Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SECONDA A - Il Maniago stoppa la Virtus. Boccalon, esordio ok

Si accorcia a tre punti il solco tra la capolista e l’inseguirice. Vigonovo pirotecnico. Lotta vivece anche in coda, con i successi di Tiezzo e i pareggi di 3S e dei coltellinai

All’andata termino’ 1-0 per la capolista, oggi a campi invertiti la sorpresa di giornata la produce il Maniago, capace di dividere la posta in palio contro la macchina da guerra virtussina. Primi due punti lasciati sul campo in esterno per la capolista, che fanno perdere parte del vantaggio sul Vigonovo, sceso ora a tre soli punti. Cipolat autore del gol della capolista, di Fiorido quello del Maniago. Dieci gol all’andata (7-3) nove al ritorno (4-5) la gara San Leonardo – Vigonovo diventa alla lunga la doppia sfida più spettacolare del girone. Quest’oggi la formazione ospite allenata da Ermano Diana trova tre punti importanti, che le permettono di assottigliare il divario dalla testa, ma soprattutto di violare un campo particolarmente ostico. Nel corposo tabellino finale  degli ospiti spicca la doppietta di Zanchetta e Ros oltre al centro personali di Falcone. Per l’undici di casa a segno Mascolo, Fre e Pasini, oltre ad un autogol. Sul terzo gradino del podio rimane il Gravis di Bobo Sonego, che però non riesce ad andare oltre il 2-2 a Cordenons. La 3S di Damiano Viel conferma di essere la bestia nera degli avversari, sconfitti alla prima di andata per 4-0. Doppietta di Bazzo per gli arancioverdi, di Mazzarella e Avitabile le marcature ospiti.

Rimane al quarto posto il Barbeano autore della scorribanda vincente sul campo del Sarone per 3-0 con le reti di Zecchini, Bance e Toppan. Successo esterno anche per la lIventina San Odorico targata Adriano Boccalon. I liventini espugnano Spilimbergo con i centri di  Re e Ajdini, gol di Canderan per i mosaicisti che serve solo a dimezzare lo svantaggio. Buon punto del fanalino di coda, Zoppola contro il Polcenigo Budoia. Segna Cusin per i bianconeri di casa a cui risponde il neroverde Poletto. Sconfitta amara per il Montereale a Tiezzo. Finisce 2-0 per gli amaranto, che colgono il primo sorriso da tre punti in casa con i gol di Buset e Lovisotto. Un gol di D’andrea regala al Valvasone la vittoria contro il Real Castellana, che bissa il successo dell’andata permettendo di appaiare gli avversari odierni a quota 18 punti.

Foto - Valvasone - Real Castellana: l'ingresso in campo con i ragazzi del settore giovanile della squadra di casa.

https://i.imgur.com/5Q0Epkn.jpg

https://i.imgur.com/309yMPf.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 12/01/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



SERIE B - Diaw, inutile doppietta

Non è bastata la doppietta di uno scatenato Davide Diaw a garantire al Cittadella la semifinale play - off con il Pordenone. Nel match senza domani, avversario ...leggi
05/08/2020

BARBEANO - Firmano i fratelli Turolo

Una buona stagione quella nel girone A di Seconda categoria terminata anzitempo per il Barbeano, con un quinto posto acquisito che, qualora si fossero disputati i play-off, i biancorossi del presidente Giovanni...leggi
05/08/2020















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,24752 secondi