Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


FIGC A1 - Il Deportivo cade a Cerneglons e dice addio allo scudetto

Andreetta e Marcuzzi decisivi anche in inferiorità numerica. Carosello e Torean Pulfero a tutto gol. Il Barazzetto insiste, il Fagagna non si presenta, il Valvasone rimonta due reti ai Warriors

Sono rimaste in due a contenersi lo scudetto degli Amatori Figc: Carosello e Torean Pulfero. Invece, la sconfitta a Cerneglons toglie di mezzo a meno di eventi clamorosi il Deportivo, protagonista anch'esso di un grande campionato. 
Il Carosello non ha avuto problemi a espugnare il rettangolo dell'Aurisina: 9-0 lo score per i friulani che dopo un primo quarto d'ora combattuto prendono nettamente il largo. Primo tempo 3-0 per il Carosello con reti di Fierro, Marini e Clocchiatti. E nella ripresa arrivano le segnature di Domini e Fierro (doppietta per entrambi), Romanin e Lancerotto a completare l'abbondante affermazione. 

Dal canto suo, si conferma uno schiacciasassi il Torean Pulfero, che pur restando in 10 per quasi 75' stende 6-2 il volitivo Staranzano, costruendo tantissime azioni gol. Tuonano per i campioni in carica 3 volte Iob e una ciascuno Dugaro, Zovatto e Rutter
La partita che lascia il segno è però, come accennato, Cerneglons - Deportivo, terminata 2-1 per i padroni di casa.
Nel primo tempo viene messo giù Andreetta in area rigore: trasformazione di Mansutti, Pajer devia il cuoio ma non basta, Cerneglons in vantaggio Lo stesso Mansutti alla mezz’ora viene espulso per proteste. Il Deportivo tenta di rovesciarsi in attacco, la difesa del Cerneglons resiste bene, al resto ci pensa l'estremo Marcuzzi, che si supera sulla stoccata di Laurencigh. Nella ripresa arriva il rigore per il Deportivo, un penalty contestato per un intervento del già ammonito Patat su Laurencigh; l’arbitro rileva un fallo e Romanelli trasforma l’1-1. Viene espulso il ds di casa Zorzi. Gli ospiti cercano con insistenza la vittoria, unico risultato che sarebbe loro utile, e si rinnova ancora una volta il duello tra Marcuzzi e Laurencigh. Attacca il Deportivo, in contropiede Andreetta sigla però la rete del successo ottenuto in inferiorità numerica da un Cerneglons in ripresa.   

Continua lo splendido girone di ritorno del Barazzetto, che oggi ha sbancato Pasian di Prato. Ancora problemi di formazione per l’Orlanda, costretta a schierare la bandiera Max Gatto tra i pali. Il Barazzetto fa la partita ma un Orlanda ben messa sembra non subire troppo. Sul finale di primo tempo incrocio esterno colpito dal Barazzetto. 
Nel secondo tempo, su un lancio lungo, un difensore rosanero manca clamorosamente la palla, Tisot si trova solo davanti al portiere e trafigge l’incolpevole Gatto. La partita continua su un ritmo piuttosto blando con il Barazzetto che continua a fare la partita, l’Orlanda perde Calcaterra e conclude in 10. A 5’ dalla fine è Piu a ricevere al limite, abile gioco di gambe e tiro a giro per il definitivo 0-2.
Il Brugnera vincerà a tavolino la gara con il Fagagna il quale, a corto di elementi, non si è presentato. 

Infine, è terminato 2-2 Valvasone - Warriors. Partono forte i padroni di casa, che per larghi tratti del primo tempo comandano il gioco, ma sono i guerrieri nel finale di frazione a piazzare un micidiale uno-due con Thomas Biondi. Nella ripresa un Valvasone con più piglio più tonico dimezza lo svantaggio prima del quarto d’ora grazie a Mio Bertolo, dalla sinistra la sua entrata e una staffilata in diagonale per 1-2. Il pareggio è di Baruzzo che s’avventa sul pallone proveniente (cross) da destra. Ancora Baruzzo pericoloso per i padroni di casa ma i Warriors tengono bene il campo e a loro volta si fanno pericolosi nel finale. Pari giusto anche se con un po’ di fortuna in più la squadra di casa poteva fare bottino pieno. Nel Valvasone gli auguri a Umberto Menini, che due settimane fa è stato vittima di un’infortunio con gli Over Spilimbergo: auguroni di pronta guarigione!

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 14/04/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,78500 secondi