Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


COPPA ECCELLENZA - Il Cordenons attacca, Muiesan lo punisce

Il San Luigi si impone in trasferta per 2-1. Zambon nel finale dimezza il passivo e lascia aperto il passaggio del turno


Serata no per il Cordenons di Gabriele Dorigo. In piena emergenza, per le assenze di Scian, Gerolin, Magnino, Bedin e Terpin cede il match di andata della semifinale di coppa Italia al San Luigi. Ai granata manca la cosa più importante, il gol. Zambon ci prova dopo 3’ con un tocco verso la porta, supera il portiere Furlan, e trova Gurgu a porta vuota pronto a toccare in rete, Caramelli in extremis si frappone tra pallone e porta e salva il risultato. Il San Luigi prova a uscire dal guscio, appoggiandosi a Stipancich e Tendindo per tastare il polso alla formazione di casa. Ma è ancora il Cordenons a rendersi pericoloso con una botta da fuoria rea di Dei Negri, bloccata in tuffo da Furlan.
Al 34’ la formazione di Sandrin passa in vantaggio: errato dimpegno della retroguardia, con la palla che arriva sui piedi di Muiesan, che si invola verso la porta e batte Clemente.
Nella ripresa il Cordenons parte forte, raccogliendo tre calci d’angolo consecutivi e sfiorando il gol in mischia, con un salvataggio provvidenziale di un difensore ospite sulla linea di porta. Non basta la generosità per fermare Muiesan; il numero 10 triestino sul filo del fuorigioco si fa trovare tra le linee e batte nuovamente l'estremo granata. Qualificazione in cassaforte?. Non è così, perché nonostante la diligente difesa guidata da Giovannini, sono i padroni di casa a farsi vedere in area, con conclusioni e cross sempre pericolosi. Su uno di questi la palla d’oro capita sui piedi del giovane Rospant, che a un metro dalla porta manda incredibilmente alto sulla traversa a portiere battuto. A due minuti dal novantesimo arriva il gol: batti e ribatti in area  ospite, la palla respinta da Furlan si impenna e per Zambon è un gioco da ragazzi spingerla in rete.
Un gol che tiene vive le speranze per la gara di ritorno in programma l’8 novembre.



CORDENONS–SAN LUIGI  1 – 2
Gol: 34’ e 60' Muiesan; all'88’ Zambon

CORDENONS: Clemente, Guizzo (Obagiu), Serraino, Petris, Russo, Pase, Iacono (Guobadia), Dei Negri, Zambon, Gurgu, Siqeca (Rospant). All. Dorigo

SAN LUIGI: Furlan, Kozmann, Caramelli, Male, Villanoich, Giovannini, Stipancich (Reder), Cottiga, Tendindo (Ponis), Muiesan (Sabadin), Ianezic (Bertoni). All. Sandrin

ARBITRO: Zini di Udine.

NOTE: Ammoniti Russo, Pase, Tendindo e Giovannini. Espulso nella ripresa l’allenatore Dorigo del Cordenons.

 @RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/fH60BqD.jpg

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica gratuitamente la nuova App ItaliaGol 

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui


Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.


http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 25/10/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,91682 secondi