Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


CANADA NEWS - Il Fvg è in finale!

Battuto il Toronto Fc (bicampione uscente) ai rigori, al termine di un match combattutissimo, i ragazzi di Pisano ritroveranno domenica il Woodbridge per la vittoria nell’”International Soccer Cup”. Ronco neutralizza il penalty decisivo

FVG - TORONTO FC   1- 1  ( 6 - 4 dopo i calci di rigore)
Gol: 9'pt Colonna Romano, 39'pt Adenuga

Rigori: Capellari (gol), Adenuga (gol),Dimroci (gol), Zeppieri (gol), Torresan (gol), Medeiros (parato), Calliku (gol), Franklin (gol), Delle Case (gol)

FVG: Ronco, Santosuosso, Cignola, Facchin, Bronzin, Del Ben (29st Torresan), Capellari, Palmegiano (42st Dimroci), Langella (39pt Delle Case), Colonna Romano (23st Tomat), Vidotti (10st Calliku). Allenatore: Pisano. A disposizione: Cover, Gasparotto, Lindegg, Barboni.

TORONTO FC: Calabro, Franklin, Chiappetta, Medeiros, Gurgel, Zeppieri, Gajadhar, Adenuga, Thompson, Lulli (1st Capano), Greenidge – Duncan (29st Sanchez). Allenatore: Mondino. A disposizione: Wickham, Bontis, Kaplan, Poku, Amaral, Papadopoulos, Poles.

ARBITRO: Rogers di Toronto.

NOTE: pomeriggio nuvoloso, terreno (sintetico) in buone condizioni, spettatori 100. Ammoniti: Capellari, Facchin, Gajadhar, Ronco.  Angoli:  7- 3 per il Toronto Fc. Recupero: 2’ + 4’.

TORONTO - Senza limiti. La selezione Under 17 del Friuli - Venezia Giulia sbarca in finale nell’ “International Soccer Cup”. Affronterà domenica (alle 18, la mezzanotte italiana), il Woodbridge, formazione già incrociata nel corso del girone eliminatorio: la gara terminò 2 - 2. Nella semifinale, dipinta dagli opinionisti locali alla stregua di una vera e propria finale anticipata, la formazione di Marco Pisano ha superato, ai calci di rigore, il quotatissimo Toronto Fc (campione delle ultime due edizioni). Un successo impastato di tecnica, cuore, tattica e quel pizzico di buona sorte che serve sempre. I rigori, poi, bisogna saperli calciare e, come nel caso del portiere Ronco, neutralizzarli (due volte, se necessario, visto che l’ineffabile signor Rogers fa ripetere il tiro di Medeiros). Quanto agli esecutori, i vari Capellari, Dimroci, Torresan, Calliku e Delle Case - stavolta senza saltino - si sono palesati killer davvero spietati. Dopo 9’ il Fvg si porta già in vantaggio. Spettacolare azione manovrata, che scaturisce da Vidotti, si snoda attraverso Bronzin e Del Ben. La rifinitura è per Colonna Romano, il quale infila con un preciso diagonale, festeggiando in anticipo il sedicesimo compleanno. Il Toronto gioca bene, con qualità e organizzazione e al 17’ procura il primo spavento. Zeppieri calcia una punizione dal limite che si infrange sulla traversa: la ribattuta è preda di Adenuga, ma Ronco è un gatto, si accartoccia e para. Al 22’ Vidotti riceve ai venti metri e prova la botta: la palla decolla sopra la traversa. Al 26’ la conclusione di Palmegiano scheggia un braccio di Medeiros: l’arbitro, però, non assegna un rigore apparso evidente. Replica Toronto al 29’: ancora Adenuga si avventa sulla sfera nei pressi del secondo palo, ma la zuccata termina sul fondo. Nel ventaglio delle soluzioni difensive locali al 36’ si presenta al poligono Gurgel: sul sinistro secco, Ronco c’è. Al 39’, però (mentre Delle Case non fa in tempo a rilevare Langella), il portiere del Chions non riesce a neutralizzare un sinistro rasoterra da lontano del solito Adenuga.

Nella rjpresa i regionali si assestano, passando (almeno in fase di non possesso) a cinque dietro: Calliku prende intanto il posto di Vidotti e al 13’ una brutta palla presa di Cignola innesca GreenidgeDuncan: Facchin rimedia con classe e mestiere. Al 16’ invece, Capellari (sontuosa la sua prestazione nel doppio ruolo di frangiflutto e facitore di gioco) esegue una punizione: la palla sibila di poco fuori alla sinistra di Calabro. Nel frattempo va registrato un nuovo cambio offensivo per Pisano: Tomat rileva Colonna Romano. Al 25’ Calabro è svelto nell’anticipare Calliku, gettatosi su un pallone raffinato da Delle Case. Del Ben, in riserva, lascia invece il campo a Torresan. Al 38’ Delle Case controlla un cross di Palmegiano, ma il sinistro è troppo frettoloso e muore sull’esterno della rete. Al 39’, però, un altro legno salva i regionali: la conclusione di Sanchez fa infatti tremare a lungo la traversa. L’appendice dal dischetto premia poi il Friuli Venezia Giulia che proverà ora a ritornare a casa con la coppa.

Roberto Zanitti

https://i.imgur.com/Y24EYFL.jpg

https://i.imgur.com/z05cRVs.jpg


https://i.imgur.com/trJ2ji3.jpg

https://i.imgur.com/zZVI3PL.jpg

https://i.imgur.com/pvQPZIW.jpg

https://i.imgur.com/wUSixzY.jpg

https://i.imgur.com/lraNM2q.jpg

https://i.imgur.com/cSjQayW.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/07/2019
 

Altri articoli dalla provincia...







PROMO B - Kras inarrestabile

Il vertice della classifica del girone B di Promozione non cambia ma si rafforza. Eclatante il punteggio con cui la capolista Sistiana (30) si sbarazza della ...leggi
15/12/2019












Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04027 secondi