Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


ECCELLENZA - Colpo Juventina. Brian Lignano, la festa è pronta

La capolista sbanca Premariacco e porta a 14 i punti di vantaggio sulla Pro Gorizia, sconfitta nel derby al 94'. Se domani il Tamai non supererà la Sanvitese, i gabbiani potranno far festa con 4 turni di anticipo. Tolmezzo corsaro, il Codroipo piega con Lascala il Tricesimo. Vittorie esterne pesanti per Zaule, San Luigi e Maniago Vajont, il Sistiana al 90' raggiunge la Pro Fagagna ma è a un passo dal baratro



Brian Lignano a un passo dal trionfo e dal salto in D. La squadra di Alessandro Moras espugna anche Premariacco, mettendo fine alla lunga serie utile dell'Azzurra, e porta a 14 i punti di vantaggio sulla Pro Gorizia, rimasta a mani vuote al termine del derby giocato sul terreno della Juventina. Se domani il Tamai non dovesse superare la Sanvitese, i gabbiani del presidente Roma potrebbero festeggiare con 4 turni di anticipo la strepitosa accoppiata campionato-coppa. In caso contrario dovranno aspettare il match col Rive Flaibano del 25 aprile per stappare lo champagne. 
Il Brian Lignano è venuto a capo dell'Azzurra 2-0 con rete di Zetto al 57' e raddoppio targato Alessio nel recupero (95'), esibendo quindi la ormai comprovata solidità di una difesa che è la meno perforata del campionato (26 i gol al passivo), così come l'attacco è nettamente il più prolifico del torneo (74 i centri all'attivo). Numeroni ben sintetizzati dal vantaggio in graduatoria.

Brian Lignano in attesa dell'ora "x", Pro Gorizia pure molto interessata all'esito di Tamai - Sanvitese, perché il rischio è quello che le Furie mettano la freccia. E pure il Tolmezzo potrebbe tornare a puntare alla piazza d'onore nel caso in cui anche la formazione di De Agostini dovesse balbettare. 
Il derby con la Juventina è stato derby vero, pirotecnico, con il 3-2 biancorosso arrivato al 94' grazie a Tuan. E dire che era stato Lucheo ad aprire al 20' le segnature, poi la squadra di Sandrin aveva dovuto subire il pareggio di Marco Piscopo (30') e il sorpasso confezionato da Specogna, prima di artigliare il 2-2 all'84' con Grion
Juventina che si regala il derby ma soprattutto 3 punti fondamentali nel tentativo di evitare i play-out. 

Sale a quota 50 punti il Tolmezzo, andato a espugnare il terreno del Chiarbola Ponziana: primo tempo caratterizzato dai rigori trasformati da Sain (4') e Motta (33'), nella ripresa era Micelli (68') a firmare il gol partita e a regalare ai carnici la seconda affermazione di fila. 

Anche a Codroipo la gara si è decisa nel finale, protagonista Lascala, tornato al gol nell'orchestra di Franti: cede così in dirittura d'arrivo il Tricesimo, ancora una volta respinto in volata. Quel che è peggio per gli azzurri è che le concorrenti hanno vinto (Juventina, Zaule, Maniago Vajont e San Luigi), rendendo la situazione della squadra di Favero dannatamente complicata. 
Lo Zaule è andato a sbancare Flaibano, colpendo con Olio (29'), il Maniago Vajont ha invece espugnato Cordovado grazie al buon inizio di partita (vantaggio al 4' con Liberati, raddoppio di Manzato al 28'), con la Spal che accorciava le distanze nel finale con Gilbert
Pure il San Luigi si è imposto in trasferta di misura, con i biancoverdi che sono passati a Fiume Veneto capitalizzando la stoccata di Ianezic a metà della frazione d'avvio.

Tricesimo nei guai, Sistiana sull'orlo del baratro nonostante il pareggio strappato al 90' alla Pro Fagagna la quale, passata a condurre al 53' grazie a Pinzano, subiva in dirittura d'arrivo la risposta di Matteo Crosato per l'1-1 conclusivo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/04/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14963 secondi