Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PRIMA A - Tra Virtus Roveredo e Bannia vince l'equilibrio

Botta e risposta nel primo tempo: a Pitton risponde Centis. Poche le occasioni nella ripresa

VIRTUS ROVEREDO - BANNIA 1 - 1
Gol: 6' Pitton rigore; 43' Centis

VIRTUS ROVEREDO: Drebitca, Miro Petrovic, Zanet, Zorzetto, Mazzacco (28'st Milan Petrovic), Giacomini, Fabris, Ferrari, De Piero (10'st Crespi), Pitton (37'st M. Cusin), Serraino (31'st T. Cusin). A disposizione di mister Fabio Toffolo: Pezzutto, Carrozzino, Reggio, De Nobili.

BANNIA: De Nicolò, Moretti, Bortolin, Furlanetto, Marangon, Bianco, Mascherin (19'st Del Col), Fabbretto (12'st Lococciolo), Pitton (38'st Garzoune), Polzot, Centis (28'st Bertolo). A disposizione di mister Giuseppe Geremia: Macan, Santarossa, Lala, Conte, Fettami.

ARBITRO: Filippo Fabbro (Udine).

NOTE - Ammoniti: Miro Petrovic, De Piero, Giacomini, Zanet, Mazzacco, Crespi, Bianco, Mascherin. Espulso: all'83' Giacomini.

Produce un pareggio per 1-1 lo scontro d'alta quota del girone A di Prima categoria tra Virtus Roveredo e Bannia. Un match accesosi fin dall'inizio quando Moretti commette un fallo da ultimo uomo, viene ammonito e Pitton dal dischetto spiazza De Nicolò portando in vantaggio i padroni di casa. 
Reagisce il Bannia che però, fatica a trovare spazi, mentre sull'altro fronte è Del Piero il più incisivo. Prima dello scadere del tempo arriva il pareggio: Mazzacco liscia il cuoio, Mascherin innesca Centis che supera Drebitca per l'1-1. Nel recupero ospiti pericolosi: a tu per tu con il portiere, Polzot cerca lo scavetto, ma la conclusione risulta troppo debole. 

Nella ripresa la gara prosegue sui binari dell'equilibrio; è il Bannia a cercare il gol con maggior intraprendenza, la Virtus non riesce invece mai a impensierire De Nicolò. A metà frazione ospiti vicini al gol, si salva sulla linea di porta la difesa della Virtus. Ci prova  Mascherin dalla distanza, sfiorando il palo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 27/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...













PORDENONE - Gavazzi riveste il neroverde

Il Pordenone Calcio comunica l’ingaggio del centrocampista Davide Gavazzi. Il calciatore, classe ‘86, ha firmato un contratto sino a giugno 2022.Per Gavazzi si tratta d...leggi
11/01/2022






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14967 secondi