Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE D - Rossi pilastro del Chions contro la qualità del Delta

Oggi la squadra di Rossitto cerca l'impresa a Porto Tolle e punta sul difensore centrale, reduce dal trittico di impegni internazionali con la selezione di San Marino. Urbanetto-Valenta, serve l'acuto!

Ci prova, il Chions. Serve la partita perfetta, l'impresa, oggi a Porto Tolle (ore 15): solo una vittoria permetterebbe infatti alla squadra di Rossitto di dare nuovo impulso alla rincorsa alla permanenza in categoria. La squadra gialloblù ha preparato con determinazione questo nuovo scontro diretto per la salvezza: Rossitto dovrà fare a meno di Spader e Cassin, mentre Zamuner è andato ad allungare la lista di chi non fa più parte del gruppo. Fondamentale appare il rientro del centrale difensivo Dante Carlos Rossi, reduce dal trittico di impegni con la nazionale di San Marino; Dante ha giocato le gare, tutte perse, con Inghilterra, a Wembley, Ungheria e Albania, quest'ultima venendo sostituito in apertura di ripresa quando la selezione di Varrella era ancora sullo 0-0 contro le Aquile, poi impostesi 2-0 sfruttando altrettanti calci d'angolo. Rossi ha disputato 3 prestazioni di rilievo, dimostrando di poter diventare il pilastro difensivo di cui il Chions ha bisogno, tanto più questo pomeriggio contro la qualità dei vari Cicarevic, Barone e Raimondi.
Naturalmente si dovrà sbloccare in attacco la formazione friulana, con il tandem Urbanetto-Valenta chiamato ad accendersi e a colpire. Dal canto suo, il Delta del neo-allenatore Enrico Gherardi sarà privo del totem difensivo Mboup, squalificato.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/04/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11065 secondi