Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


TAMAI - Caldo feroce e Portomansuè tosto. Smrtnik graffia

Collaudo interessante e probante per la squadra di Bianchini che impatta 1-1 la sfida con i trevigiani

PORTOMANSUE' - TAMAI 1-1
Gol: 37’ pt Smrtinik, 15’ st Edison Dema

Portomansuè: Bigaj, Roman, Kogoj, Cardin, De March, Ton, Marco Dema, Dassiè, Gnago, Duravia, Tartalo Nel st sono entrati: Marian, Baggio, Edison Dema, Goudiabj, Brichese, Polo, Bianconi, Tomasella, Moretti Allenatore: Stefano Andretta

Tamai: Da Re, Pramparo, Dukjc, Peresini, Borgobello, Pradebon, Trento, Mortati, Smrtnik, Moras, Zupperdoni Nel st. sono entrati: Costalunga, Barbirato, Colombera, Gollino, Lubjan, Nezha, Thiam, Masia, Anconetani, Pertoldi Allenatore: Giuseppe Bianchini

Arbitro: Bianchi sez. Gta

Note - Pomeriggio afoso, spettatori 150 circa.

Il Tamai esce dal confini regionali e nella vicina Mansuè saggia la forza del “Porto” formazione, allestita per primeggiare nell’Eccellenza veneta del girone B. Il test ha indirizzato mr. Bianchini a cercare la miglior coesione dell’undici titolare e permesso al mister di Villaverla (VI) di valutare la generale condizione fisica della rosa e provare alcune alternative di posizione. Con Pramparo a destra, la coppa di metodisti centrali Dukjc e Pradebon davanti alla difesa e Peresini defilato a sinistra. Per quanto si è visto davanti alla forza fisica dei biancoverdi di casa, la disposizione allo sbarramento della mediana tamaiota ha retto con disinvoltura.
Con Smrtinik a fare la boa in prossimità dei sedici metri, la fase offensiva è stata sostenuta da Moras e Zupperdoni che hanno spalleggiato il compagno ben protetti alle spalle da Borgobello, Mortati e Trento.
I gol. Vantaggio tamaiota al 37’ con il sigillo di Smrtnik, abile e puntuale nel girare in rete il suggerimento di Moras. Il pareggio trevigiano nella ripresa con l’1-1 firmato da Edison Dema al 3° gol in due uscite amichevoli. Il caldo e l’afa l’hanno fatta da padrone e il match è stato sospeso in più occasioni per permettere ai 22 di dissetarsi.

https://i.imgur.com/uckzRYW.jpg



Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/08/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01617 secondi