Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


COPPA SECONDA - Romana quasi qualificata, ma priorità al campionato

La squadra di Zuppicchini regola 5-2 il Vesna. A segno va anche il 2002 Colella. Il presidente Pangon: "Sono risultati da prendere con le molle..."

Basterà non perdere con più di due reti di scarto alla Romana nel prossimo incontro con il Primorec per aggiudicarsi il passaggio del turno agli ottavi di coppa Regione di Seconda categoria dopo il successo ottenuto mercoledì sera nel recupero con il Vesna con il punteggio di 5-2.
Dopo nemmeno 30 secondi ci sarebbe un macroscopico rigore a favore del Romana ma l’arbitro non s’avvede che il portiere triestino frana su Valdemarin. Poco male, al 5’ Sarr porta in vantaggio i monfalconesi i quali, con la doppietta di Buo, mettono al sicuro il risultato già all’intervallo.

Il Vesna trova poi il gol con un tiro improvviso di Bubnich al 5’ della ripresa ma Valdemarin ristabilisce subito le distanze. Nel finale di gara ancora un gol dei carsolini con Barukic, poi mette il definitivo sigillo il 2002 ex Aris S.Polo, Colella.

“”Le prestazioni vanno prese con le molle in queste partite di Coppa e per di più infrasettimanali con tante seconde linee in campo – commenta il presidente della Romana Gianpiero Pangon –. Domenica c’è campionato e dobbiamo pensare soprattutto a quello e preservare la formazione migliore”.  

https://i.imgur.com/uckzRYW.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/09/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02645 secondi