Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PORDENONE - Mazzocco e Pobega i primi arrivi per Tesser

Pronto il rinnovo anche per Bindi stuzzicato dal Monza. Si valuta anche lil milanista Gabbia quest’anno in forza alla Lucchese, impegnato iin Polonia con la nazionale azzurra Under 20. Riconfermato in toto lo staff tecnico



Il Pordenone 2019/2020 smaltita le sbornie delle feste promozione è già operativo sul mercato. Matteo Lovisa assieme ad Emanuele Berrettoni sono al lavoro per dare a Tesser del materiale umano per disputare una cadetteria senza troppi patemi. Nel quartier generale si valutano numerosi profili, anche se oggi diventa primario risolvere il nodo del portiere, Giacomo Bindi, dopo lo splendido campionato appena concluso, vanta numerosi estimatori, prima fra tutti il Monza, che ha messo gli occhi su “Jack” proponendogli un sostanziale rialzo economico rispetto a quello percepito in riva al Noncello. L’ex numero uno del Padova ha in essere un contratto con i ramarri e per scioglierlo c’e’ la necessita di “accontentare” anche il Pordenone.
Nel frattempo si fa insistenti le voci di un possibile interessamento per Michele De Gregorio, giovane portiere classe 1997 di proprietà dell’Inter, quest’anno in forza al Novara. Rimane ancora da definire anche il rinnovo del “Fante” Ciurria. Il trottolino neroverde ha numerose richieste, ma pare intenzionato a prolungare il suo rapporto alla corte di Tesser, riprendendosi una categoria che ha già assaggiato con la maglia dello Spezia.
Intanto sono arrivai i primi due acquisti; si tratta del centrocampista Davide Mazzocco e del pari ruolo Michele Pobega. Mazzocco classe 1995, feltrino di nascita, cresciuto nel settore giovanile del Parma, per poi fare la scalata dalla serie D alla serie B con il Padova dove quest’anno ha collezionato 18 presenze e 4 gol.
Pobega, triestino di nascita, classe 1999 dal fisico imponente, quest’anno 32 gettoni e 3 gol con la maglia della Ternana, arriva dal Milan, dove ha fatto la trafila nelle giovanili.
Due innesti per rinforzare il reparto di costruzione del gioco, accanto ai quali ruoteranno anche i riconfermati Burrai, Misuraca e Gavazzi, oltre a Bombagi. Si lavora con il Torino anche per trattenere Leonardo Candellone, bomber principe della stagione pronta ad andare in archivio. La società presieduta da Cairo sta valutando se far rientrare il giocatore o proseguire con un altro anno di prestito.
Patron Mauro Lovisa, impegnato con la vicenda stadio, ha dato il proprio benestare al rinnovo dell’intero staff tecnico. Con l’allenatore Attilio Tesser comporranno lo staff per la serie B 2019/2020 l’allenatore in seconda Mark Strukelj, il collaboratore tecnico Andrea Toffolo, l’allenatore dei portieri Leonardo Cortiula, i preparatori atletici Ivano Tito e Tommaso Zentilin.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 12/06/2019
 

Altri articoli dalla provincia...
















SECONDA A - Il Barbeano cala il tris

 La squadra di mister Crovato segue alla lettera il proverbio e dopo due vittorie, il Barbeano c’entra anche la terza portandosi in una buona posizione di classifica nel girone A di Secon...leggi
09/12/2019



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01942 secondi