Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


CENTROSEDIA - Bolzicco: vogliamo fare un campionato tranquillo

Il responsabile dell'area tecnica rossoblù ufficializza il nuovo tecnico: "Abbiamo preso Andrea Zompicchiatti che ha fatto molto bene all'Aurora"


Parte il progetto del Centrosedia di San Giovanni al Natisone che si appresta all'organizzazione della prossima stagione. Ce ne ha parlato il responsabile dell'area tecnica, Enrico Bolzicco, confermando la prima ufficialità, ovvero il tecnico Andrea Zompicchiatti.

NUOVO TECNICO - "Abbiamo preso alla guida tecnica Andrea Zompicchiatti che si era liberato dopo l'avventura dell'anno passato all'Aurora. Abbiamo voluto dare in mano a lui la squadra, essendo del paese, per riportare le personalità autoctone al centro della società. Viene da una buona esperienza, nonostante avesse una rosa molto giovane, quindi non abbiamo avuto dubbi sulla sua nomina. Avrà dei collaboratori molto preparati: il preparatore dei portieri Andrea Coden che resta tra le nostre fila ed il collaboratore Nicolas Puppo più un altro che arriverà a breve".

PROGETTO - "Purtroppo tutti sanno com'è andato, con l'emergenza Covid è stato molto strano. Per la prossima stagione vogliamo fare un campionato tranquillo: i ragazzi che hanno vinto in Seconda hanno fatto esperienza in Prima e vogliamo affiancarli al gruppo del paese che è molto valido. Il nostro è un progetto a medio-lungo termine, abbiamo già individuato i calciatori che possono fare al caso nostro e siamo in attesa di legarli al nostro club".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 04/07/2020
 

Altri articoli dalla provincia...







Il PERSONAGGIO - Del Negro, un "bacione" a Firenze

Farà una certa impressione, ma presto (a novembre?) lo chiameremo dottore: in Economia Aziendale. Laurea che lo trascinerà, però, lontano dal Friuli. A Firenze (poteva andare peggio): animato dal nobile sco...leggi
14/08/2020

UDINESE - Fofana saluta: vado in Francia

Ci mancava pure questa. Il giocatore che si autopromuove e, in proprio, si propone “spudoratamente” - ma ben accetto e ricambiato - ad una nuova società. La vicenda riguarda...leggi
14/08/2020



ESTERO - Il Covid ritarda la serie A slovena

Il Covid - 19 non è per nulla debellato. Anzi. Ne sa qualcosa la vicina Slovenia, che ha visto nuovamente impennare i contagi verso cifre preoccupanti. Di questa situazione ha risentito anche il campionato di calcio...leggi
12/08/2020

TAVAGNACCO - Benedetti rimane. Anzi, no

In attesa di ripartire (dopo 19 consecutive stagioni di A) dalla nuova serie B a 14 formazioni e di conoscere il calendario, il Tavagnacco fa i conti con un improvviso...leggi
13/08/2020


AURORA - Marco Snidero, l'anello mancante

Rien ne va plus. All’Aurora i giochi, alias la rosa, son fatti. L’ultimo tassello mancante è stato innestato al suo posto dal direttore sportivo (e vicepresidente),&...leggi
10/08/2020





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,26112 secondi