Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


BERRETTI - Botta e risposta tra Pordenone e Imolese

Consorti su rigore apre le marcature nel primo tempo, nella ripresa pareggio emiliano con Figini



Gara divertente tra Pordenone e Imolese, giocata a viso aperto dalle due squadre terminata con un pareggio che lascia invariate le posizioni in classifica. Qualcosa di più ha fatto vedere la formazione ospite, più rapida nel rovesciamento di fronte, contro un Pordenone che ha preferito spesso saltare il centrocampo per affidarsi alla fisicità dei propri avanti.
Parte meglio l’undici ospite, che manovra con disinvoltura, mantenendo un costante predominio territoriale, interrotto a tratti dai ramarri. Una frangente di gioco che regala poche emozioni, interrotto al 31’ dal fallo di mani in piena area di rigore di Tagliaferri che l’arbitro Zini di Udine sancisce con la massima punizione. Dal dischetto lo specialista Consorti spiazza il portiere avversario.
Il meritato pareggio giunge nella ripresa, dopo un’avvolgente manovra conclusa con un preciso diagonale di Figini, che batte Lonoce con la complicictà di un ultimo tocco di un neorverde sulla linea di porta, che prova inutilmente la respinta.

PORDENONE – IMOLESE  1 – 1
Gol: pt. 31’ Consorti rig. (P); st. 13’ Figini (I)

PORDENONE: Lonoce, Carraretto (Gigante), Piani, Santo, Tomasi, Nardini, Bric, Consorti (Pinto), Nezha, Diallo, Mior (Cotali). All. Cristante

IMOLESE: Garoia, Beltrame, Baletti, Ardelean, Benincasa (Costa), Velez (Fabbretti), Figini, Allegretto (Dalla Malva), Borrello, Alboni, Tagliaferri (Suzzi). All. Sintini

ARBITRO: Zini di Udine.



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 10/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...










UNDER 17 - Pordenone a caccia del bis

Dopo il 3 – 1 di domenica scorsa contro il Pontedera, i ramarri campioni d’Italia lo scorso anno, difendono il margine in terra toscana, con ottime chances di acce...leggi
30/04/2019









Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03053 secondi