Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SERIE A - Udinese scavalcata dallo Spezia

Nell’inedito derby ligure, i neopromossi battono (2- 1) la Sampdoria, sabato prossimo avversaria dei bianconeri, superando De Paul e soci in classifica. Il ritiro slitta intanto a mercoledi. Ter Avest saluta e ritorna in Olanda

Si è conclusa poco fa, con il posticipo tra Spezia e Sampdoria, la terzultima giornata del girone di andata. Il match è andato alla formazione di Vincenzo Italiano che ha schienato i blucerchiati per 2 - 1, aggiudicandosi la sua prima gara casalinga in serie A. Terzi ha portato in vantaggio i neopromossi al 20’ ma, al 24’, Candreva ha firmato il pareggio. Decisivo il rigore (causato da un fallo di Thorsby su Pobega) realizzato da N’Zola al 61’. Con questi tre punti lo Spezia - reduce dal colpaccio di Napoli - sale a quota 17 e scavalca in classifica l’Udinese, inchiodata a 16. Quagliarella e soci, invece, restano a 20. La Sampdoria sarà il prossimo avversario dei bianconeri sabato (alle 20.45) al “Luigi Ferraris”.

GOTTI - Dopo la sconfitta con il Napoli, la posizione del tecnico non è proprio cosi solida. E se, durante il classico appuntamento del lunedi “Udinese Tonight” (ospiti, tra gli altri, gli infortunati Okaka e Pussetto), i sottotitoli del canale ufficiale del club lo davano “a rischio”, si rafforza la convinzione che, nel rapporto tra mister e società, qualcosa stia effettivamente scricchiolando.

RITIRO - Slitta, intanto, di un giorno il ritiro ordinato dalla società. Domani martedi, verrà infatti osservato il giorno di riposo. Mercoledi, invece, dopo la doppia seduta, tutto il gruppo squadra si trasferirà “La di Moret”. Fino a quando? A data da destinarsi…

TER AVEST - E’ terminata l’avventura friulana (della quale non rimarrà certo un ricordo indimenticabile) del laterale olandese (foto), classe 1997. L’Udinese, che lo aveva prelevato dal Twente nell’estate del 2018, ha infatti raggiunto un accordo con l’Utrecht (Eredivisie) per il trasferimento del giocatore a titolo definitivo. (r.z.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/01/2021
 

Altri articoli dalla provincia...








SERIE A - Udinese "United" contro l'Atalanta

Quarantacinque giorni dopo il rinvio obbligato causa pioggia, Udinese e Atalanta si ritrovano di nuovo nel pomeriggio di domani (ore 15) per aggiungere un tassello di regolarità della classifica. La situazi...leggi
19/01/2021




UDINESE - Nel ritiro Gotti ritrova Nuytinck

Unico allenamento questo lunedì per l'Udinese in vista della gara di recupero con Atalanta, prima della rifinitura di domani. Mercoledì a Udine arriva la Dea per disputare il recuper...leggi
18/01/2021







Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,09100 secondi