Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SECONDA C - Centrosedia a bomba, ancora Buttrio. Il 3 Stelle va

La capolista torna a comandare la classifica in solitudine dopo il 4-0 inflitto al Castions. Gerli segna, il Bertiolo però subisce la legge dei terribili ragazzi di Lerussi. Lazzaro permette al Flambro di sbancare Porpetto



Si riprende subito la vetta solitaria il Centrosedia, pur se nel conto c'è sempre da ricordare che il Teor deve recuperare la sfida - assai difficile - con il 3 Stelle, un match che bussa alla porta. I seggiolai superano le polemiche per l'episodio che li ha visti coinvolti insieme al Basiliano e stendono a domicilio il Castions, che non è riuscito a tenere i ritmi indiavolati della prima della classe, andata 4 volte a bersaglio con Pupo, Praino e, due volte, Davide Pizzamiglio. Missione compiuta, e la classifica si allunga anche in testa, dove però non demorde proprio il 3 Stelle, sugli scudi domando il temibile Bertiolo. Per i biancoverdi di Bravin colpiscono Vicario e l'eterno Gerli, ma i gialloblù di casa catturano i tre punti in palio nello scontro diretto grazie alle reti di Crosilla e Raffin, quest'ultimo autore di una doppietta. 
S'è formato a quota 28, nella terra di nessuno della classifica, un gruppo di 5 squadre che comprende Fiumicello e Basiliano, che hanno impattato lo scontro diretto, e Pasianese e Buttrio, con gli amaranto sconfitti in casa proprio dai lanciatissimi viola, passati 2-1. Più l'Union 91, messa in difficoltà dal Flumignano, che a lungo ha sperato nel blitz dopo aver spezzato l'equilibrio in chiusura di prima frazione grazie ad Hactau. Al 10' dalla fine Fabbris impattava sull'1-1.
Ha rispettato le consegne, infine, il Flambro, passato 2-0 a Porpetto con doppietta di Lazzaro, un esito che vale l'aggancio a quota 22 al Castions. Ma la corsa salvezza è ancora lunga. 



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/02/2019
 

Altri articoli dalla provincia...





PRIMA A - Tion e Del Negro, quale futuro?

Avversari in campo, amiconi nella vita. Tanto da condividere, appena possibile, i periodi di vacanza. L’ultimo, durante la pausa pasquale, in Spagna: Siviglia a Cadice per amor ...leggi
24/04/2019












SERIE D - Al Sandonà è tornato Soncin

Le prova tutte il Sandonà per conservare una categoria conquistata con grande ardore lo scorso anno. Dopo l’esonero di Giovanni Soncin e la guida tecnica affidata...leggi
18/04/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04713 secondi