Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


AUDAX - Il mix gioventù-esperienza per puntare in alto

Presentate sabato scorso tutte le categorie della storica società goriziana e tutto lo staff tecnico, dai piccoli amici alla prima squadra. Obiettivo i piani alti del campionato. Ricordati i meriti sportivi e dell’integrazione sociale, punti focali di una delle società della provincia con il più alto numero di giovani tesserati

Si è tenuta nel pomeriggio di sabato 7 settembre, allo stadio “Baiamonti” di Gorizia, la presentazione della stagione sportiva 2019-20 dell’Audax Sanrocchese.
Agli atleti, loro famiglie, tecnici, dirigenti e sostenitori intervenuti, hanno portato il loro saluto il vice sindaco di Gorizia Ceretta, il consigliere regionale Moretti, il rappresentante della Fondazione Cassa di Risparmio Braida, il Delegato della Figc provinciale Quarta, il parroco del Duomo don Ban, lo storico giocatore/presidente don Ambrosi ed infine l’attuale presidente Candutti.

Sono stati un po’ da tutti ricordati i meriti e l’importanza della società nel panorama dilettantistico regionale, dal punto di vista sportivo e dell’integrazione sociale, non dimenticando sia l’aspetto numerico che qualitativo.
Anche quest’anno sono state iscritte squadre in tutte le categorie dei campionati organizzati dalla Figc, dai Piccoli Amici alla prima squadra in Seconda categoria.

Per quanto riguarda le squadre giovanili, ed in particolare dei più piccoli, gli obiettivi sono come sempre quelli di accompagnare la crescita dei ragazzi sia dal punto di vista calcistico, sia da quello educativo e comportamentale. Il gruppo degli allenatori è composto da: Bontà, Bitetti, Di Siena, Omizzolo che seguiranno i Piccoli Amici e Primi Calci; Renzulli e Grassia per i Pulcini squadre A e B; Devinar e Burlon a guidare gli Esordienti A e B, Anzolin nei Giovanissimi, Tauselli allenerà gli Allievi e Soprani la squadra Juniores. Inoltre i portieri si avvarranno dei preparatori dedicati Braini e Alderuccio.
Per la prima squadra l’obiettivo della società, in accordo con il confermato mister Tunini, è quello di provare a puntare ai quartieri alti del campionato, con un gruppo costruito per tale scopo. Come sempre diversi giovani del vivaio fanno parte della rosa, ai quali sono stati aggiunti, quest’anno, alcuni innesti mirati anche ad elevare il tasso di esperienza, cosa forse mancata a tratti lo scorso campionato.

https://i.imgur.com/6VzMQeE.jpg

https://i.imgur.com/UXhpWL1.jpg

https://i.imgur.com/Pp7e15M.jpg

https://i.imgur.com/5RpKK6j.jpg

https://i.imgur.com/1y9sdiI.jpg

https://i.imgur.com/kQDww0m.jpg

https://i.imgur.com/JVj90eY.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/09/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01532 secondi