Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SECONDA A - Villanova da urlo. Azzanese e Sarone sempre avanti

Non cambia nulla in testa alla classifica. Purliliese senza campo, costretta al rinvio



Si delinea ormai una corsa a tre per il titolo nel girone A di Seconda categoria fra Azzanese, Villanova e Sarone dopo la caduta del Valeriano al quale rimangono sempre i play-off a patto di rimanere entro la forbice dei sette punti. In coda si muovono Gravis e Polcenigo cogliendo punti pesanti.
Le prime tre vincono, l’Azzanese con il minimo sindacale di 1-0 ma conquista il suo decimo successo casalingo e sul campo della capolista cede le armi anche il Vigonovo finora caduto in trasferta soltanto una volta a fine novembre a San Leonardo. A decidere le sorti dell’incontro è Bortolussi.
Il Villanova fa suo il match-clou casalingo opposto al Valeriano vincendo 3-0 ma sulla sconfitta della squadra di mister Rosa pesano come un macigno le squalifiche di Lenarduzzi, Rosa Gobbo, Nonis e Cian, mica poco, senza togliere i meriti ai padroni di casa andati a segno con Manuel Roman Del Prete, Sandrin e Badronja.
Non poteva tirarsi indietro il Sarone Caneva ed ha vinto la propria partita casalinga contro il Montereale con il punteggio di 2-1 frutto delle reti locali di Fadda e Sarbeng mentre va a referto il solo Englaro per gli ospiti che perdono una grossa opportunità per sperare nei play-off seppur le distanze dal secondo e terzo posto attualmente siano enormi.

In coda come detto tirano un sospiro di sollievo Gravis e Polcenigo. La squadra di San Giorgio alla Richinvelda nell’anticipo di sabato ha messo sotto il Valvasone vincendo 2-1 ma fallendo una valanga di occasioni da gol. A metterne a segno due ci hanno pensato Avitabile e Cossu nel primo tempo, uno solo invece per gli ospiti con Scandiuzzi quasi al termine con i locali in dieci per quasi tutta la ripresa.
E’ arrivato il primo successo casalingo per il Polcenigo ottenuto per 2-1 sul Brugnera rimasto in zona critica al penultimo posto con reti di Cozzi e Giavedon a valere il sorpasso sul Morsano fermo per il turno di riposo. Per gli ospiti il gol è di Ronchese.
Rinviata a data da destinarsi PurlilieseLiventina per dei problemi logistici al campo di via delle Risorgive a Porcia non dipendenti dalla società Purliliese, affittuaria del terreno di gioco.    



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/02/2019
 

Altri articoli dalla provincia...













MERCATO - Sakajeva ai saluti

Inizia a infiammarsi il toto-mercato d’inverno. E’ una corsa contro il tempo per aggiustare le toppe emerse nei primi 100 giorni di attività agonistica. Tra i pi&ug...leggi
19/11/2019


COPPA SECONDA - Può succedere di tutto

In programma per domani la coppa Regione di Seconda categoria dovrebbe mandare in scena (ma il condizionale è veramente d'obbligo) le gare di ritorno dei quarti di finale (ment...leggi
19/11/2019




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01429 secondi