Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


U14 B - San Daniele, tris per il futuro

I giovani Diavoli Rossi vincono per 3-1 contro il Magnano e fanno un bel balzo in classifica, prendendosi il settimo posto. L’allenatore subentrato Simone Mossenta: «Contentissimo di poter allenare questi ragazzi, sono stato accolto al meglio e sto dando il massimo per poterli farli crescere durante questa seconda parte di stagione»

Il futuro lo si ottiene lavorando ogni giorno al meglio, con il sorriso e dando sempre il massimo. Queste sono le prerogative degli U14 del San Daniele, impegnati nel girone B, campionato Regionale di Categoria. La squadra, ad inizio anno, era allenata da mister Paolo, il quale ha dovuto lasciare anzitempo l’incarico per alcuni suoi problemi di salute. La panchina è stata affidata al bravo Simone Mossenta, tecnico preparato che allenava già gli esordienti sempre dei Diavoli Rossi. Il coach ha accettato il compito con grande entusiasmo e i primi risultati si stanno subito vedendo. Domenica, la sua giovane squadra ha giocato la seconda gara di ritorno e ha ottenuto un brillante successo per 3-1 contro il Magnano, bella squadra che ha dato vita ad un incontro davvero intrigante e piacevole. Match ricco di chance per ambedue le compagini, tanto divertimento e voglia di ottenere la vittoria.

Il San Daniele ha sfruttato la rapidità dei suoi attaccanti e ha chiuso il primo tempo in vantaggio per 1-0 grazie alla segnatura di Taddio. Nella ripresa gli ospiti hanno trovato la rete del pari, però la voglia dei ragazzi di casa ha fatto la differenza e su un tocco di mano avversaria gli è stato assegnato un netto calci di rigore, trasformato con freddezza da Filippo Menis. La terza rete, per chiudere la contesa, è stata messa a referto da Lazzarini.

Una vittoria importante per il morale e anche per la classifica del San Daniele, salito ora al settimo posto con 15 punti e molta fiducia nei propri mezzi. Contento e fiducioso il mister degli U14 sandanielesi Simone Mossenta: «E’ stata una bella vittoria, un 3-1 contro una bella squadra come il Magnano ci voleva proprio, anche per la classifica. Io sono arrivato da meno di un mese, ma mi sono messo subito a lavorare con i ragazzi e sono contento di aver ricevuto la disponibilità da parte di tutti. Allenavo gli esordienti, conoscevo già qualche ragazzo ora nei giovanissimi e con piacere ho accettato questo incarico. Il gruppo è unito, molto numeroso e mi hanno accolto con entusiasmo. Domenica abbiamo giocato molto bene, ho fatto ruotare più ragazzi possibili e questo mi aggrada molto. Il mio obiettivo è far crescere tutti i giovani e farli divertire. La squadra ha ampi margini di miglioramento e ciò mi dà lo stimolo ancora di più per mettermi maggiormente d’impegno per continuare questo bel percorso nel migliore dei modi. Sono felice di tutti i giovani calciatori a mia disposizione e sono certo che cresceranno molto, con un bellissimo futuro davanti a loro».

Foto: Adriano Peresano (FotoCalcio.it)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/91AbA7G.jpeg

https://i.imgur.com/YeAE05V.jpeg

https://i.imgur.com/NFQOTCN.jpeg

https://i.imgur.com/MGT1O1A.jpeg

https://i.imgur.com/DtsXcfe.jpeg

https://i.imgur.com/psgpfrG.jpg

https://i.imgur.com/WxY5CEu.jpeg

https://i.imgur.com/e3xRwvK.jpeg

https://i.imgur.com/UIlCcVd.jpeg

https://i.imgur.com/Cm8tbHm.jpeg

https://i.imgur.com/qjyge1I.jpeg

https://i.imgur.com/cWiE6mt.jpeg

https://i.imgur.com/D8awouK.jpeg

https://i.imgur.com/psgpfrG.jpg

https://i.imgur.com/f7sluSV.jpeg

https://i.imgur.com/R2KWEWj.jpeg

https://i.imgur.com/J3zJ1hq.jpeg

https://i.imgur.com/6OvP52r.jpeg

https://i.imgur.com/nYSJkdR.jpeg

https://i.imgur.com/psgpfrG.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12222 secondi