Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SANTAMARIA - Busato: cerchiamo un centrale

Il mister rivela i piani di mercato dei biancocelesti, che ora si concentrano al meglio in vista del derby con la Sangiorgina di domenica prossima

Vigilia di campionato per i tornei regionali, con l’undicesima giornata che scalda i motori. Non tutti, però, scenderanno in campo: nel girone B di Promozione, infatti, è stata rinviata a data da destinarsi Santamaria - Trieste Calcio, in seguito ad alcune positività al Covid riscontrate tra le fila degli alabardati.
Cambio di programma, dunque, per mister Rino Busato e i suoi biancocelesti: “Domenica non giocheremo, però ci alleneremo: dobbiamo prepararci al meglio in vista del derby di domenica prossima contro la Sangiorgina”. Niente relax, dunque, per il Santamaria, con il mister che non vuole cali di concentrazione: “Dobbiamo tenere alta la tensione, soprattutto in vista dei prossimi impegni. Ora incontreremo la Sangiorgina appunto e poi San Giovanni e Sant’Andrea, tre scontri diretti che diranno molto sul nostro campionato. L’obbiettivo è fare bene per trascorrere poi un Natale sereno”. Si parte dunque dal sentitissimo derby del "Collavin", non senza qualche defezione: “Abbiamo qualche infortunato che probabilmente ci porteremo anche domenica prossima. Sopratutto, ci manca il difensore centrale Emanuel Morsut, che si è procurato un malanno alla spalla contro la Juventina e ne avrà fino a marzo. Perciò, siamo alla ricerca sul mercato di un sostituto, anche perchè la coperta dietro è corta”.
Il tecnico chiosa infine con il punto generale sulla squadra, al momento al settimo posto in graduatoria con 16 punti: “Stiamo bene, i risultati comunque arrivano, i giovani stanno crescendo. Siamo perfettamente in linea con gli obbiettivi societari”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 26/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...




ARBITRI - Zufferli ricomincia dalla B

Era già caldo per collezionare il primo gettone in serie A: dopo aver convinto, gestendo da par suo due incroci di Coppa Italia e sei di serie B (l’ultimo il 18 dicembre 2021, Ascoli - Cremonese), Luca Zuf...leggi
10/08/2022




UDINESE - Un nuovo padrone dagli Usa?

Il futuro immediato è il Milan (sabato al Meazza la prima di campionato), quello prossimo potrebbe anche portare ad un cambio di gestione. Perché, dopo le voci fiorite qualche anno fa su un inter...leggi
09/08/2022








MANZANESE - Fedele: non possiamo sbagliare

Anno cruciale per la ricostruzione della Manzanese, che ha rifondato completamente il settore giovanile con l'aiuto di Gianni Tortolo e punta al salto di categoria per la prima squadra, come a...leggi
05/08/2022

MOIMACCO - Ripartenza tra novità e tradizione

Anche il Moimacco sta scaldando i motori in vista della nuova stagione. Nella storia del club si sono spesso saldate tradizione ed innovazione: un cammino all’insegna del divertimento e della crescita, s...leggi
04/08/2022


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,16065 secondi