la Slovenci v Italiji, ha perso contro il Sudtirol dopo essere passata da prima del girone E. Troppo forte ed esperto il Sudtirol, trionfatore delle edizioni 2008, 2012 e 2016, ma soprattutto cinico nel vincere di misura in una gara combattutissima fino all'ultimo minuto in quel di St. Kanzian am Klopeiner See in Carinzia austriaca. Gli sloveni in Italia sono riusciti nell'impresa di limitare l'attacco avversario, che nelle altre gare si era scatenato con goleade a destra e a manca, ottenendo, seppur la sconfitta sul campo, comunque una bella soddisfazione morale in una partita che, per i valori visti sul ...leggi
30/06/2022, La Redazione , Slider

SPILIMBERGO - Sigalotti: qui sono a casa, non vedo l'ora di iniziare

Una nuova avventura ma che sa di ritorno al passato per bomber Andrea Sigalotti, che nella prossima stagione tornerà a vestire la maglia dello Spilimbergo dopo un anno passato nelle giovanili biancazzurre e successivamente una parentesi di dodici mesi in prima squadra. Per lui è tutto molto familiare lì dove ritroverà tanti amici in società, ma anche in campo ed è molto motivato dalla volontà di dimostrare quanto vale e di prendersi i minuti che gli sono mancati a Montereale: "Cerco di fare il meglio possibile, il lavoro della squadra è essenziale ed il ruolo dell'attaccante è di segnare quanti più gol. A Montereale ho chiuso una grande stagione in cui abbiamo raggiunto tanti traguardi e diverse squadre si sono fatte ava...leggi
29/06/2022, La Redazione , Slider

MERCATO - Zaule, colpo Maracchi. Contesi Bernobi, Frontali e Zetto

E' Federico Maracchi il colpo di mercato di queste ore. Il centrocampista ex Triestina è andato a rafforzare lo Zaule, che friusce del lavoro del nuovo da D'Agnolo. Oltre a Maracchi, i rivieraschi dovrebbero assicurarsi Millo e Daniel Menichini. Il Ts Fvg Academy sta provando a costruire una corazzata: il nuovo tecnico, Roberto Biloslavo, potrà contare sugli innesti del portiere Aiello, dei centrocampisti De Luca e Gileno, nonchè dell'attaccante Ruzzier, tutti provenienti dal Trieste Calcio. Su Merlo della Terenziana duellano Romana e La Fortezza Gradisca. Sono almeno 3 le formazioni che puntano su Lorenzo Bernobi, in uscita dallo Zarja: si tratta di Ufm, Pro Romans e Chiarbola Ponziana. La Cormonese, salita di forza in Promozione, si è rafforzata co...leggi
28/06/2022, La Redazione , Slider

SECONDA - Baiutti: formula da cambiare o i giocatori scappano!

E' un tema caldo quello della formula dei campionati. Un tema che arriva dopo la stagione della ripartenza dalla pandemia all'insegna dell'importante "è tornare a giocare". Giusto, ma adesso bisogna compiere un passo in avanti, facendo tesoro delle criticità emerse nell'ultima annata agonistica. La maggiore riguarda la scarsa mobilità tra le categorie. Ed è soprattutto in Seconda che l'argomento appare fondamentale, alla luce di quello che è accaduto con l'inglobamento della Terza. Da un lato è venuta a mancare la bagarre retrocessione, dall'altra si sono ristretti ai minimi termini i play-off, per giunta senza certezze in termini di promozioni. Da questo micidiale combinato disposto ad uscirne stritolato è stato l'interesse...leggi
27/06/2022, La Redazione , Slider

PRO CERVIGNANO - Tellini: il nostro è un gruppo di valore

La Pro Cervignano, come tutte le altre società, si sta preparando ad affrontare la nuova stagione, tra conferme e nuovi arrivi. Ne abbiamo parlato con il Presidente Giorgio Tellini. Presidente, come sarà la Pro Cervignano che affronterà il prossimo campionato? «Sarà una Pro Cervignano la cui rosa sarà in grandissima parte confermata: i ragazzi lo scorso anno, con l’esperienza della salvezza raggiunta, hanno avuto modo di maturare e formare un gruppo unito che abbiamo intenzione di preservare perché lo consideriamo un valore. Rientreranno dagli infortuni due giocatori fondamentali, ovvero Casasola e Colavecchio che hanno affrontato l’intervento per la ricostruzione del crociato. Entrambi hanno una grandissima voglia di tornare in...leggi
25/06/2022, La Redazione , Slider

TARCENTINA - Cum: è l'anno del centenario, vogliamo essere competitivi

L'estate è ormai arrivata e la prossima stagione di Prima categoria richiede già che i preparativi siano ferventi affinchè il prossimo campionato venga approcciato nel migliore dei modi. E' così per tutti, ma soprattutto per la Tarcentina di Emanuele Cum che si appresta allo specialissimo anno del centenario. Il presidente gialloblù vuole attrezzarsi nel migliore dei modi per disputare un anno da protagonisti ed ha già piazzato i primi due colpi, di cui uno in panchina e l'altro in attacco: «Abbiamo gestito la questione riconferme dall'anno passato, ottenendo l'ok della parte di rosa che ci interessava mantenere. Sono state fatte le giuste valutazioni di fine anno, che hanno portato alla decisione di tornare indietro sul discorso allenatore...leggi
25/06/2022, La Redazione , Slider

<< precedente   successiva >>