Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PROMO A - Derby biancorosso in parità. Arbitro nel mirino

Fra Sanvitese e Sacilese in campo termina 1-1. Sugli spalti la società di casa ne esce sconfitta. Il presidente liventino Driussi: “Certi argomenti sul nostro passato erano da evitare. Meglio parlare dei giovani. La Sanvtiese ne ha schierati tanti. Bravi”

Un tempo era il derby biancorosso della Destra Tagliamento in serie D, ora dopo varie vicissitudini, le due squadre si trovano a darsi battaglia in Promozione nelle zone alte della classifica. E’ finita in parità 1-1 Sanvitese - Sacilese, come pure pari sono le partite terminate con la divisione dei punti: tre quelle casalinghe dei fraticelli, altrettante quelle in trasferta dei liventini. Al vantaggio dei padroni di casa con Rinaldi, risponde a 5’ dalla fine Nadal.

Sta stretto il pareggio al presidente della Sacilese dott. Driussi al termine di una gara maschia e con qualche occasioni in più creata dalla sua squadra. Il massimo dirigente liventino però ha qualcosa da ridire sulla gestione della gara della terna arbitrale. “Premesso che di solito parlo di calcio e non di arbitri, ma questa è la prima volta in cui mi trovo a dover dissentire da alcune decisioni arbitrali costellate da diversi errori. Noi tutti dobbiamo sostenere gli arbitri per farli crescere ma oggi ho visto una conduzione di gara meritevole di riflessioni e confido nei vertici Aia in una riunione su come dirigere un derby, senza farsi condizionare dall’ambiente Ho visto degli episodi che avrebbero potuto modificare il risultato. Spiace parlare di questo così come della non bella ospitalità a noi riservata con certe argomenti ascoltati in tribuna sugli aspetti del passato della Sacilese. Meglio parlare di calcio e soprattutto con uno sguardo ai giovani, la Sanvitese ne ha schierati tanti, bel segnale questo e gli fa onore. Il pareggio? Lo accettiamo, siamo una neo promossa e non possiamo lamentarci della zona play-off”.     


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01669 secondi