Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


SECONDA D - Triestina, Campanelle e Cormonese replicano all'Azzurra

Ai goriziani, ieri vincenti, rispondono il Victory (travolto il Cgs), Mormile e soci, nonche l'undici di Zucco, che lascia ancora a bocca asciutta di punti il Piedimonte. L'Audax rallenta il Primorec, anche l'Opicina espugna Moraro

Si dividono geograficamente la prima piazza del girone D di Seconda categoria una triestina e una goriziana dopo questa giornata caratterizzata da una certa monotonia di risultati in fotocopia. Tre gare sono terminate  sul punteggio di 1-1 e altrettante con quello di 2-0.
Chi si è spinto oltre ora comanda il gruppo e sono Triestina Victory e Azzurra. Nell’anticipo di sabato i goriziani sono usciti con il sacco pieno da Santa Croce, superando 3-2 il Vesna grazie alle marcature di Marchioro, Markovic e Avvlaj. Ne segna sei invece la Victory agli Studenti in un testa-coda da cui gli “scolari” hanno tanto ancora da imparare nella nuova categoria. Gli alabardati vanno al riposo sul punteggio di 3-2, poi ne fanno altri tre mentre gli ospiti non riescono più a sfondare la porta avversaria, dopo le due volte di Pepe e Pigato.
Frena il Turriaco in casa del Sovodnje, uscito dalla quale con un punto soltanto in virtù dell’1-1 maturato con la rimonta dei goriziani dopo il vantaggio nel primo tempo di Pasquali. E’ Elia Lutman a rovinare i sogni di primato dei turriachesi ad un quarto d’ora dal termine. A secco stavolta i due bomber Formisano e Piagno.

Mezza battuta d’arresto anche il Primorec, stoppato in casa dai goriziani dell’Audax sul risultato di 1-1 ed è il primo punto raccolto dalla formazione di mister Tunini in trasferta, il secondo pareggio invece per i triestini. I quali sono raggiunti ora al terzo posto in classifica dal Campanelle, uscito dal proprio rettangolo con il sorriso fin sulle orecchie, vincendo 2-0 il derby con il Breg. Sblocca Mormile, poi Bolcic raddoppia a cavallo delle due frazioni.
Si avvicina verso le zone di alta classifica la Cormonese con i tre punti ottenuti con il successo per 2-0 nel derby casalingo sul Piedimonte, unica squadra rimasta ancora al punto di partenza. Vanno a segno per i grigiorossi di mister Zucco Graneri e Zufferli.

Si spartiscono la posta Muglia e Isontina con un gol a testa nell’arco di pochissimi minuti, prima del 20’, con il vantaggio isontino di Vanzo e la risposta muggesana di Braicovich. Continua a non far punti sul campo di casa il Moraro, sono tre le sconfitte finora, l’ultima di queste per opera dell’Opicina, tornata sull’altopiano a bocca piena con la vittoria per 2-0, frutto delle reti di Parenzan e Geroldi.

Claudio Mariani


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...









IL LUTTO - Il calcio piange Aldo Peressini

Se n'è andato in silenzio, come da sua abitudine, a 71 anni Aldo Peressini, noto calciofilo nostrano, ex calciatore professionista e per tanti anni disinteressato “manager diletta...leggi
13/11/2019










Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,01449 secondi