Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


ECCELLENZA - Il Rive prende Del Negro

C’è un nuovo portiere alla corte di Peressoni: è arrivato, infatti, in prestito dal Tricesimo il classe 1996 svezzato nel settore giovanile dell’Udinese e già visto con le casacche di Torreanese, Diana e Grigioneri

Ritorna in Eccellenza, a cinque anni dal suo esordio, Matteo Del Negro. Rimasto su piazza, dopo il rinvio del programmato trasferimento a Firenze per motivi di studio (per ora si va con la didattica da remoto), il portiere, classe 1996, ha trovato estimatori al Rive d’Arcano Flaibano. Mister Roberto Peressoni si è cosi temporaneamente coperto le spalle - l’accordo è sino a dicembre: poi si valuterà, anche in base all’evoluzione pandemica - con una nuova, rassicurante opzione nel ruolo. Del Negro, arrivato in prestito dal Tricesimo (il club del presidente Sorrentino, che l’aveva “battezzato” nel massimo campionato regionale, dopo l’infortunio capitatogli a Gemona nel novembre 2015 non l’ha più tenuto in grossa considerazione…), andrà a fare compagnia all’esperto titolare Peresson ed al giovane Pagnucco. Attualmente, la condizione non è al top ma, affidato ad un preparatore del calibro di Franco Toso, l’ex Udinese (svezzato nel settore giovanile ai tempi di Meret e Scuffet), Torreanese, Diana e Grigioneri dovrebbe presto riacquistare una forma adeguata per poter ritornare protagonista. (r.z.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/09/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11164 secondi