Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SANVITESE - Paolo Trentin, direttore generale fresco di nomina

Dopo l’ottimo lavoro svolto nel settore giovanile, arriva la promozione per il ds dei biancorossi. Subito al lavoro, confermato tutto lo staff tecnico dai più piccoli alla prima squadra. L’importante incarico è un trait d’union tra le due realtà sotto un’unica veste

Nella serata di giovedì 4 giugno, l’attuale direttore sportivo del Centro Giovanile Sanvitese Paolo Trentin è stato incaricato dal presidente Paolo Gini quale Direttore Sportivo unico di tutto il calcio sanvitese.

Il suo impegno e gli ottimi risultati ottenuti nel settore giovanile non sono passati inosservati, tanto da garantirgli la promozione all’incarico di direttore sportivo della prima squadra e della juniores, con tanto di voto favorevole unanime da parte di tutti i componenti del Consiglio societario.

La prima mossa del "nuovo" direttore è stata quella di confermare tutto il proprio staff: dagli istruttori dei piccoli amici fino all'allenatore della prima squadra Loris Paissan, passando per i preparatori atletici, preparatori dei portieri ed al direttore tecnico Nicola Perin.

Questo è un passo molto importante per dare una continuità al lavoro svolto quest'anno e soprattutto traccia un filo diretto di unione tra le due società, sinonimo di ancor più attenzione ai giovani che il summenzionato Centro Giovanile riesce a formare.

“Una promozione (in tutti i sensi) meritata Paolo! Competenza, coerenza e lungimiranza sono le caratteristiche che ti hanno portato a questo riconoscimento. Congratulazioni ed un forte in bocca al lupo per questa tua nuova avventura”. Sono le prime parole espresse dal direttivo poco prima che il “Direttore” stappi lo champagne o prosecco che sia.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 06/06/2020
 

Altri articoli dalla provincia...






SACILESE - Il grande ritorno di Matteo Zusso

Dopo una lunga ed estenuante trattativa la Sacilese ha messo a segno un gran colpo con la firma sul modulo di tesseramento di Matteo Zusso, centrocampista dell’87 con il vizietto del gol. ...leggi
02/07/2020


SPAL - Brichese e Mazzapica i primi arrivi

I primi due arrivi ufficiali in giallorosso sono astati già presentati nella sede della Spal Cordovado. Si tratta dell’estremo difensore Alessandro Mazzapica, classe 2002, formatosi nelle giov...leggi
02/07/2020


LND - Serie D e C femminile maglie personalizzate

I numeri di maglia personalizzati nei dilettanti sono già autorizzati ma finora si limitavano appunto a mantenere quel determinato numero scelto per tutta la stagione. Dalla prossima, e solo per la serie D, oltre al...leggi
29/06/2020


PORDENONE - Con l'Entella in dubbio Misuraca

In serie B la terza tappa dopo la ripresa agonistica post-coronavirus (trentunesimo turno totale) riporta il Pordenone allo stadio triestino “Nereo Rocco”, già utilizzato per la sfida con il Venezia. I r...leggi
28/06/2020


IPOTESI 1 - Eccellenza, 20 squadre o due gironi?

Avere un girone unico di 20 squadre è intrigante e molto competitivo, ma allo stesso momento dispendioso in fatto di un maggior numero di gare e relativi costi, considerando anche alcuni turni infrasettimanali. Al momento le indicaz...leggi
28/06/2020


SERIE D - Obbligo giovani, scelto il piano B

Il Dipartimento Interregionale ha svolto nei giorni scorsi una consultazione telematica fra le società iscritte sull’utilizzo dei giovani “fuoriquota” da utilizzare per la stagione sportiv...leggi
27/06/2020



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,34606 secondi