Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


ECCELLENZA - Il Lumignacco pesca a Gorizia

Due rinforzi per mister Cigaina: arrivano il difensore Cantarutti (classe 2001) e il centrocampista Contento (2000). Alle porte un ciclo di ferro: San Luigi, Pro Gorizia e Brian Lignano

Ancorata a quota zero in fondo alla classifica dell’Eccellenza dopo quattro giornate (la gara con il Fontanafredda, interrotta alla fine del primo tempo, sul risultato di 0 - 0, andrà però completata), il Lumignacco è sempre operativo sul mercato. Nonostante la falsa partenza, la società rossoblu non vuole lasciar nulla di intentato per provare a risalire la china.

In quest’ottica, nelle ultime ore sono state perfezionate due operazioni, entrambe in collaborazione con la Pro Gorizia. Dall’Isonzo arrivano, infatti, alla corte di mister Cigaina il difensore Luca Cantarutti (classe 2001) e il promettente centrocampista Simone Contento (2000) reduce da un’ ottima stagione in serie D - con una rete realizzata - al Chions. Entrambi faranno parte della lista dei convocati per la sfida di domenica prossima a Pavia di Udine contro il San Luigi, il primo di tre scontri sulla carta proibitivi (seguiranno, guarda il caso, la Pro Gorizia e, successivamente, il Brian Lignano) che Del Mestre e soci dovranno affrontare senza Turlan Pelissier (appiedato dal Giudice Sportivo per una giornata in seguito all’espulsione maturata a  Codroipo) e con una serie di giocatori - infortunati ed acciaccati - a rischio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/10/2020
 

Altri articoli dalla provincia...





SECONDA C - Tre turni a Pitton

Un dirigente e un calciatore sono gli unici a finire in castigo (si fa per dire...) all'esito dei provvedimenti presi dal Giudice sportivo di G...leggi
28/10/2020














Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13401 secondi