Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PRIMA A - Tion e Del Negro, quale futuro?

Reduci da una vacanza in Spagna, i portieri di Ragogna e Diana sono agli sgoccioli di una stagione estremamente positiva. Ma, se per il primo è probabilissima la riconferma, durante l’estate l’estremo difensore di proprietà del Tricesimo si guarderà attorno…

Avversari in campo, amiconi nella vita. Tanto da condividere, appena possibile, i periodi di vacanza. L’ultimo, durante la pausa pasquale, in Spagna: Siviglia a Cadice per amor di precisione. Dove sono stati paparazzati (beati loro) in dolce compagnia…Si tratta di due dei miglior esponenti del ruolo di portiere del girone A di Prima Categoria e non solo: all’anagrafe Alessandro Tion del Ragogna e Matteo Del Negro del Diana (ma di proprietà del Tricesimo).

Il primo, venuto alla luce nel 1986, è un veterano del calcio dilettanti regionale (tra le precedenti “tappe” ricordiamo soltanto Riviera, Risanese e Valnatisone): a Ragogna non ci sono più obbiettivi da raggiungere, ma l’ambiente ha comunque fatto la sua parte tanto che sembra proprio averlo conquistato. Tion, nonostante numerosi abboccamenti - anche ha club di serie superiore - rimarrà infatti quasi certamente pure nel 2019/2020 a difendere la porta della formazione collinare.

Diverso il discorso riguardante Del Negro (classe 1996) il quale, coinvolto in uno strano turnover con il collega Polotto, ha disputato 12 gare da titolare, subendo 6 reti (con ben 9 “clean sheet”). A tre giornate dal traguardo, la formazione di Devid Trangoni è sempre nelle condizioni di poter artigliare i play off e, dunque, all’ex Torreanese, l’esperienza biancazzurra potrebbe garantire ancora qualche soddisfazione. Poi, Matteo rientrerà alla base e durante l’estate, assieme al presidentissimo Tony Sorrentino, potrà fare le proprie, opportune valutazioni...(rozan)



 

https://i.imgur.com/410T6Ab.jpg

https://i.imgur.com/1p2BM66.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 24/04/2019
 

Altri articoli dalla provincia...












LA FOTO - Bertiolo in bellezza

Splendido Bertiolo. Giovane e "vecio", ma con una marcia in più se non due. Pubblichiamo la fotografia dei bianconeri, oggi capaci di imporsi nella gara play-off che li vedeva ospitare ...leggi
19/05/2019







Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03193 secondi