Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PROMO B - Prime col turbo, la Risanese inguaia l'Ism. Colpo Romans

Vincono Pro Cervignano, Primorje, Virtus Corno, Tolmezzo e Sistiana, mentre il derby respinge il Chiarbola. I giallorossi isontini espugnano il terreno del Trieste Calcio

Non cambia praticamente nulla nella prime cinque posizioni del girone B di Promozione, tutte hanno vinto le rispettive gare creando di conseguenza una vera e propria ammucchiata in coda con sette squadre ammassate in quattro punti.

Tra queste l’unica ad aver gioito è la Pro Romans, uscita vincente dal confronto diretto sul campo del Trieste Calcio per 3-2 con due reti messe a segno nel primo tempo da Russo e Della Ventura a cui si aggiunge nella ripresa quella del giovane Serplini, ex Manzanese. Per i triestini, superati ora dagli isontini, non è sufficiente la doppietta di Paliaga.
Si sta complicando la vita sempre più l’Ism caduta per l’ennesima volta, la settima di fila, e scivolata in piena zona play-out. A batterla stavolta una Risanese (1-0 rete del solito Cotrufo nella ripresa) che ancora spera nella possibilità di agganciare l’ultimo posto nei play-off. Dovrà vedersela con il Chiarbola incappato però nella sconfitta casalinga subita per opera del Primorje per 2-1 riscattatosi dal pari di Corno di Rosazzo di sette giorni fa. Giallorossi avanti con il tap-in di Lionetti dopo una ribattuta sulla  linea di un colpo di testa di Cofone. Danieli pareggia sempre nel primo tempo e il gol vittoria lo sigla Casseler al quarto d’ora della ripresa dopo la traversa colpita dal Chiarbola.

Non perde colpi la Pro Cervignano e fa suo l’incontro casalingo che la vedeva opposta allo Zaule vincendo 3-1 e tutto si risolve nel primo tempo con le reti gialloblù di De Paoli, Godeas e Puddu mentre per i viola di Corona va a segno Mihailovic.
Anche la Virtus Corno tiene il passo delle due battistrada e liquida con il classico 2-0 il Costalunga con le marcature di Chtiuoi e Gashi, arricchendo il bottino di gol dei virtussini che in quattro partite hanno infilato l’altrui rete 12 volte soprattutto con il ritrovato Gashi.
Più difficile ma alla fine è arrivata anche la vittoria per il Tolmezzo ottenuta sul proprio campo nei confronti di un Mladost che ha ben figurato al cospetto dei carnici. Il primo tempo si conclude con una rete per parte, di Pasta per i locali e immediato pareggio su rigore di Pierobon. Nella ripresa Stefano Fabris piazza il colpo da tre punti per il 2-1 finale.
Sulla stessa scia anche il Sistiana dopo aver liquidato sul rettangolo di Viale Sanzio a Trieste un San Giovanni ormai in caduta libera verso la prima categoria. Lo 0-2 arriva con un gol per tempo, di David Colja e Miklavec.
Nell’anticipo di sabato finisce 1-1 un derby molto grigio fra Valnatisone e Ol3 in cui da salvare ci sono solo i due gol: botta e risposta di Calligaris (pallonetto) per il vantaggio ospite e di Rausa in mischia a dare un punto a testa in attesa di partite migliori.

Claudio Mariani

https://i.imgur.com/Vkqg0OS.jpg



 

https://i.imgur.com/AvtKEMe.jpg

https://i.imgur.com/XVkvaoG.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/02/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01658 secondi