Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Free Image Hosting at FunkyIMG.com
Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Edizione provinciale di Pordenone


ECCELLENZA - Gemonese e Chions, i lupi e lo 0-0 sottozero. Ma...

Stasera si disputa il primo dei due posticipi valido per la giornata inaugurale del ritorno, tra le due fasi difensive più efficaci del campionato. Pochi gli assenti, ritorna Kalin, ogni risultato appare possibile. Sut: "Vedremo se si potrà giocare a calcio; credo che il match sarà deciso da un paio di episodi"

Gli alibratori londinesi sono certi: stasera Gemonese-Chions finirà 0-0. E sul risultato a occhiali non accettano scommesse tanto la quota è bassa. Già: 0-0 nel sottozero, con il campo ghiacciato, tra due squadre dalle fasi difensive collaudate ed efficaci forse come nessun'altra nel campionato di Eccellenza; il risultato sembrerebbe già scritto... dunque, il primo dei due posticipi della prima di ritorno non finirà 0-0. 
Allora, nei quartieri generali giallorossi e gialloblù ci si prepara all'avventura da lupi di questa sera, con fischio d'inizio del match alle 20. 
La Gemonese, ebbra di gioia per la storica conquista della coppa Italia, dovrà dimostrare di essere rimasta con i piedi per terra e "operaia" nel senso più nobile del termine. Dopo i festeggiamenti, compresa la passerella allo stadio Friuli di domenica, i giallorossi affronteranno una prova tostissima anche dal punto di vista psicologico. Il ds Mauro Miani, per altro, assicura: "Non credo che saremo diversi dal solito, la mentalità non si smarrisce in pochi giorni, e tra di noi c'è la voglia di andare avanti tenendo i piedi ben ancorati al terreno. Ieri sera i ragazzi si sono regolarmente allenati, oggi con il Chions sono convinto che vedremo la Gemonese di sempre, magari ancora più convinta e determinata di sempre". 
Fabio Pittilino recupererà il signore del centrocampo Kalin, mentre potrebbe dare un pizzico di riposo al fuoriquota Marcon e al guerriero Ursella. L'attaccante Nardi, infine, sarà disponibile, con una protezione al naso, ridotto male dalla testata rifilatagli da Zanon
E il Chions? La trasferta è di quelle disagevoli, ma la squadra di Lenisa appare pronta e ben preparata. Il dg Giampaolo Sut spiega: "Credo che il match sarà condizionato dallo stato del terreno di gioco, che ci attendiamo ghiacciato e molto duro. Vedremo se si potrà giocare a calcio e, comunque, ritengo che quella di stasera sarà la classica partita che verrà decisa da un paio di episodi. I giocatori sono tutti disponibili, tranne Bolzon, sulla via del recupero, e Da Fre". 
Ad arbitrare l'incontro sarà Francesco Marri di Cormons, assistito da Luca Marcuzzi e Paolo Tricarico, entrambi della sezione di Udine.  (alexmag)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/01/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,73082 secondi