Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

ULTIME NEWS


<< precedente      successiva >>   

SECONDA D - Giovannini: dobbiamo reagire, ma anche gli arbitraggi...

Colpaccio del Muglia, al quale fa bene il cambio di panchina e infila due vittorie consecutive alzando la testa in coda alla classifica: buona la partita dei rivieraschi che bloccano la terza della classe, il Fiumicello, e si avvicinano al gruppo dei play out facendo sperare in una salvezza ora possibile.Esce sconfitto il Montebello sul campo di una strabordante Cormonese, che consolida così il secondo posto in classifica mettendo in difficoltà i nerazzurri triestini che non riescono a risalire la classifica rimanendo invischiati nella zona play-out.Vince non senza problemi una sapiente Roianese che passa di misura a spese di un'Alabarda (nella foto), combattiva e mai doma. Il tecnico bianconero Ubaldo Pesce sottolinea: ”Vittoria meritata, l'Alabarda è una squa...leggi
18/02/2018, La Redazione , ULTIME NEWS

PRIMA C - Braico: buona partita... Ulian: occhio alle espulsioni

Sergio Braico (allenatore in seconda del Sant'Andrea San Vito): “E' stata una buona partita da entrambe le squadre e se lo dico io, che sono esigente... Noi abbiamo fatto qualcosa in più e infatti siamo andati di più al tiro. In ogni caso anche Daris ha fatto un paio di parate. Tutti i nostri hanno fatto bene, loro si sono un po' innervositi sull'1-0 e al 10' del secondo tempo è stato espulso il numero otto per doppia ammonizione”.Michele Ulian (presidente del Ruda): “C'erano freddo e abbastanza bora oltre al fatto che il sintetico del Sant'Andrea è molto duro, essendo di vecchia generazione. La nostra è stata una delle poche partite che sono state giocate a Trieste: a tratti la palla andava via, ma nel complesso la partita era gi...leggi
18/02/2018, La Redazione , ULTIME NEWS

PRIMA A - Che cinico il Maniagolibero. Barbeano, meritavi il punticino

Discreta partita quella vista a Barbeano tra i biancorossi di casa ed i coltellinai di Maniago. Se all'andata erano stati i ragazzi di Dorigo a prendere i tre punti in una partita da pareggio, stavolta si puo' dire che è successo l'esatto contrario. Il pareggio sarebbe stato il risultato piu' giusto; se nel primo tempo dopo il gol di Guerra era salito in cattedra il Maniago sfiorando in un paio di occasioni il pareggio, dopo lo svantaggio sono stati i padroni di casa ad attaccare in massa ma a nulla è valso. Alla fine allora la differenza l'hanno fatta gli episodi che nel giro di cinque minuti, quelli iniziali del secondo tempo, hanno ribaltato la situazione. In questi frangenti purtroppo sono stati alcune fatali alcune disattenzioni che gli uomini di Gregolin hanno cini...leggi
18/02/2018, La Redazione , ULTIME NEWS

SECONDA C - La Sangiorgina non chiude, il Porpetto sfiora il colpo

SANGIORGINA - PORPETTO 1-1Gol: al 10' Ietri; al 19'st Simionato su rigore.SANGIORGINA: Pulvirenti, Gesuato, Pascut (29' st Giovanni Malisan), Michelon, Zienna, Moretto, Codato (20' st Drigo), Brunzin, Grop, Ietri, Marangoni (36' st El Moujahdi). (12. Devetti, 13. Zanfagnin, 15. Julves, 18. Sguassero). All. Giorgio Zanutta.PORPETTO: Pagani, Mirko Malisan, Ghedin. Cesarin, Buiatti, Gaio. Pesce (36' st Vejsil), Mattesich, Mauro, Zagato, Simionato. (12. Antonutti, 13. Saranovic, 14. Delbene, 16. Regeni). All. Marco Billia.ARBITRO: Timothy Dissegna sez. Udine.NOTE- Ammoniti: 8’ Pulvirenti (f), 25’ Marangoni (f), 18’st Michelon (f), 25’st Buiatti (f), 28’st Michelon (f), 37’st Vejsil (f), 40’st Ghedin (f). Espulso al 28' st Michelon per doppia amm...leggi
18/02/2018, La Redazione , ULTIME NEWS

SECONDA B - Ancona e Reanese insistono, l'Udine United scappa

Effetto Gutierrez sul girone B di Seconda categoria. Gutierrez, ma non solo ovviamente: l'Ancona fa 13 (4 vittorie e un pareggio nel ritorno) ed espugna il terreno di un Sedegliano che si inchina alla zampata dell'ex professionista dopo un'ora di gioca. Salta per la terza volta il bunker degli azzurri, che in trasferta invece non hanno mai perso, e gode anche l'altra udinese, l'Udine United di Massimo Zucco, che alla boa dei due terzi di campionato si presenta sola soletta al comando della corsa. I cittadini, infatti, ne rifilano 4 al Cassacco e dimostrano di viaggiare veloci e sicuri: sono Vindigni, Chiarandini e Gabrieucig (2) a firmare un altro successo di quel capolavoro che Zucco e i suoi ragazzi stanno disegnando. L'Ancona dal canto suo sale al terzo posto, soffiandol...leggi
18/02/2018, La Redazione , ULTIME NEWS

PRIMA C - Mladost capolista, Sant'Andrea demonio. Colpo Isontina

I campi della Mattonaia e Dolina sono sul Carso sulla stessa linea di soffiata della bora e come conseguenza non si gioca né da una parte né dall’altra con tanti saluti ed un arrivederci a presto a Domio – Gradese e a Chiarbola – Turriaco. Giù in città a Trieste soffia anche ma nei campi più riparati di Viale Sanzio e Via Locchi si può giocare. Magari il Ruda avrebbe preferito di no visto com’è poi finita con tre pere fuori stagione subite dal Sant’Andrea che già all’andata aveva costretto i friulani ad un pareggio nonostante fossero sin da subito passati in vantaggio. Stavolta i triestini non hanno ceduto di un millimetro andando a segno con Scaligine, Petrucco e Marzini, portandosi con i tre punti...leggi
18/02/2018, La Redazione , ULTIME NEWS

VALNATISONE - Quel gol di Michele al Bearzot Campagnuzza

E' un gol importante e speciale quello segnato oggi, nel corso della ripresa, da Michele Oviszach. Importante per la Valnatisone, che ha così colto un pareggio dal peso specifico elevato al Bearzot Campagnuzza, stadio della Pro Gorizia capolista del girone B di Promozione. E speciale per Michele e per tutti gli azzurri, che stanno supportando con grande affetto e sensibilità il loro compagno di squadra, colpito poco più di tre settimane orsono dalla drammatica scomparsa del padre, l'indimenticabile Vanni. Talché la rete dell'1-1 di Michele ha un significato profondo, che va ben oltre l'aspetto sportivo. Il gol è arrivato al termine di un'azione corale, con traversone basso che Oviszach, da uomo d'area di rigore, ha sfruttato in maniera perfetta. E p...leggi
18/02/2018, La Redazione , ULTIME NEWS

PROMO B - Bora rompiscatole. Sugli scudi la Fulgor, Paliaga e Verrillo

Sul Carso triestino vince la bora: tre gare rinviate a causa dei potenti sbuffi di Eolo, impossibile giocare, il pallone non sta fermo come da regolamento e di conseguenza la decisione degli arbitri è di rimandare tutti a casa o al chiosco per un caldo e tonificante brulè.Gli esiti delle rimanenti gare disputate hanno lasciato praticamente inalterata la parte sinistra della classifica mentre dal lato opposto qualcosa si è mosso. Il passo più lungo lo ha fatto la Fulgor vincendo a casa propria una delle gare fondamentali nella cammino per la sua salvezza, battendo con un rotondo 3-0 il Vesna e lasciando i carsolini ancora con la maglia nera addosso e sempre a due punti dall’aggancio ai play-out. Dai quali gli udinesi sono vicini ad uscirne a patto...leggi
18/02/2018, La Redazione , ULTIME NEWS

TAMAI - Pari con la Liventina. Bisioli: due punti buttati via

LIVENTINA - TAMAI  1-1Gol: pt 11' Sellan, 45' SuttoLIVENTINA: Peresson, Zamuner, Cofini, Casella, Mestre, Furlan F., Fabbro, Granzotto, Florean (st 33' Soncin), Sutto (st 43' Gullo), Gobbato. All DorigoTAMAI: Zonta, Cudicio, De Biasi, Furlan D., Colombera, Pignat, Alcantara (st 40' Bezzo), Poletto, Sellan, Giglio, De Anna. All: BisioliARBITRO: Villa di Rimini; assistenti: Lisi di Firenze e Laici di Valdarno.NOTE: ammoniti Florean, Furlan F., Sutto, Gullo, De Biasi. Angoli 8-4. Liventina-Tamai termina 1-1; rete del numero 9 Sellan (foto) per le furie rosse e di Sutto per i liventini. Partono forte i locali presentandosi subito dalle parti di Zonta, l’ex Pordenone Florean tenta il gol della domenica calciando al volo da posizione angolata all’interno dell’ar...leggi
18/02/2018, La Redazione , ULTIME NEWS

PRIMA A - La Tilaventina spaventa il Rive. Ma c'è Trevisanato...

Quinta vittoria di fila  e undicesimo  risultato utile consecutivo per il Rive d’Arcano che quest’oggi affrontava sul campo di Rodeano la Tilaventiva, fanalino di coda della classifica del girone ma che all’andata aveva fatto un brutto scherzo al team del presidente Minisini.Una partita, quella di oggi pomeriggio, difficile da descrivere anche perché le azioni significative sono state talmente tante che l’articolo diventerebbe assolutamente troppo lungo.Per questo motivo partiamo dalla fine, con i numeri della gara:Rive d’Arcano: tiri in porta 16, tiri fuori 10, corner 13; Tilaventina: tiri in porta 1, tiri fuori 1, corner 2.Eloquenti i numeri descritti, eppure ad un certo punto, precisamente al 25’, i fantasmi avevano iniziato ad aleggi...leggi
18/02/2018, La Redazione , ULTIME NEWS

<< precedente      successiva >>