Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PROMO B - Impresa del Mladost che beffa il Sistiana con Merlo

Padroni di casa all'assalto, Carli si fa respingere un penalty da Cantamessa, gli ospiti si difendono con ordine e all'88 piazzano il colpaccio



SISTIANA - MLADOST 1-2
Gol: 42’ pt Cadez E., 45’ pt Miklavec; 43’ st Merlo

SISTIANA:.Zucca, Appiah (17’ st Colja), Del Bello, Francioli, Zlatic, Carli, Del Rosso (35’ st Pocecco), Miklavec, Sammartini, Bozicic (7’ st Fabris), Tawgui. All. Musolino 

MLADOST: Cantamessa, Iodice (25’ st Patessio), Mania (32’ st Pierobon), Tabai, Candusso, Cadez E., Malaroda, Furlan, Cadez A. (38’ st Ligia), Milan (18’ st Caus), Merlo (52’ st Bressan). All. Caiffa

ARBITRO: Biscontin di Pordenone, Bernardi e Ponti di Trieste.

NOTE: espulso per doppio giallo Patessio. Ammoniti Appiah, Carli, Tawgui, Colja; Furlan, Caus.

Derby della minoranza slovena amaro per il Sistiana Sesljan costretto a subire la seconda sconfitta consecutiva per mano del Mladost per 1-2. Gara dai due volti per il Sistiana, nella prima frazione gioca bene, il Mladost è costretto a giocare di rimessa, passa in vantaggio, botta e risposta del Sistiana. Nella ripresa il Sistiana fatica non riuscendo a sfondare il muro eretto dagli ospiti, Carli si fa parare un rigore e il Maldost cresce guadagnando metri nella metà campo e trovando il gol che vale la vittoria.
Il primo tempo, inizia con una fase di studio, si registra la punizione di Mania e il traversone di Bozicic non incrociato da Sammartini. Al 10’ viene negato un rigore netto al Sistiana, Sammartini è tirato giù in area da Candussio ma l’arbitro non è dello stesso avviso. Al 16’ il corner di Bozicic viene ribattuto da Cantamessa in uscita alta. Al 20’ il diagonale di Bozicic viene ribattuto dalla difesa. Al 23’ Del Bello per Tawgui, la conclusione finisce sopra la traversa. Al 26’ il diagonale di Sammartini viene deviato e fa la barba al palo, dalla bandierina Bozicic per Tawgui che alza sopra la traversa. Al 30’ sulla punizione dal fondo di Bozicic, Sammartini da sotto porta mette alto. Al 34’ l’inzuccata di Sammatini finisce tra le braccia di Cantamessa. Un minuto dopo il portiere interviene sul diagonale di Tawgui. Al 36’ la conclusione da fuori di Bozicic si stampa sulla traversa, la ribattuta rimbalza sulla linea (o forse oltre), Sammartini nel tentativo di recuperare si scontra con Iodice. Al 39’ la punizione di Bozicic viene deviata in area e sfiora il palo. Al 42’ il Mladost si porta in vantaggio, calcia una la punizione dalla trequarti Cadez Erik, la sfera attraversa la barriera che la devia, spiazzando Zucca per l’0-1. Passano due minuti e il Sistiana trova il pareggio: batti e ribatti in area, la sfera arriva a Miklavec che incrocia depositandola all’incrocio con un preciso diagonale. Al 47’ la conclusione di Malaroda a fil di palo e si va al riposo sul 1-1.

La ripresa, inizialmente, sembra la fotocopia del primo tempo, il Sistiana Sesljan prova a spingere di più, per cercare il vantaggio ma il Mladost si difende bene. Nei primi minuti le due difese appaiono attente. Al 7’ viene decretato il calcio di rigore al Sistiana, Sammartini viene atterrato poco dentro l’area, l’arbitro questa volta indica il dischetto. Dagli undici metri la conclusione di Carli viene da Cantamessa in angolo. All’11’ la punizione di Miklavec si stampa sulla barriera. Al 13’ sugli sviluppi di un corner, Carli di testa sfiora la sfera deviata poi sul fondo. Al 17’ la girata di Furlan finisce alta. Al 20’ il traversone di Colja E. non incrocia Carli e Del Rosso sotto porta. Al 21’ la girata al volo di Furlan finisce a lato. Al 25’ sugli sviluppi di una punizione di Tawgui, la ribattuta giunge a Colja che conclude alto. Al 27’ traversone dalla sinistra, Cantamessa smanaccia la sfera su Francioli che supera il portiere colpendo il palo. Al 42’ la punizione dal limite di Tawgui attraversa la barriera finendo sul fondo. Al 43’ il Mladost si porta in vantaggio: il traversone dalla sinistra pesca Merlo che di testa in tuffo supera Zucca sul primo palo. Nel finale il Sistiana Sesljan cerca con tutte le sue forza il pareggio con due punizioni di Tawgui riversandosi nella metà campo avversaria.
Da domenica prossima cambia dell’ora, si torna a quella solare con fischio d’inizio alle 14.30. Il Sistiana Sesljan sarà ospite del Valnatisone, si giocherà però alle ore 16.00 su richiesta della società delle Valli.

Foto gentile concessione di Slosport



 

https://i.imgur.com/LFCB0cf.jpg

https://i.imgur.com/n8nRBeA.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/10/2018
 

Altri articoli dalla provincia...















COPPA SECONDA - Zucco: ci abbiamo provato

Non era impresa certamente facile rimontare un 3-0 alla capolista del girone D di Seconda categoria, la Roianese, nel ritorno degli ottavi di coppa Regione, anche per una quadrata formazione q...leggi
08/11/2018



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,52651 secondi