Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


RIVIGNANO - Paroni: mamma mia che bel gruppo è nato quest'anno

Il presidente nerazzurro esorcizza il virus e guarda con fiducia alla fase discendente della stagione e non solo

Orgoglioso e felicemente sorpreso. E' Claudio Paroni nel constatare il percorso compiuto dal Rivignano in quest'annata calcistica nata fra tante incognite. Una squadra ridisegnata e plasmata da Massimo Zucco, un avvio stentato, poi il decollo a livello di risultati e di classifica. Ma, soprattutto, un gruppo diventato unito, dove tutti hanno trovato il loro posto; è diventato bello passare del tempo insieme anche oltre il calcio, e il patron come al solito è in prima fila, ad esempio nel preparare le mitiche cene del venerdì sera. E poi l'entusiasmo, tornato a gonfiare le vele nerazzurre. Ora, purtroppo, è il Covid a dettare legge, a complicare maledettamente ogni attività, quella calcistica compresa. Paroni però pensa positivo e intanto confida nell'apporto aggiuntivo di tre nerazzurri doc come Buran, Driussi e Lekiqi, e in quello di un portiere affidabile come Breda per concludere in bellezza la stagione: "Non puntiamo certo a vincere il campionato, ma a regalarci soddisfazioni, divertirci e costruire qualcosa che duri anche nei prossimi anni".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/01/2022
 

Altri articoli dalla provincia...




VENZONE - Fisichella: puntelleremo la rosa

La missione è quella di allargare la rosa a disposizione di Cleto Polonia. E il Venzone, dunque, è intenzionato a sfruttare la riapertura dei termini di trasferimento per irrobus...leggi
28/01/2022


UDINESE - Preso il diciottenne Abankwah

Gli investimenti sui “prospetti” futuribili continuano. D’altronde, piaccia o meno, è la politica dell’Udinese. In questo caso, però, siamo in presenza di un vera scommess...leggi
26/01/2022




TERZO - Zanutta: aspettiamo la risposta del campo

Al terzo tentativo Terzo - La Fortezza dovrebbe giocarsi. Saltata l'8 dicembre per le positività al Covid della formazione gradiscana, e il 6 gennaio in seguito alla sospensione decisa dal Comitato regi...leggi
25/01/2022









Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,16295 secondi