Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


REG. B - Poker San Luigi, il titolo si avvicina

I triestini regolano anche la Sangiorgina e si confermano a +5 sul Trieste Victory Academy. Buona la prova dei biancocremisi



Nel posticipo della 22^ giornata del girone B degli Under 19 Regionali, il San Luigi centra un’altra fondamentale vittoria, reagendo subito al pareggio contro la Tarcentina. Vittima, stavolta, la Sangiorgina, che può comunque dirsi soddisfatta della prova offerta.

I biancoverdi di Gargiuolo salgono così a quota 58, +5 sul secondo posto occupato dal Trieste Victory Academy a due giornate dalla fine (e con la scontro diretto in programma nell’ultimo turno che potrebbe rivelarsi ininfluente ai fini del primo posto); dal canto loro, i biancocremisi restano fermi a 35 punti assieme all’Ufm e proveranno a migliorarsi ancora negli ultimi due impegni della stagione.

A passare avanti è il San Luigi, già al 6’, con Bose che insacca di testa un cross millimetrico di capitan Brunner. Dopo alcune sortite dei triestini, anche la Sangiorgina ha la sua grande occasione con Bertossi ma la risposta di Suarez è da applausi e lascia invariato il parziale.

Nella ripresa, premono i padroni di casa, che prima prendono la mira con Sabahi e poi raddoppiano con Codan, che pesca l’incrocio dal limite con Carmisin incolpevole. Lo stesso Codan si ripete alla mezz’ora, realizzando la personale doppietta che vale il 3-0. Gara virtualmente chiusa, ma la Sangiorgina tira fuori l’orgoglio e accorcia con Budai (gol da cineteca, bolide da centrocampo da applausi vedi video sottostante), abile a sfruttare un’incertezza di Suarez. Poco dopo, su azione di corner, Bertossi trova il tempo giusto e realizza il 3-2 che rimette prepotentemente in gioco gli ospiti. Neanche il tempo di crederci, però, che il cinico San Luigi colpisce nuovamente, stavolta con Sabahi che capitalizza una grande cavalcata personale per il definitivo 4-2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/04/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12544 secondi