Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


DIAW - Mamma mia che gol! E il Cittadella si gode super-Davide

L'attaccante friulano ex Tamai e Virtus Corno, superato l'infortunio al crociato, nelle ultime settimane sta dimostrando a suon di reti e prestazioni quello di cui è capace quando sta bene. Il Pordenone? Idea affascinante ma molto complicata...



Mamma mia che gol che ha segnato Diaw, il nostro Davide! Prodezza assoluta, quella sfornata dall'attaccante friulano nella sfida tra il Palermo e il Cittadella. Diaw entra al 64' con i siciliani avanti 2-0. Il numero 32 del Cittadella riceve il primo pallone della sua partita sulla sinistra, allunga la falcata, salta di brutto un avversario, rientra verso il centro e lascia partire un destro a giro che si infila nel sette! La sua squadra sull'onda di quella rete strepitosa coglierà poi il prezioso pareggio. 
Quello di Davide Diaw non è un improvviso risveglio né tantomeno un fuoco di paglia, ma la conferma di una ritrovata condizione atletica e convinzione mentale dopo il lungo recupero cui lo ha costretto l'infortunio subito nel gennaio 2018 (lesione al legamento crociato anteriore della gamba sinistra). Davide allora militava nell'Entella, un'avventura iniziata in maniera esplosiva e promettente. Su di lui ha investito a metà dell'attuale campionato il Cittadella, prontissimo a sfruttare l'opportunità di assicurarsi un attaccante proiettato verso nuove vette. Ora l'ex puntero di Tamai e Virtus Corno sta cominciando a far vedere al club granata le sue qualità, atletiche ma anche tecniche. Prima del gol al Palermo, Diaw aveva già colpito contro il Verona, siglando con uno spunto da fromboliere la rete dell'1-0, oltre che disputato prove assai positive, ad esempio quella sciorinata nella sfida col Perugia. E tutto fa pensare che sia solo un "antipasto", l'inizio di qualcosa di dirompente. 
Diaw al Pordenone salito in B? Sarebbe stuzzicante come prospettiva: del resto patron Lovisa segue da tempo con attenzione il lievitare della pantera friulana. Ma è difficile che il Cittadella rinunci tanto facilmente a un giocatore così...



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...





CANADA NEWS - Pisano: tutti immensi

E’ sommerso dall’abbraccio di tutti i suoi ragazzi, a fine gara, mister Marco Pisano. «E’ dura trovare un aggettivo solo per descrivere questa...leggi
15/07/2019


RISANESE - Ecco i nuovi arrivi

Risanese: ecco i nuovi calciatori messi a disposizione del tecnico Gigi Barbana e accolti dal club bianconero del presidente Boz. Ne...leggi
14/07/2019












Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01605 secondi