Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


COPPA SECONDA - Sciarrone: è stato un buon allenamento

Il tecnico dell'Opicina sul 2-2 in rimonta con la Cormonese. La Roianese completa l'opera impattando con il Piedimonte



Al termine delle gare di ritorno degli ottavi di finale, una sola triestina è superstite nella coppa Regione di Seconda categoria, ovvero la Roianese di Ubaldo Pesce, che dopo aver ipotecato il passaggio del turno nella gara di andata, conquista il pass per i quarti di finale andando a pareggiare 1-1 il return-match sul campo del Piedimonte. Isontini in rete con Burlon, mentre il gol di Sperti blinda la qualificazione per i giuliani. Non riesce invece l'Opicina a ribaltare il 2-4 di Cormons, al termine di una gara comunque combattuta. La squadra di Zucco chiude il discorso qualificazione portandosi sul doppio vantaggio grazie ai gol di Coceani (rete di ottima fattura) e Venuti, per poi essere raggiunta sul 2-2 proprio al 90'. Ospiti che recriminano per una rete non concessa ad Arcaba. Sull'altra sponda, nonostante l'eliminazione dalla Coppa, il tecnico triestino Maurizio Sciarrone, guarda il bicchiere mezzo pieno: "E' stato un buon allenamento, utile per mettere minuti in chi gioca un po’ meno. La qualificazione non è mai stato in discussione visto che siamo andati sotto dopo un quarto d’ora. Dopo il loro raddoppio siamo stati bravi a non mollare e a pareggiare negli ultimi minuti con gol di Gioffrè dal limite e il missile su punizione di Millach per il 2-2 finale".

Andrea Bonadei



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/11/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,97367 secondi