Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Slider


<< precedente   successiva >>   

IL LUTTO - Se n'è andato Ezio Vendrame. E' stato diverso da tutti

E' mancato a 72 anni a causa di una male incurabile l'inimitabile Ezio Vendrame, friulano di Casarsa della Delizia. E' stato, Ezio (che ora va a raggiungere in paradiso Pierpaolo Pasolini), un personaggio unico nel mondo del calcio: estroso, controcorrente, genuino, talentuosissimo, donnaiolo, di una sportività assoluta, resterà per tanti aficionados del cuoio un punto di riferimento che va ben oltre i risultati ottenuti nella sua carriera di calciatore (e di tecnico poi). Nato nel 1947 in una famiglia povera, all'età di sei anni, pur non essendo orfano, viene spedito in orfanotrofio. Si accasa nelle giovanili dell'Udinese, nel 1967 passa alla Spal in serie A, ma resta confinato in panchina. Seguono stagioni in categorie inferiori, militan...leggi
04/04/2020, La Redazione , Slider

LND - Sibilia: incentivi economici per le società e gli under

In diretta dagli studi di Sportitalia, ospite della trasmissione "Sportitaliamercato" condotta da Michele Criscitiello, è intervenuto Cosimo Sibilia (foto), presidente della Lega Nazionale Dilettanti, che punta comunque a ripartire: "Aspettiamo senza fare previsioni, che possono essere smentite da un giorno all’altro. Se devo dire con certezza quello che succederà, non sento di pronunciarmi. Vogliamo chiudere questa tragedia del Coronavirus e con la collaborazione delle istituzioni cercare di rimettere al centro il pallone e far ricominciare i campionati. C’è una valutazione approssimativa della questione, e dobbiamo rispettare le regole affinchè passi subito questo momento. Come LND vogliamo portare a termine il campionato: secondo noi il giudice ...leggi
03/04/2020, La Redazione , Slider

UFM - Attività sportiva casalinga: anche a Monfalcone si fa

In questo momento di difficoltà in cui tutti viviamo non resta altro che condividere, soprattutto tramite social ma non solo, alcuni momenti di routine “sportiva casalinga”. L’Ufm di Monfalcone ha realizzato un video con alcuni giocatori delle proprie squadre giovanili: a raccontarci questa iniziativa è il vice presidente azzurro Roberto Visintin.IL VIDEO - "E’ stata un’idea del nostro responsabile del settore giovanile che ha coinvolto tutti i ragazzini e gli allenatori, i quali hanno registrato dei simpatici saluti da far vedere ai nostri amici ed agli sponsor per rimanere in contatto con loro attraverso i social".RIMANERE A CASA – "Personalmente mi sto riposando da un periodo duro di lavoro. A lungo andare, però, anche questo st...leggi
02/04/2020, La Redazione , Slider

AIAC UD - Tortolo: riprendere i campionati sarà un'impresa

Tanti impegni e progetti rimandati a causa del Coronavirus. Ce ne parla Gianni Tortolo, presidente dell'Aiac Udine ed allenatore della Pro Cervignano, che ha visto andare in fumo in pochi giorni tutte le attività organizzate dall'Associazione oltre ovviamente al campionato di Eccellenza, in cui la sua squadra combatteva per un posto nei playoff.QUARANTENA - "La prima settimana è stata dura perchè bloccarsi all'improvviso dopo tre quarti di stagione a grande intensità non è facile. Dalla seconda in poi ho iniziato a rivedere qualche partita di quest'anno o a studiare qualche allenamento preparato dai miei colleghi professionisti e sono riuscito a sentir meno la mancanza del calcio giocato".PRO CERVIGNANO - "Insieme al preparatore atletico ho inviato alla...leggi
30/03/2020, La Redazione , Slider

QUALE FUTURO? - La Figc azzeri i costi di iscrizione

Nel pieno della bufera provocata dal Coronavirus il mondo del calcio, congelata completamente l'attività agonistica, discute inevitabilmente di futuro. Un futuro decisamente a rischio sia per quel che riguarda i club professionistici (il taglio degli stipendioni dei pedatores potrà comunque evitare il collasso), sia per quel che concerne le tante medie e le tantissime piccole società dilettantistiche e pure. Il presidente della Lnd, Sibilia, fa proprio l'allarme lanciato da chi ben conosce lo stato dell'arte e le sue dinamiche: rischiano di venir travolti dalla crisi economica il 30% dei club che formano la base del movimento. Quella che manca, per ora, è una risposta che possa disinnescare la bomba o, almeno, rendere meno violento l'impatto ...leggi
30/03/2020, La Redazione , Slider

QUALE FUTURO? - Montina: riformiamo i campionati

Sembra paradossale parlare di calcio in questo momento storico, ma il calcio come tante altre attività collaterali della nostra vita ha il dovere e la funzione di distoglierci, per quanto possibile, dalla quotidianità. Leggo diverse interviste, sui giornali regionali e sui siti dedicati, di presidenti, dirigenti e appassionati che parlano di come riprendere una volta finita la tempesta del Covid 19.Io penso che prima di tutto nei momenti bui della vita si possono fare due cose, fondamentalmente: la prima è quella di piangersi addosso e di vedere tutto nero e negativo; la seconda, invece, è quella di trovare l’entusiasmo e l’energia per ripartire nel modo più opportuno. Se si pensa al calcio per come era fino a fine Febbraio allora siamo fuori ...leggi
29/03/2020, La Redazione , Slider

MARANESE - Ciani: siamo a disposizione, ma finire i tornei sarà dura

Occhi puntati su Luca Ciani, vice allenatore della Maranese, compagine del girone A di Promozione. Ci racconta la sua esperienza in coppia con mister Zamaro e dà il suo parere sul ritorno in campo, quando l'emergenza Covid-19 sarà cessata.ANDAMENTO IN CAMPIONATO - "Prima della sosta abbiamo fatto un importante pareggio contro la Spal Cordovado, prima in classifica. Da quando io e mister Zamaro siamo subentrati, ad inizio dicembre, abbiamo toppato solo la partita di Corva e quella di Camino ma per il resto i ragazzi hanno sempre dato il massimo. Spesso siamo stati puniti dalla sfortuna che ci ha fatto fare meno punti di quello che avremmo meritato".MISTER ZAMARO - "E' stata una bella sorpresa, ci conoscevamo poco e mi ha fatto piacere avere questa opportunità che ho c...leggi
28/03/2020, La Redazione , Slider

SERIE D - L'allenamento del Cjarlins Muzane ai tempi del Coronavirus

Perdere la forma fisica in questi giorni di quarantena è l'errore più comune da evitare, soprattutto per chi svolge attività sportive a livello agonistico. A tal proposito abbiamo ascoltato Davide Casasola, osteopata e preparatore atletico del Cjarlins Muzane, che assieme Simone Fantin, ci ha svelato il suo metodo di lavoro che riesce ad ottimizzare gli allenamenti anche per chi ha meno spazio a disposizione. Non sono mancate interessanti curiosità ed importanti consigli per allenarsi in casa nel miglior modo possibile. Come avete impostato il lavoro in queste settimane difficili?"Cerchiamo di fare di necessità virtù. Il mantenimento della condizione risulta essere molto importante. Abbiamo suddiviso la settimana con quattro sedute di allenamento: ...leggi
26/03/2020, La Redazione , Slider

SANT'ANDREA - Stefano Michelutti ricorda Silvano Pravisano

Il ricordo di Silvano Pravisano affidato a mister Stefano Michelutti, uno degli innumerevoli allievi del grande maestro che ieri ci ha lasciato. Aneddoti preziosi, intrisi di stima ed autentica commozione, che fanno capire quale segno abbia lasciato "il professore"."Per tanti ha avuto un ruolo importante, insegnava calcio ed ha educato tantissimi ragazzi prima di tutto come persone e poi come giocatori. Ricordo che una volta gli ho chiesto a quante persone ha insegnato a giocare e lui rispondeva sempre che tutte le persone che sanno giocare a Udine sono passate da lui. Sarà anche una battuta ma era così, riusciva a plasmare grandi giocatori".L'ANEDDOTO - "Una volta eravamo a S. Giovanni e gli ho chiesto ingenuamente se avesse mai giocato in quel campo. La sua risposta mi ha...leggi
24/03/2020, La Redazione , Slider

CORONAVIRUS - I provvedimenti delle Federcalcio di tutto il mondo

ll Coronavirus sta mettendo in ginocchio l'Europa e il resto del mondo di conseguenza anche il calcio ne è fortemente condizionato. Problemi non solo in Italia, ma anche nel resto del Vecchio Continente. Di seguito la situazione Paese per Paese:ALBANIALa Federcalcio albanese ha deciso si sospendere ogni attività fino a ulteriore avviso. Misure più stringenti rispetto a qualche giorno fa, quando era stato stabilito di giocare a porte chiuse. L'avanzare del Coronavirus ha pertanto portato a una nuova, drastica misura.ALGERIASi gioca a porte chiuse.ARABIA SAUDITACampionato sospeso.ARGENTINADopo aver sospeso tutte le attività del calcio infantile e giovanile fino al 31 marzo, la Federcalcio argentina ha deciso di stoppare anche tutto il calcio professionistico a t...leggi
22/03/2020, La Redazione , Slider

<< precedente   successiva >>