Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


UNDER 17 - Il Pordenone elimina il Pontedera e avanza ai quarti

La formazione neroverde regge l’urto in Toscana. Gol decisivo di Carli. Sulla strada dei ramarri c’è il Sudtirol




Continua la marcia dell’Under 17 del Pordenone verso la riconquista del titolo italiano. Nella gara di ritorno degli ottavi di finale i ramarri escono sconfitti dal campo di Pontedera per 2-1, ma in virtù del 3-1 maturato nella sfida di andata, giocata domenica scorsa, conquistano il pass per i quarti di finale.
Ora sulla strada verso la final four troveranno il Sudtirol, in gara di andata e ritorno (19 e 26 maggio). Avversario ostico, vincitore del girone della stagione regolare con 51 punti contro i 44 dei ramarri. Nel doppio confronto una vittoria per parte: il 14 ottobre successo friulano per 3-2 al centro De Marchi, mentre il 17 febbraio scorso ha prevalso per 2-1 la formazione altoatesina.
Tornando alla sfida in terra toscana, non si è trattato di una gara semplice contro una formazione che aveva dominato il girone C con 46 punti conquistati in 20 gare, con solo due sconfitte in stagione. Il risultato è rimasto in bilico fino al triplice fischio finale. La squadra di Pillin aveva chiuso i primi 45’ di gioco avanti per con la rete di Carli. Nella seconda parte i granata di casa giocano il tutto per tutto portandosi in vantaggio per 2-1, complice anche l’espulsione di Mandato.

PONTEDERA – PORDENONE  2-1 (andata 1-3)
GOL: pt 30’ Carli; st 14’ Gamberucci, 25’ Orsucci.

PONTEDERA: Orsini, G. Pagliai, N. Pagliai (Guacci), Guidi, Gamberucci, Orsucci, Pruneti (Massa), Semboloni (Pilotta), Tersigni, Boldrini, Ortu. All. Caponi.

PORDENONE: Plai, Basso, Antoniazzi, Morandini (Cucchisi), Capraro, Trentin, Spader, Sautto, Carli (Lazri), Mandato, Cassaro (Bottani). All. Pillin.

ARBITRO: Labate di Firenze.

NOTE: espulso Mandato. Ammoniti Guidi, Tersigni, Carli, Morandini, Spader e Cucchisi.

I risultati degli ottavi di finale (in neretto le qualificate)

CATANIA – RIMINI    2 – 0  (andata 1-1)
NOVARA – FERALPISALO'  1 – 1 (andata 1–2)
PAGANESE – AREZZO  posticipata a domenica 12 maggio (and. 2-0)
PONTEDERA – PORDENONE 2 – 1 (andata 1-3)
SUDTIROL – PRO VERCELLI  2 – 1 (andata 0-1)
REGGINA – TERNANA   3 – 3 (andata 2-1)
RENATE – ROBUR SIENA 3 – 1 (andata 3-1)
JUVE STABIA – VICENZA 1-1 (andata 1-1)



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 08/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...





UNDER 17 - Pordenone sul tetto d'Italia

PORDENONE – RENATE 5-4 dcr (2-2)Gol: 67′ Bianchi, 94′ Plai, 98′ Tramutoli, 100′ Lazri PORDENONE (4-3-3): Plai; Basso (59′ Sandoletti), Trentin, Capraro, Antoniazzi (68′ Morandini); Bottani (68′ Del Savio), Sautto, Cucchisi (76′ ...leggi
22/06/2019




UNDER 17 - La corsa scudetto del Pordenone

Sarà nuovamente l’Emilia Romagna ad ospitare le finali nazionali professionistiche riservate alle squadre di Serie A e B e quelle di Serie C. Un appuntamento che interessa da vici...leggi
05/06/2019










Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02553 secondi