Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


ECCELLENZA FEMM. - Prata e Triestina preparano il gran finale

Pareggio tra gli esperimenti per Codotto e compagne col Villorba. Una rete della Tortolo permette di sbancare il rettangolo del Maser

L'ultima giornata della prima fase del girone 2 di Eccellenza femminile ha visto il Prata Calcio-Futuro Giovani pareggiare e la Triestina vincere, mentre il Sarone/Caneva ha riposato.
Le pratesi hanno impattato 1-1 tra le mura amiche contro il Villorba. Codotto la marcatrice locale, Sandi quella ospite. Tra le fila ospitanti Alissa Padovan commenta: “Dal risultato della partita di andata sapevamo che sarebbe stata una sfida alla nostra portata, non abbiamo sottovalutato nulla, anche perché eravamo a conoscenza dei nuovi acquisti fatti dalla squadra avversaria. Avendo già nelle mani la qualificazione alla fase élite, il mister ha voluto sperimentare qualche novità tattiche che servirà nelle prossime uscite. Siamo entrate in partita faticando un po' più del solito, forse a causa della mancanza di alcune ragazze. Abbiamo portato a casa un punto, che comunque non fa muovere la classifica. Ora testa alla fase èlite, ci aspettano incontri molto importanti, ma che non temiamo: siamo pronte”.

La Triestina ha invece regolato l'Altivolese Maser per 1-0. Così il difensore rosso-alabardato Virginia Del Santo: “Abbiamo strappato una vittoria di misura sul campo del Maser, che si è difeso bene e non ha mollato fino alla fine. Il nostro gioco non è stato molto fluido e la partita si è messa in salita dopo l'espulsione del portiere Valenti al 25' del primo tempo. Nonostante l'inferioritá numerica siamo passate in vantaggio al 43' con un tiro deviato di Federica Tortolo che ha spiazzato il portiere di casa. Nella ripresa la musica non è cambiata, abbiamo protetto il vantaggio con le unghie e con i denti e la gara si è fatta molto fisica e chiusa tatticamente. E' finita bene per noi dopo 90 minuti di battaglia. Si è conclusa così la prima fase di campionato e domenica prossima affronteremo in trasferta le rossoverdi del Villanova Mittici per la semifinale di andata di Coppa. Domenica 2 marzo invece inizieranno i play-off di campionato: le prime tre classificate dei gironi 1 e 2 si affronteranno in gare di andata e ritorno, e la vincitrice otterrà la promozione”. (m.l.)


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...











PRATA FALCHI - Nico Bignucolo ha detto sì

Un firma importante arriva da un giocatore, l’ha fatta apporre il direttore tecnico a “el resuelto” Nico Bignucolo, esterno mancino del ’97, cercato in modo costante nelle passate fasi di mercato. Q...leggi
12/07/2020








Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,40810 secondi