Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE D - Franciosi decisivo. Tamai, guai scivolare. Spingi Cjarlins

L'asso nostrano risolve i problemi del Campodarsego con un numero dei suoi. Arriva il Sandonà, le Furie Rosse non possono sbagliare ancora. Il Chions riceve il babau Este, la truppa di De Agostini va a vedere le carte del Levico Terme



Nuova giornata, l'undicesima, per il girone C di Serie D, reduce dal turno andato in scena mercoledì, con relativi esiti, spesso sorprendenti e altisonanti. Non solo si è verificata la zampata d'autore del Cjarlins Muzane a spese della capolista Adriese, ma hanno affondato i colpi pure Montebelluna (3-2 a spese del Tamai), Delta (domato il Chions 1-0), Este (espugnata San Donà 3-2) e Trento (Levico Terme steso 2-0). Più un Campodarsego che vuole essere protagonista: i patavini sono riusciti a piegare il San Giorgio (bel calcio, ma difficoltà a graffiare), riproponendo nei panni di uomo decisivo il nostro Franciosi, che con un numero dei suoi ha siglato la rete del vantaggio in un match poi vinto dal Campodarsego per 2-0. Franciosi protagonista, quindi, anche in un nuovo canovaccio tattico (4-4-2) che lo può penalizzare se non ché, quando uno è bravo e segna, in campo ci deve andare.
Domenica sono in programma altre nove battaglie, due delle quali nel Friuli Occidentale: il Chions ospiterà infatti un'altra big del girone, l'Este, e la formazione di Lenisa dovrà disputare un partitone per limitare l'attacco esplosivo che ha mandato a gambe all'aria pure il Sandonà. Mentre il Tamai non potrà fallire lo scontro diretto con il Sandonà, autentico bivio di una stagione che si sta complicando. Saccon dovrà rinunciare alla verve di Alcantara
Si metterà in viaggio, invece, il Cjarlins Muzane. Molto lunga e impegnativa è la trasferta che è chiamata a sciropparsi  la squadra di De Agostini, attesa al varco da un Levico Terme che venderà cara la pelle: però è il momento di spingere sull'acceleratore, anche se gli udinesi saranno privi in difesa di Politti e Pastorelli. L'asso in più potrebbe essere Kabine

Domenica, ore 14.30

ADRIESE - VIRTUS BOLZANO 
Raimondo Borriello (Arezzo);  Andrea Fabrizio Jr Donadello (Seregno), Stefano Galimberti (Seregno)

CALCIO MONTEBELLUNA - CAMPODARSEGO
Mattia Ubaldi (Roma 1); Matteo Dellasanta (Trieste), Vincenzo Ruggiero (Brindisi)

CHIONS - ESTE S.R.L.
Riccardo Fichera (Milano); Ludwig Raus (Brescia), Michele Faini (Brescia)

CLODIENSE CHIOGGIA SRL - TRENTO S.C.S.D.
Leonardo Tesi (Lucca); Francesco Tagliaferri (Faenza),  Gianluca Pampaloni (La Spezia)

LEVICO TERME - CJARLINS MUZANE
Deborah Bianchi (Prato); Daniele Sbardella (Belluno), Nicola Zandonà (Portogruaro)

SPORT CLUB ST.GEORGEN - A.C. BELLUNO 1905
Valerio Bertuzzi (Piacenza); Glauco Zanellati (Seregno), Alessandro Calefati (Saronno)

TAMAI - SANDONA 1922 A.S.D.
Abdoulaye Diop (Treviglio); Emanuele Renzullo (Torre del Greco), Michele Rispoli (Locri)

UNION ARZIGNANOCHIAMPO - CARTIGLIANO
Simone Pistarelli (Fermo); Leandro Castioni (Novara), Andrea Mazzeo (Busto Arsizio)

UNION FELTRE - DELTA CALCIO ROVIGO SRL
Riccardo Leotta (Acireale); Manuel Anelli (Padova), Jacopo Cioffredi (Padova)



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/11/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,23071 secondi